Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Sir Safety Conad Perugia  All'inferno e ritorno! Perugia fa festa al tie break contro la Lube!
  Stampa

  Giovedí 7 Dicembre 2017 - 0:06  
All'inferno e ritorno! Perugia fa festa al tie break contro la Lube! 
Esordio spettacolo in Champions League per i Block Devils che vanno sotto di due set contro Civitanova. Poi la rinascita firmata dai 34 punti dell’Mvp “Magnum Atanasijevic, dai 15 muri punto e da una reazione da grande squadra
Sir Safety Conad Perugia: 

Se cercavate grandi emozioni… stasera il PalaEvangelisti era il posto giusto!
Esordio batticuore e vincente della Sir Colussi Sicoma Perugia nella Pool A di Champions League. I Block Devils vanno sotto di due set contro la Cucine Lube Civitanova, poi, spinti dal solito meraviglioso palazzetto e dagli encomiabili Sirmaniaci, ribaltano la storia del match e si impongono al tie break facendo esplodere Pian di Massiano!
È Atanasijevic l’indiscusso Mvp della serata. 34 punti per l’opposto serbo in grande spolvero con il 67% su 49 attacchi, 4 ace ed un muro. Più tanta carica, tanta voglia e tanto entusiasmo trascinante. Intorno una squadra tutta cuore che non si perde d’animo dopo una partenza falsa, complice anche una grande prova della Lube, che resta attaccata con i denti al match, che strada facendo trova equilibrio e qualità al servizio (11 ace) ed a muro (15 punti nel fondamentale, 4 di De Cecco e 3 di Podrascanin tra cui quello decisivo nel finale di terzo set).
È stato grande spettacolo quello offerto dai tanti campioni in campo, è stato grande spettacolo sugli spalti con una cornice degna dell’evento, è stata una fantastica serata di sport chiusa, dopo quasi due ore e mezza di gioco, dall’attacco vincente di Atanasijevic.
Poi festa tutta bianconera perché la Sir Colussi Sicoma ha dimostrato di avere molte carte da giocarsi in questa Champions League!

IL MATCH

È Berger al via a far coppia con Russell in posto quattro. Subito due di Atanasijevic e poi invasione di Juantorena (3-0). Il muro di Sokolov accorcia (4-3). Smash di Stankovic e parità (7-7). La pipe di Sander ferma il gioco per il primo timeout tecnico con la Lube avanti di uno (7-8). Il muro di Russell su Sokolov capovolge (9-8). Nuovo cambio al comando con l’ace di Juantorena (10-11). +3 Civitanova con il primo tempo di Cester ed il muro di Christenson e seconda sospensione tecnica (13-16). Al rientro in campo ace di Sander e stavolta è Bernardi e fermare il gioco con un timeout discrezionale. Sul 14-19 in campo Zaytsev per Berger. Out l’attacco di Russell (15-21). Atanasijevic trova la serie micidiale al servizio che riapre il set (21-22). È perfetta parità con l’ace di Sander (23-23). Pipe di Juantorena e set point Lube (23-24). È ancora Atanasijevic, davvero scatenato, a portare il set ai vantaggi (24-24). Invasione di Sokolov e stavolta il set point è per Perugia (25-24). In rete il servizio di Della Lunga (25-25). Podrascanin la mette a terra (26-25). Primo tempo di Cester (26-26). Fuori la battuta di Cester e poi quella di Zaytsev (27-27). Fuori l’attacco di Russell, set point Lube (27-28). Podrascanin impatta (28-28). Juantorena (28-29). L’ace di Juantorena chiude 28-30.
Parte bene la Sir Colussi Sicoma nella seconda frazione con Atanasijevic micidiale al servizio (due ace, uno a 188 Km/h) e con il muro di De Cecco che firma il punteggio sul 5-2. Ancora a segna Atanasijevic dai nove metri (7-2). L’ace di Sokolov riporta Civitanova a -3 (8-5). Gli ospiti rosicchiano punti e si riportano a contatto con l’invasione aerea fischiata a De Cecco (14-13). Tutto in parità con il muro di Juantorena (16-16). Vantaggio Lube con il doppio muro di Stankovic (17-19). Altri due per gli ospiti con Christenson e Juantorena (17-21). È lo strappo decisivo del set con il punto di fallo di Zaytsev che manda le squadre al cambio di campo (20-25).
C’è Berger per Russell nelle file di Perugia che apre il terzo set con due muri (3-0). Ace di Junatorena (3-2). Sokolov gioca il maniout e pareggia (4-4), poi il muro marchigiano ferma Berger (4-5). Si va al timeout tecnico con Perugia avanti grazie al muro di Zaytsev su Sokolov (8-7). Si procede punto su punto con Atanasijevic che firma quello dell’11-10. Non si schioda l’equilibrio in campo (16-15 con punto ancora dell’opposto serbo di Perugia). Va avanti la Lube con Juantorena (16-17). +2 per Civitanova dopo il colpo d’attacco di Stankovic (17-19). Atanasijevic non ci sta e impatta (19-19). Ace di Berger (21-20). Il servizio out di Cester dà a Perugia un set point (24-23). Il muro di Podrascanin su Sokolov permette ai Block Devils di accorciare le distanze (25-23).
Vantaggio Lube in avvio con Cester protagonista (2-5). L’attacco di Atanasijevic accorcia (4-5), il muro di Zaytsev pareggia (6-6), l’ace di Anzani ed il muro di Podrascanin sorpassano (8-6). Ace di De Cecco (10-7). Ace di Juantorena e Civitanova a -1 (12-11). Grande contrattacco di Atanasijevic (15-12). Ace di Anzani, con la fattiva collaborazione del nastro, e poi muro del Boss De Cecco (18-13). Torna a -3 la Lube con l’ace del neo entrato Zhukouski (20-17), poi invasione del muro ospite ed attacco out di Juantorena (23-17). Ace di Podrascanin che porta Perugia al set point (24-17). Ace di Juantorena (24-19). Atanasijevic mette la parallela e si va tutti al tie break (25-19).
L’ace di Zaytsev ed il contrattacco di Atanasijevic aprono il quinto set (2-0). Ace di Stankovic e parità (3-3). Atanasijevic va ancora a segno dai nove metri poi il muro di De Cecco su Sander manda le squadre al cambio di campo con i Block Devils avanti 8-4. Podrascanin mura prima Juantorena poi mette a terra il primo tempo dell’11-6. Gli errori in battuta della Lube portano il punteggio sul 13-8. Il muro di Berger dà alla Sir Colussi Sicoma il match point (14-8). La chiude l’Mvp della partita: Aleksandar Atanasijevic! (15-9).

IL TABELLINO

SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA - CUCINE LUBE CIVITANOVA 3-2
Parziali: 28-30, 20-25, 25-23, 25-19, 15-9
SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA: De Cecco 5, Atanasijevic 34, Podrascanin 13, Anzani 8, Berger 3, Russell 6, Colaci (libero), Zaytsev 6, Shaw, Della Lunga, Ricci. N.e.: Andric, Siirila, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.
CUCINE LUBE CIVITANOVA: Christenson 2, Sokolov 17, Stankovic 5, Cester 8, Juantorena 24, Sander 14, Grebennikov (libero), Candellaro, Kovar, Zhukouski 1. N.e.: Marchisio, Casadei, Milan. All. Medei, vice all. Camperi.
Arbitri: Goran Gradinski (SRB) - David Fernandez Fuentes (SPA)
Supervisor: Katarzyna Bizykojc (POL)
LE CIFRE – PERUGIA: 25 b.s., 11 ace, 43% ric. pos., 21% ric. prf., 51% att., 15 muri. CIVITANOVA: 30 b.s., 9 ace, 48% ric. pos., 32% ric. prf., 49% att., 9 muri.

UFFICIO STAMPA SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA


Italian Time: 8:05 - 16 Dic 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A