Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Diatec Trentino  Domenica a Molfetta gara 2 dei quarti di finale contro l'Exprivia: diretta RAI Sport 1
  Stampa

  Sabato 12 Marzo 2016 - 13:41  
Domenica a Molfetta gara 2 dei quarti di finale contro l'Exprivia: diretta RAI Sport 1 
"Credo che gara 2 sarà una partita molto diversa da quella giocata al PalaTrento appena due giorni fa" chiarisce però l’allenatore Radostin Stoytchev
Diatec Trentino: 

Trento, 12 marzo 2016

Si gioca domani, domenica 13 marzo, a Molfetta gara 2 dei quarti di finale Play Off Scudetto UnipolSai 2016. La Diatec Trentino scenderà per la terza volta in questa stagione in Puglia a caccia di una nuova vittoria, che le faccia avvicinare la qualificazione alle semifinali, essendo avanti nella 1-0 nella serie che si articola al meglio delle cinque partite. Fischio d’inizio previsto per le ore 17: diretta RAI Sport 1 e Radio Dolomiti.
QUI DIATEC TRENTINO Il perentorio successo per 3-0 in gara 1 ha permesso ai Campioni d’Italia di iniziare col piede giusto i propri Play Off e di guardare quindi con più fiducia alla nuova trasferta a Molfetta, dove la squadra di Stoytchev proverà a replicare quanto fatto vedere giovedì sera per provare ad indirizzare ulteriormente la serie.
Credo che gara 2 sarà una partita molto diversa da quella giocata al PalaTrento appena due giorni fa – chiarisce però l’allenatore Radostin Stoytchev - . Molfetta è una delle squadre che è riuscita a metterci più in difficoltà durante questa stagione ed in casa gioca sempre la propria miglior pallavolo. Nonostante l’1-0 nella serie siamo perfettamente consci che per superare il turno servirà giocare meglio e riuscire a vincere anche al PalaPoli dove spesso in passato abbiamo sofferto. Non siamo nelle migliori condizioni, dobbiamo fare a meno di un paio di giocatori, ma sono convinto che con attenzione, determinazione e la giusta concentrazione potremo ottenere un risultato importante anche in questa occasione”.
La formazione trentina giungerà in Puglia nella serata odierna, dopo aver sostenuto stamani un allenamento con palla al PalaTrento. Il tecnico bulgaro non potrà contare su Djuric e De Angelis (che per i rispettivi problemi fisici non partiranno nemmeno alla volta di Molfetta) ma avrà dalla sua un Colaci in recupero (probabile che Tiziano Mazzone venga confermato come suo vice con la maglia di libero) e soprattutto Kaziyski, che si è rivelato già decisivo in giovedì sera ben spalleggiato da Nelli ed Urnaut. Capitan Lanza sarà invece del match e con tutta probabilità darà spesso il cambio in seconda linea proprio allo schiacciatore appena tornato, come già successo nella prima sfida della serie.
Gara 2 dei quarti di finale di Play Off Scudetto UnipolSai 2015 sarà la trentasettesima partita stagionale per Trentino Volley: il bilancio è di 27 vittorie e 9 sconfitte. Quello del PalaPoli sarà il match numero 86 della storia gialloblù nei Play Off scudetto (55 successi, 30 sconfitte), il 41° di sempre nei quarti. Nelle precedenti tredici partecipazioni a questa fase del tabellone Trento ha vinto nove volte la seconda partita della serie.
GLI AVVERSARI Nonostante si tratti solo di gara 2, per l’Exprivia Molfetta quella di domani è già una gara particolarmente importante, da non sbagliare. La squadra di Vincenzo Di Pinto deve infatti assolutamente vincere se si vuole garantire la certezza di un’altra gara casalinga ed evitare, allo stesso tempo, che la serie vada sul 2-0 per gli avversari che poi potrebbero giocare nuovamente al PalaTrento (dove negli ultimi due precedenti diretti è sempre arrivato il 3-0 interno) con la possibilità di chiudere il discorso. Per far valere il fattore campo ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, visto la storicità dell’appuntamento: il PalaPoli ospiterà infatti solo la seconda gara casalinga della Società pugliese nei Play Off e cercherà di spingere la sua squadra al successo, risultato che durante questa stagione ha ottenuto in sette delle undici gare di regular season disputate fra le mura amiche. Il tecnico dei padroni di casa non potrà contare su alternative in posto 4, vista la doppia lunga assenza di Randazzo e Del Vecchio; in banda spazio quindi ancora una volta alla coppia Fedrizzi-Joao Rafael, mentre ad Hernandez verranno come al solito affidati i palloni più importanti. L’opposto cubano riceverà proprio in questa occasione il Trofeo Gazzetta, assegnato al miglior giocatore della regular season in base ai punteggi attribuiti nelle gare di SuperLega dagli inviati e collaboratori de “La Gazzetta dello Sport”.  
I PRECEDENTI Domenica si giocherà il sesto confronto stagionale, il dodicesimo di sempre, fra Molfetta e Trento, sfida che si verifica regolarmente in campionato da sole tre stagioni. Il bilancio è favorevole ai Campioni d’Italia per 8-3, ma due dei successi ottenuti da pugliesi sono proprio arrivati negli ultimi quattordici mesi al PalaPoli, dove Trentino Volley ha vinto solo in tre delle cinque circostanze in cui è stata impegnata. Il match più recente giocato nell’impianto dell’Exprivia ha però visto la netta vittoria per 3-0 della squadra di Stoytchev nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia del 22 dicembre (parziali di 25-22, 25-22, 25-13) mentre quello di regular season era stato ad appannaggio di Molfetta sempre in tre set il 25 novembre 2015 (punteggio di 25-21, 25-21, 25-20). Nei Play Off Scudetto le due squadre si sono sfidate in Puglia sempre per una gara 2 dei quarti di finale anche nella precedente stagione con vittoria di Trento al quinto set (25-20, 22-25, 25-15, 23-25, 15-10) il 19 aprile 2015.
LA SERIE Diatec Trentino avanti 1-0 nella serie dei quarti di finale che si gioca al meglio delle cinque partite, in virtù del 3-0 maturato al PalaTrento in gara 1 lo scorso 10 marzo con parziali di 25-21, 25-15, 25-20. Domenica in Puglia gara 2, che potrebbe essere l’unica da giocare al PalaPoli solo in caso di altre due vittorie della squadra di Stoytchev fra questo incontro e quello successivo (gara 3) di sabato 19 marzo al PalaTrento (ore 20.30). Qualora l’Exprivia vincesse una delle prossime due sfide, sarà necessaria anche gara 4 che si disputerà infatti nuovamente in Puglia domenica 27 marzo alle ore 18. Chi passerà il turno troverà in semifinale (anche questa serie sarà al meglio delle cinque partite e prenderà il via sabato 9 aprile) la vincente del quarto Modena-Padova che vede avanti 1-0 i gli emiliani (domenica gara 2 in Veneto). Nella stessa giornata si giocano anche gara 2 dei quarti di finale della parte alta del tabellone: Latina-Civitanova (0-1) e Perugia-Verona (1-0).
GLI ARBITRI Gara 2 verrà diretta dall’espertissima coppia marchigiana composta da Vittorio Sampaolo (di Treia - Macerata, in Serie A dal 1996 ed internazionale dal 2003) e Fabrizio Pasquali (di Ascoli Piceno, di ruolo dal 1997 ed internazionale dal 2004). I due fischietti sono alla loro seconda direzione congiunta in SuperLega UnipolSai 2015/16, la decima assoluta per Sampaolo e la tredicesima per Pasquali, che è anche l’unico fra i due ad aver arbitrato la Diatec Trentino in questa stagione: due volte al PalaPanini di Modena (sconfitta al tie break in Supercoppa Italiana il 24 ottobre e vittorie sempre al quinto in regular season l’11 febbraio) e una volta al PalaTrento nel successo per 3-1 su Monza del 20 dicembre. L’ultimo incrocio fra Sampaolo e Trentino Volley è riferito addirittura al 6 gennaio 2015 (successo su Piacenza per 3-2 nei quarti di finale di Coppa Italia).
TV, RADIO E INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della trasmissione in diretta di qualsiasi tipo di media. In televisione sarà trasmesso da RAI Sport 1, visibile sia sulla piattaforma del digitale terrestre sia su quella di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Claudio Galli. La gara sarà visibile in streaming internet anche all'indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conterà su una visibilità intercontinentale (cinquantadue nazioni collegate) grazie alle dirette programmate da beIn Sport Arabia, beIn Sport Usa, beIn Sport France, Sportsklub, SportKlub Poland, Bandsport, Sky Messico, Channel 11, Ote, Romtelecom, Cyta, Ct Cinetrade Ag, Sport 5, Cmore, Perform e Img.
Prevista come di consueto anche la cronaca diretta ed integrale di Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle ore 16.55, all’interno della trasmissione “Campioni di Sport”. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 14 marzo alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley”.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Nella foto in allegato, scattata da Marco Trabalza durante gara 1, un muro a uno dell’opposto della Diatec Trentino di Gabriele Nelli

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa


Italian Time: 1:45 - 1 Giu 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A