Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sieco Service Ortona  La Sieco lascia tre punti contro Tuscania
  Stampa

  Sabato 19 Marzo 2016 - 22:21  
La Sieco lascia tre punti contro Tuscania 
L'Impavida Ortona non riesce a staccare il pass per i playoff e saluta i suoi tifosi al Palazzetto dello Sport. Il prossimo impegno sarà contro la Conad Reggio Emilia a Pasqua.
Sieco Service Ortona: Le emozioni sono quelle di una gara fondamentale, portatrice di punti pesanti per entrambe le formazioni in campo. Questo è lo spettacolo del Palazzetto dello Sport di Ortona, pronto ancora una volta a spingere la squadra biancazzurra.
Esce purtroppo sconfitta la squadra di casa e abbandona così ogni possibilità di entrare nella griglia dei playoff.
Un grazie sincero a tutte quelle persone che hanno seguito la squadra in ogni momento e che meritano un grande applauso.

Locali in campo con capitan Lanci in regia e opposto Paoletti, schiacciatori Borgogno/Di Meo, al centro Simoni/Sesto, Cortina libero.
Gli ospiti risponodono con Monopoli al palleggio e opposto Mrdak, schiacciatori Shavrak e Ottaviani, al centro Calonico/Esposito, libero Bonami.

I laziali cominciano subito a creare problemi alla formazione di coach Lanci segnando il primo parziale di partita. (3-6)
Nonostante un Bonami onnipresente la Sieco recupera qualche lunghezza. Con l'ace di Borgogno è 6-8 al Palazzetto dello Sport.  Sesto suona la carica fermando a muro Esposito ma Tuscania al tecnico è avanti 9-12.
Ci crede la Sieco e recupera sino al -1 ( 12-13).  Monopoli si fa sentire anche a muro e la Maury's allunga di nuovo sino al 12-18. Il regista ospite cerca e trova alla perfezione i suoi centrali e trascina i suoi al +6 (17-23).
Mrdak chiude con una sassata 20-25.

Inizia il secondo set con Fiore al posto di Di Meo e si parte in parità sul 2-2. Il muro di Tuscania si alza come una sentenza e il 2-6 è servito. Lanci prova la carta Di Meo opposto. Gli ortonesi lottano per rimanere attaccati al risultato. (5-9)
E' Calonico a mettere giù il punto del 7-12. Fiore accarezza il pallone del 10-16 ma ora bisogna cacciare il cuore impavido per ribaltare la situazione.
Manca sempre qualcosina agli abruzzesi per avvicinarsi ( 14-20). Sul 15-22 coach Lanci ferma il gioco. Con l'ace di Ottaviani si spegna l'Impavida che abbandona anche questo set. (16-25)

Terzo al via e punto a punto degno di un grande spettacolo. (6-6)
Orgoglio in campo per gli ortonesi e con il muro di Sesto su Mrdak è 9-7 in quel di Ortona. Di Meo di rabbia segna il 12-10 impavido. Tuscania reagisce e recupera sino al 16-16. Si torna a giocare pallone su pallone. Sul 19-20 la panchina ortonese chiama timeout. La coppia Monopoli/Calonico è micidiale! 20-22 per gli ospiti.
Ottaviani sbaglia il servizio del match point ma Tuscania ha la spinta giusta per chiudere. (22-25)
La Sieco Service esce dai playoff ma andrà comunque a Reggio Emilia con la voglia di giocare l'ultima sfida di questa regular season al massimo.




Lorenzo Calonico ( Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania): “ Era importante ribaltare il risultato dell'andata e ci siamo riusciti. Siamo stati più cinici e precisi e abbiamo portato a casa la vittoria.
Sono abruzzese e quindi mi spiace un po' per la mia terra ma questa vittoria era veramente troppo importante. Ora ci sarà l'ultima sfida contro Civita Castellana e poi vedremo per i playoff”.


Nunzio Lanci ( Sieco Service Impavida Ortona): “ Dobbiamo imparare da quello che è successo in questa stagione e ripartire. Fare tesoro di tutto e di tutte le occasioni che abbiamo avuto e crescere”.




Arbitri: Jacobacci Sergio (Venezia) e Puletti Francesco (Perugia)



SIECO IN TV: Differita su Rete8 Sport mercoledì 23 marzo alle ore 15.15 e 23.30 su Rete8Sport.

INIZIATIVA IMPORTANTE:
LUNEDI 21 MARZO DALLE ORE 17, presso FUNNYSPACE in Ortona Loc. Fontegrande,in occasione della giornata mondiale sulla Sindrome di Down, si terrà un incontro di informazione e sensibilizzazione aperto a tutta la cittadinanza. Nonostante i passi avanti legati all’integrazione sociale, è fondamentale e doveroso cogliere e creare occasioni per continuare a diffondere una cultura della diversità. Quest’anno la giornata si arricchisce di un tema indispensabile e necessario, l’amicizia, quale strumento principe, capace di abbattere i muri della non conoscenza, dei pregiudizi e degli stereotipi. Per riuscirci, ciascuno di noi, a partire dalle istituzioni e dai contesti sociali formativi, quali la scuola, le associazioni sportive, giochiamo un ruolo fondamentale nell’educazione alla solidarietà, intesa come sentimento e impegno etico-sociale. Parteciperanno all’incontro il Presidente dell’ARDA (Associazione Regionale Down Abruzzo) Avv. Pierluigi De Rosa, la Presidente dell’ANFFAS Nadia La Torre, la psicologa Dott.ssa Monica Peluso, l’allenatore Nunzio Lanci ed alcuni giocatori della Sieco Service Impavida.Seguiranno testimonianze dirette e dibattito.

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=3LHZyeBwk4w&feature=youtu.be







SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA – MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA  0-3 (20-25/16-25/22-25)




SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Fiore9, Simoni 5, Guidone n.e., Ceccoli n.e., Matricardi n.e., Sesto 7, Cortina L, Toscani, Di Meo 10, Lanci, Paoletti 7, Borgogno 6, Orsini n.e.
Allenatore: Nunzio Lanci


MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Anselmi n.e., Calonico 13, Hueller n.e., Bonami L, Vitangeli, Ottaviani 11, Mrdak 18, Mazzon n.e., Monopoli 1, Pieri L, Shavrak 13, Esposito 7.
Allenatore: Paolo Tofoli




Ufficio Stampa Sieco Service Impavida Ortona
Italian Time: 5:00 - 24 Lug 2016
© 2008 Lega Pallavolo Serie A