Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Messaggerie Bacco Catania  I rossazzurri chiudono il 2017 con una vittoria, 3-1 contro il Volley Potentino
  Stampa

  Domenica 31 Dicembre 2017 - 11:05  
I rossazzurri chiudono il 2017 con una vittoria, 3-1 contro il Volley Potentino 
Mister Rigano: "Questa squadra è fatta da persone straordinarie"
Messaggerie Bacco Catania: 

Nell’ultima gara del 2017 i rossazzurri trovano la vittoria, 3-1 sulla GoldenPlast Potenza Picena, nel loro PalaCatania, con un pubblico incontenibile, in piedi sul finale. Un’iniezione di fiducia e coraggio per gli uomini di Gianpietro Rigano che ieri hanno dimostrato tutta la loro grinta, con la consapevolezza di potere fare ancora tanto, a meno tre giornate dalla fine del Campionato UnpolSai 17/18. Il +3 in classifica vale l’ottavo posto in vista della sempre più vicina chiusura della Regular Season.

Primo set ad armi spiegate da entrambe le parti, ma sotto il segno dell’equilibrio. Francesco Sideri è brillante e mette a segno il primo di una lunga serie di punti imprendibili (2-4). Al centro Leonardo Razzetto è decisivo (3-4). Dusan Bonacic e Juan Finoli, recuperati dopo una giornata di stop mettono la carica ai compagni (6-6). Il primo sorpasso lo firma il Braccio armato di Messaggerie Bacco, Danilo De Santis (11-10). Finoli comincia le sue magie, con la complicità del libero Emanuele Spampinato, mette palla a terra lasciando la ricezione marchigiana senza parole (16-15). Matteo Pizzichini è determinate nel finale ed è lui a chiudere il set (25-23). 

Anche la seconda frazione di gioco parte in equilibrio, ma De Santis e Sideri sono scatenati. Finoli va di ace (5-5). E’ super Sideri a conquistare con incisività il primo break importante (9-7), il carico è di De Santis (13-11). Ed è sempre Braccio a mettere in campo un lungolinea imprendibile al ventunesimo punto. Al rientro dal time out chiamato da mister Di Pinto, Bisi accorcia le distanze (21-20). Prova a fare il bis, ma Pizzichini è un muro irremovibile (22-20). Finoli serpentino in battuta permette a Bonacic di firmare il set point (24-21) ed è Sideri che chiude tutto (25-22).

Il calo però arriva nel terzo set. Potenza Picena ne approfitta per andare avanti (3-5). Gli etnei si fanno sotto con un primo tempo vincente di Razzetto (5-6) e con un ace di Bonacic (6-6). Ma i biancazzurri sono decisi ad approfittare della confusione casalinga e vanno avanti (15-20). Rigano prova ad innestare Mauricio Zanette al posto di Sideri, ma il punteggio etneo si ferma a 18, mentre Potenza Picena rientra in partita.

Per gli ospiti è il momento di premere il piede sull’acceleratore (4-8). Rigano sostituisce Bonacic con Andrea Torre. Sembra che il set stia prendendo la piega del precedente, ma a dire “non si molla” sono prima De Santis (5-8) e poi Sideri (6-9), dei veri trascinatori in campo. Finoli rovescia i giochi (10-14) e Matteo Pizzichini fa tre punti consecutivi che portano fino al pareggio (14-14), poi è ancora equilibrio. Ma la carica c’è ed è incontenibile, come il braccio di De Santis (19-18), come Razzetto e il suo muro (20-18) e ancora come Finoli freddo in battuta (21-18). Il pubblico ai alza in piedi e arriva la vittoria che mancava da tempo (25-19).

“Sono stati tre punti sofferti e ben giocati - è il commento di mister Rigano - C’è stato un momento in cui abbiamo perso la retta via, ma in questa squadra ci sono persone straordinarie che ci hanno portato fuori dalle sabbie mobili del terzo set e dell’inizio del quarto. Un po’ di sana follia e lucidità e tanta energia ci hanno permesso di ribaltare la situazione. Per noi adesso l’obiettivo è fare punti anche per le prossime giornate, per mantenere questa categoria. Dobbiamo lasciare a Catania la serie A”.  

Messaggerie Bacco Catania tornerà in campo mercoledì 3 gennaio 2018, alle 20:30 

Messaggerie Bacco Catania - Goldenplast Potenza Picena 3-1 (25-23, 25-22, 18-25, 25-19)
Messaggerie Bacco Catania: Finoli 6, Bonacic 18, Razzetto 3, De Santis 22, Sideri 18, Pizzichini 5, Pricoco (L), Spampinato (L), Chillemi 0, Torre 0, Zanette Mugnaini 1. N.E. Reina, Tulone. All. Rigano.
Goldenplast Potenza Picena: Cristofaletti 15, Maccarone 3, Bisi 13, Marinelli 4, Bucciarelli 4, Lavanga 0, D'Amico (L), Toscani (L), Sette 9, Larizza 4, Romanò 5. N.E. Di Silvestre. All. Di pinto. ARBITRI: Vecchione, Morgillo. NOTE - durata set: 35', 30', 29', 28'; tot: 122'.


Italian Time: 23:53 - 20 Gen 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A