Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Vbc Mondovì  Il VBC torna alla vittoria: Club Italia domato 3-0
  Stampa

  Mercoledí 3 Gennaio 2018 - 22:33  
Il VBC torna alla vittoria: Club Italia domato 3-0 
Partita gagliarda dei monregalesi che battono gli azzurrini in modo convincente. Grande prova di Luca Borgogno
Vbc Mondovì: 

Il VBC Mondovì torna alla vittoria battendo un coriaceo Club Italia e lo fa nel migliore dei modi, con un perentorio 3-0. La squadra di Mauro Barisciani ha trovato in Luca Borgogno l’eroe di serata: davvero inarrestabile il giovane martello monregalese, che ha chiuso il match con uno strepitoso 78% in attacco, mettendo a terra ben 14 punti su 18 palle a disposizione. Ma è stata tutta la squadra ad esprimersi a livelli eccelsi per l’intera durata della gara, soprattutto nei momenti chiave: i giovani di Monica Cresta hanno giocato una partita gagliarda e  Mondovì ha saputo ribattere punto su punto. Grande prova anche per Parusso, che a muro ha alzato letteralmente le barricate, diventando decisivo.

“Finalmente una partita giocata con gli attributi – commenta a fine gara un entusiasta Barisciani –. Non facile, contro una squadra assolutamente in crescita. Il Club Italia è un brutto cliente da gestire, noi siamo riusciti. Non abbiamo intenzione di salire sull’ottovolante  dell’entusiasmo, ma di certo è una bella iniezione di fiducia. Un segnale che, anche soffrendo, le partite si possono portare a casa, se c’è un’unità d’intenti e di voglia. Siamo come un pugile suonato, che però sa rialzarsi”.

COSI' IN CAMPO. E’ il muro di Cantagalli su Paoletti a dare il primo break dell’incontro al Club Italia sul punteggio di 5-7, vantaggio che i giovani di Cresta incrementano con l’attacco in primo tempo di Russo che costringe Barisicani a chiamare il time out (7-10). Alla ripresa Gardini sbaglia l’attacco che permette a Mondovì di recuperare un break (9-10), poi arriva la parità  monregalese a quota 12 con il muro di Picco a fermare Recine. Le due squadre vanno a braccetto fino allo strappo biancoblu segnato dal tocco di Parusso su battuta forzata di Paoletti: 20-18 e time out Club Italia. Si riprende, altro ace di Paoletti e muro di Parusso per il 22-18 Mondovì. La squadra della Federazione si riavvicina grazie all’ace di Cantagalli (22-20), ma Mondovì chiude su invasione avversaria. Rotondo 100%  nel set per Borgogno, con 5 punti su altrettanti attacchi.

Club Italia avanti 1-4  in avvio di secondo set (muro Russo, attacco Gardini), ma Mondovì riagguanta subito gli avversari (attacco Paoletti, errore Gardini). Recine riporta il Club Italia avanti 6-8, Picco firma la nuova parità con una battuta punto (8-8), poi la situazione si capovolge:  prima Cantagalli sbaglia un attacco, poi Paoletti infierisce dalla seconda linea e Mondovì  si porta avanti 15-12 con time out di Cresta. Il Club Italia ritorna sotto approfittando dell’attacco out in pipe di Mercorio (16-15), ma Gardini restituisce il favore ed il VBC torna a +3 (19-16). Gardini si fa perdonare dell’errore appena commesso e con un attacco sulle mani del muro monregalese rimette in corsa i suoi (19-18), che pareggiano a 20 grazie all’errore di Paoletti (palla sull’asticella). Il set ai chiude ai vantaggi, muro di Parusso. Ancora percentuali alte in attacco per il VBC: Borgogno 80% (4 su 5), Paoletti 53% (9 su 17) .

Terzo parziale, arriva ancora dal muro il vantaggio monregalese (Picco, 6-4). Cresta cambia in regia, inserendo Sperotto a rilevare Salsi, si prosegue sul cambio palla fino al muro di Mercorio che smuove il punteggio 14-12 per Mondovì, ma il Club Italia ritrova ancora  la parità a 16, poi scappa 17-19 con un ace di Gardini ed il punto di Russo. Time out Barisciani, subito Borgogno riporta il VBC al pari e Picco mette la freccia (20-19). L’allenatrice del Club Italia cambia anche Cantagalli con Motzo, ma Borgogno lo ferma subito a muro: 21-19 e time out per Cresta. Ace di Russo, attacco di Recine da posto4 ed il Club Italia passa a condurre 21-22: tocca a Barisciani interrompere il gioco. Alla ripresa del gioco è ancora un ace fortunoso sul net di Russo a dare il break agli azzurrini (21-23), poi Recine sbaglia l’attacco del 23-23. Match ball per Mondovì siglato da Paoletti, chiude un muro di Parusso.

Nel prossimo turno il VBC Mondovì sarà impegnato in trasferta sul campo di Cantù. La nona giornata del girone di ritorno si giocherà domenica 7 gennaio, fischio d’inizio del match alle ore 16.
(UFFICIO STAMPA VBC MONDOVI')

Nella foto di Giulia Cannizzaro: l'esultanza di Parusso dopo l'ultimo punto


Italian Time: 23:54 - 20 Gen 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A