Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Revivre Milano  Staff tecnico Revivre Milano: due nuovi arrivi ed una conferma
  Stampa

  Venerdí 19 Maggio 2017 - 16:52  
Staff tecnico Revivre Milano: due nuovi arrivi ed una conferma 
Revivre Milano: 

Staff tecnico Revivre Milano: due nuovi arrivi ed una conferma
Matteo De Cecco sarà il vice coach, Oscar Berti il nuovo preparatore atletico. Conferma per lo scout man Paolo Perrone

Si rinnova lo staff tecnico della Powervolley Revivre Milano che, dopo l’annuncio di Andrea Giani quale nuovo allenatore della formazione meneghina, ufficializza l’arrivo di Matteo De Cecco in qualità di secondo allenatore e Oscar Berti come preparatore atletico. Ma c’è anche una importante conferma che vede per il secondo anno consecutivo Paolo Perrone quale scout man della Revivre Milano.


I nuovi arrivi in casa Revivre sono due pedine fondamentali della nuova Powervolley: sono infatti gli uomini di fiducia di coach Andrea Giani con cui collabora già da diversi anni tra Verona,
nazionale slovena ed ora anche nella nazionale Tedesca. Matteo De Cecco, ex giocatore di Serie A (in Serie A2 ha giocato a Udine, Brescia, Crema, Grottazzolina, Corigliano e Latina dal 1990 fino al 2009), ricopre il ruolo di vice allenatore dalla stagione 2009/10 sulla panchina di Latina prima a fianco di Daniele Ricci e poi di Giampaolo Medei. Dopo due stagioni passa a Verona dove rimane fino al campionato appena concluso assistendo in sequenza Bruno Bagnoli, Andrea Giani e Nikola Grbic. Nella società scaligera, appunto, ha lavorato a fianco di Andrea Giani per 4 anni, seguendolo anche nell’avventura con la nazionale slovena e tedesca. A Verona, coach Giani conosce anche il preparatore atletico Oscar Berti, anche lui suo fidato collaboratore nelle avventure con le due rappresentative nazionali.


La conferma in casa Revivre Milano è invece quella di
Paolo Perrone, giovanissimo scout piemontese che dopo aver militato nelle giovanili del Piemonte Volley ha intrapreso con successo la carriera di uomo delle statistiche. E’ anche scout man della nazionale francese maschile.


LE DICHIARAZIONI

Matteo De Cecco (2° All. Powervolley Revivre Milano): Sono molto contento di iniziare una nuova avventura in una grande città come Milano. Intraprendo questo nuovo percorso dopo 6 anni di Blu Volley Verona, rimetendomi in gioco e stimolato ad iniziare un progetto in una città importante in cui la pallavolo ha bisogno di una squadra vincente. Il progetto che ha sposato Andrea (giani, ndr) con me e Oscar Berti è quello di bruciare le tappe, di portare Milano in alto dove si merita di stare. Il Presidente Fusaro è una persona entusiasta, appassionata come la dirigenza, e tutti vogliono una squadra competitiva che possa subito lottare per le zone alte della classifica. Quello che ci metteremo come reparto tecnico sarà il massimo della nostra professionalità, impegno ed entusiasmo. Siamo uno staff affiatato che lavora insieme da 4 anni e questo ci consente di lavorare in armonia, dove ognuno ha i propri compiti e le proprie responsabilità per raggiungere gli obiettivi comuni. Ora è presto per capire dove arriveremo con Milano la prossima stagione: non sappiamo ancora quale sarà la nostra formazione e come saranno le altre, ma qualunque sia la squadra cercheremo di ottenere il massimo da tutti i giocatori che alleneremo perché è un obbligo nei confronti del Presidente, della città di Milano e dei tifosi che credono in noi e nel nostro lavoro. E’ sempre stata una nostra prerogativa delle squadre che abbiamo allenato, non è sinonimo di garanzia ma faremo di tutto per ottenere grandi risultati.

Con Andrea Giani è nato fin da subito un gran rapporto di collaborazione professionale e di amicizia. Andrea è una leggenda del nostro volley, e tutt'ora è cercato, desiderato e fotografato. Per lui è tutto naturale, ma per noi che gli siamo attorno è sempre una sorpresa. Da allenatore ha fatto sua gavetta, ha sempre lavorato molto per ottenere grandi obiettivi e i risultati negli ultimi anni sono arrivati”.

Oscar Berti (Prep. Atletico Powervolley Revivre Milano): Dopo tre anni a Verona, inizio con grande entusiasmo questa nuova avventura a Milano. Sono stato colpito dall'organizzazione e dalle persone che sono alla Powervolley, dal Direttore Sportivo Fabio Lini, al Team Manager Romano Bertoldi, allo scout man Paolo Perrone fino al Presidente Lucio Fusaro. Sembra già di essere una grande famiglia. Le idee sono molte: oltre ai risultati sportivi che Milano vuole raggiungere, stiamo pensando ad un lavoro anche con i giovani del Volley Segrate, settore giovanile fiore all'occhiello regionale e nazionale. Il mio lavoro, oltre a quello di aumentare le performance dei giocatori della Serie A, di prevenire infortuni e di recupero post traumi, sarà anche volto al completamento del percorso atletico di questi giovani del settore giovanile. Con Giani e De Cecco c'è un rapporto umano che va oltre quello professionale. C’è fiducia e stima, basta guardarsi per capire quello che va e quello che non va. Cerchiamo di trasmettere dei messaggi ben precisi agli atleti e non solo, puntando sulla nostra la passione per quello che facciamo e dove diamo sempre il massimo e pretendiamo lo stesso. Sfrutteremo poi la positiva collaborazione con la Yamamay. Lavorare insieme con una società così importante è un bel traino per tutti. Milano è una grande Società: dobbiamo regalare solo qualche risultato al Presidente e alla gente di Milano perché tutti i presupposti per fare bene ci sono”.

Paolo Perrone (scout man Powervolley Revivre Milano). “Sono soddisfatto di questa conferma dopo una stagione difficile e avara di risultati. Ringrazio tanto Luca Monti che mi ha portato a Milano, imparando molto da lui. Avrò l’onore di lavorare con un grande gruppo formato da Andrea Giani e Matte De Cecco e avrò la possibilità di migliorarmi ancora di più cercando di essere il più utile possibile alla squadra. Lavoreremo al massimo per ottenere dei risultati decisamente migliori rispetto alla scorsa stagione”.


Italian Time: 1:15 - 25 Mag 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A