Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Acqua Fonteviva Massa  le impressioni di Andrea Masini
  Stampa

  Mercoledí 13 Settembre 2017 - 16:18  
le impressioni di Andrea Masini 
Domani ultima uscita amichevole con i Lupi
Acqua Fonteviva Massa: Quattro amichevoli, quattro occasioni per vedere i suoi uomini all’opera. Andrea Masini è soddisfatto di quanto fatto finora dalla sua squadra e gli allenamenti congiunti hanno confermato e rafforzato questa sua sensazione positiva. Insomma, i lavori proseguono secondo programma per una Fonteviva che anche nei prossimi giorni lavorerà duro per arrivare alla prima uscita di campionato nelle migliori condizioni possibili.
Intanto, novità dell’ultima ora, una quinta amichevole concordata con i Lupi Santa Croce. Una sorta di gara di ritorno che si giocherà giovedì 14 settembre alle ore 17.00 al Palasport “Gianfranco Mariotti” di la Spezia. Ma ecco di seguito le parole del coach dell’Acqua Fonteviva Massa.
Andrea impressioni e sensazioni dopo le amichevoli?
“Positive perché la squadra è cresciuta allenamento dopo allenamento e gara dopo gara. Dopo le prime due uscite con la nazionale tunisina abbiamo fatto vedere ottime cose con Mondovì e Santa Croce”.
Amichevoli in cui hai provato tutti gli uomini a tua disposizione.
“Le amichevoli o allenamento congiunti servono ovviamente a provare ma questo, almeno per quanto mi riguarda, non significa mettere in campo i ragazzi tanto per far giocare tutti. Ti faccio un esempio. Nel terzo set con Santa Croce, su una situazione di equilibrio, ho fatto un doppio cambio inserendo due giovani. Forse in quel momento questo cambio non ci ha portato un vantaggio immediato ma ci risulterà molto prezioso nel corso della stagione. Gli allenamenti congiunti non servono per vincere partite ma per capire cosa puoi fare e cosa puoi attenderti dai tuoi giocatori in ogni singola situazione di gioco”.
Aldilà degli aspetti puramente tecnici cosa ti hanno fatto vedere queste amichevoli?
“Un buonissimo progresso dal punto di vista anche dell’approccio alla gara. Ho visto dei passi avanti importanti per come voglio ed amo che la mia squadra stia in campo. Ottime risposte sia dal punto di vista caratteriale che motivazionale. Tutti mi hanno lasciato ottime sensazioni ed in generale c’è stato uno sforzo importante da parte di tutti i ragazzi di fare il massimo e mettersi alla prova anche nei fondamentali dove sono magari più in sofferenza. Ovviamente, ripeto, stiamo parlando di amichevoli e tutto andrà quindi rivalutato e misurato nelle gare ufficiali”.
Prossimi impegni?
“Giovedì 14 settembre abbiamo concordato un ultimo allenamento congiunto con Santa Croce che alle ore 17.00 ci farà visita a La Spezia. Dopo stop alle amichevoli e continueremo a lavorare in palestra. Del resto manca una settimana al campionato”.
Soddisfatto del lavoro svolto finora e della condizione generale della squadra?
“Abbiamo iniziato la preparazione con una settimana di ritardo e questo lo si nota. Abbiamo ancora qualche affaticamento e qualche pesantezza legata ai carichi di lavoro ma è tutto nella norma. Nelle prime uscite saremo ancora condizionati dai carichi di lavoro ma è tutto nella norma e quindi lo avevamo messo nel conto”.



Italian Time: 0:19 - 19 Nov 2017
© 2008 Lega Pallavolo Serie A