Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Calzedonia Verona  anche Gara 2 è della Sir. Calzedonia sconfitta 3 a 0
  Stampa

  Domenica 13 Marzo 2016 - 20:47  
anche Gara 2 è della Sir. Calzedonia sconfitta 3 a 0 
Calzedonia Verona: SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Buti 9, Fromm, De Cecco 2, Kaliberda 8, Giovi (L), Russell 16, Tzioumakas, Elia, Atanasijevic 13, Birarelli 6. Non entrati Holt, Dimitrov, Fanuli. All. Kovac. CALZEDONIA VERONA: Zingel 3, Kovacevic 13, Pesaresi (L), Gitto, Spirito, Baranowicz 1, Starovic 15, Bellei, Sander 9, Anzani 5. Non entrati Lecat, Frigo, Bucko. All. Giani. ARBITRI: Satanassi, Sobrero. NOTE - Spettatori 3327, durata set: 25', 32', 27'; tot: 84'.

Perugia - La Calzedonia Verona esce sconfitta per 3 a 0 dal PalaEvangelisti di Perugia nel secondo match dei quarti di finale dei play off Scudetto. La formazione umbra si porta così 2 a 0 nella serie ed ora la gara del 23 marzo prossimo al PalaOlimpia diventa già decisiva.
Per la Calzedonia Verona una partita sofferta soprattutto nel primo e terzo set quando la formazione di casa ha preso il largo fin dalle prime battute. Il secondo set, invece, è deciso solamente di due punti ma conquistato dalla squadra guidata da Kovac.
Le due formazioni entrano in campo confermando i sestetti di gara 1; la Calzedonia Verona recupera Sander, uscito per infortunio al termine del primo match giocato al PalaOlimpia.
La Sir Safety inizia il match con un break che la porta sul punteggio di 4 a 1. A propiziarlo è il turno al servizio di Atanasijevic che mette in difficoltà la ricezione di Verona. La Calzedonia rimane compatta e in due occasioni prima del time out tecnico recupera 3 punti di svantaggio. L’ace di Kovacevic impatta il punteggio sul 9 a 9 poi il primo tempo di Birarelli, l’out di Sander rimandano avanti i perugini e incomprensione tra Baranowicz e Anzani riportano avanti i padroni di casa sul 12 a 9.
La Calzedonia scivola a -4 dopo l’attacco di Atanasijevic, con Perugia che continua a giocare un set praticamente perfetto in attacco. Gli umbri chiudono il parziale con l’82% di positività nel fondamentale e il parziale termina sul 25 a 17.
Al rientro in campo il gioco si fa equilibrato. Le due squadre si rincorrono nelle prime fasi di gioco. Il primo break è della Calzedonia che si porta sul 3 a 5 dopo l’out di Kaliberda da posto 4, poi l’ace di Sander e il muro di Zingel lanciano Verona sul 4 a 8. Dopo il time out di Kovac, Perugia recupera trascinata dal solito Atanasijevic (7-8). Verona risponde con il gioco di squadra, Starovic chiude un’azione lunghissima (7-11) ma ancora una volta la Sir recupera lo svantaggio e pareggia sul 12 a 12. I ragazzi di Andrea Giani perdono di lucidità in attacco e i padroni di casa allungano ancora (18-15). Punto dopo punto la Calzedonia torna sotto; Starovic diventa il punto di riferimento di Baranowic. Atanasijevic va ancora a segno per il 24 a 22 e dopo il punto di Sander chiude Kaliberda sul 25 a 23.
Nel terzo parziale la Sir Safety Conad Perugia prende praticamente subito il largo. Dopo poche azioni di gioco sono già 4 i punti di distacco tra le due formazioni (6-2); un distacco che Verona non riesce più a recuperare durante il parziale. Al time out tecnico il divario è di cinque punti (12-7) e nel finale aumenta con l’ace di Russell (21-15). Si chiude sul 25 a 20.
Italian Time: 21:21 - 30 Giu 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A