Lega Pallavolo Serie A, Via Giuseppe Rivani, 6 - 40138 Bologna - Tel +39 051 4195660 - Fax +39 051 4195619 - Partita Iva 03747920373 - email: info@legavolley.it
 
 
 
Legavolley  Emma Villas Siena  Emma Villas Siena ottima anche in trasferta: vittoria piena a Castellana Grotte
  Stampa

  Mercoledí 3 Gennaio 2018 - 22:39  
Emma Villas Siena ottima anche in trasferta: vittoria piena a Castellana Grotte 
I senesi si impongono in Puglia per tre set a zero e conquistano la seconda vittoria consecutiva in campionato
Emma Villas Siena: 

La Emma Villas Siena conquista la seconda vittoria consecutiva in campionato; dopo il successo casalingo contro la Sigma Aversa arriva quello al PalaGrotte contro la Materdominivolley.it Castellana Grotte.

Convincente prestazione per la squadra allenata da coach Juan Manuel Cichello che dà continuità di risultati e si prende altri tre punti in classifica, arrivando a quota 33 in graduatoria. Il miglior realizzatore in casa senese è Hidde Boswinkel, autore di 14 punti. Molto bene anche Roby Braga, anche lui come l’olandese confermato nel sestetto titolare, capace di mettere a terra 10 palloni.

Questi i sestetti. La Emma Villas scende in campo con Fabroni in cabina di regia mentre da opposto è confermato titolare l’olandese Hidde Boswinkel; in banda ci sono Vedovotto e Melo, al centro Bargi e Braga, il libero è Giovi.

Coach Castellano schiera la Materdominivolley.it con Marsili e Cesare Gradi sulla diagonale mentre gli schiacciatori titolari sono Saibene e Lavia, i centrali che giocano dall’inizio sono Gargiulo e Garofolo, il libero è Leonardo Battista.

I padroni di casa sono carichi a mille dopo la vittoria nel turno precedente contro la Kemas Lamipel Santa Croce; i senesi dal canto loro arrivano dal convincente successo casalingo per 3-0 contro la Sigma Aversa.

Primo set Bene l’avvio di gara della Materdomini: il primo punto è di Saibene e poco dopo Gradi mostra buoni colpi mentre Gargiulo attacca prendendo alla sprovvista i senesi. I locali si portano sul 5-2. E’ di Braga il primo punto della Emma Villas in questo match, poi gli ospiti infilano un parziale positivo e impattano sul 6-6. Capitan Fabroni trova risposte positive in Vedovotto, che mette a segno due punti. Bello anche il diagonale vincente di Boswinkel mentre l’avvio di gara non è buono per il brasiliano Alisson Melo che fallisce un colpo non difficile. Dall’altra parte della rete un istante dopo fa lo stesso però Saibene. Il pareggio arriva con il punto break che giunge con la murata vincente di Roby Braga: 12-12. La Emma Villas mette la testa avanti quando Gradi, già autore di 5 punti, viene in questa occasione murato da Filippo Vedovotto: 12-13. Boswinkel trova due bellissimi punti da oltre la linea dei tre metri e per la prima volta Siena si porta avanti di tre punti con l’errore prima in attacco di Saibene e poi in ricezione per la Materdomini. I locali però recuperano: Vedovotto non trova il colpo migliore e poi Lavia beffa Siena trovando l’ace. Il punteggio dice 18-19 e coach Cichello chiama time out per parlare con i suoi giocatori. Lavia si scatena al servizio e dalle sue mani escono altri due aces: 20-19. Sono quindi tre i servizi vincenti consecutivi per lui dai nove metri. In campo entra Chadtchyn e il 19enne nativo di Reggio Emilia trova il nuovo vantaggio per i suoi. A pareggiare ci pensa Boswinkel. Daniele Lavia è on fire e mette a segno un altro punto pesante. Il set si gioca punto a punto. Gradi sbaglia la battuta. Dall’altra parte entra in campo Michele Fedrizzi e spara un ace straordinario: 22-23. La conferma arriva con il Video Check. E’ un cambio azzeccatissimo perché Fedrizzi dai nove metri bissa: 22-24. Il punto che chiude il primo set arriva sull’asse Fabroni-Vedovotto: è il 23-25.

Decisivo, quindi, nel primo set l’ingresso in campo di Fedrizzi. Bene anche Boswinkel e Vedovotto, autori di 4 punti a testa.

Secondo set Dopo il buon ingresso in campo Fedrizzi resta sul taraflex in avvio di secondo parziale. Che Siena stavolta inizia bene: 1-4. L’ex Padova è ancora protagonista. Vedovotto scardina il muro composto da Marsili e Garofolo ed è 4-7, +3 per Siena. Gradi prende per mano i suoi compagni, mura Fedrizzi e va ancora a segno (è il suo decimo punto personale): così il punteggio torna nuovamente in parità. Però la Emma Villas ha i nervi saldi e reagisce subito: arrivano due punti break, prima con la murata di Braga e poi ancora con la combinazione Fabroni-Vedovotto: 12-14. I giocatori del team locale si dannano l’anima in difesa e in campo si vede spettacolo in un’azione che viene chiusa dalla pipe di Fedrizzi: 14-16.

Poi sale in cattedra Filippo Vedovotto: due ottimi super servizi creano difficoltà all’ex Leonardo Battista (nel secondo caso il punto viene chiuso da Fedrizzi) e adesso Siena prende un notevole vantaggio: 15-20. Siena vola sulle ali dell’entusiasmo: Boswinkel mura Gradi per il +6, 15-21. Vedovotto colpisce ancora al servizio e prosegue il parziale positivo con un ace: 15-23. Siena si aggiudica anche il secondo set: 18-25.

Terzo set In avvio di terzo set Lavia si conferma un buonissimo battitore. Dal canto suo Boswinkel riprende a far punti, imitato un istante dopo da Gradi (che tocca quota 15). Dopo un paio di errori in attacco del team di casa, e con Siena portatasi avanti 5-8, coach Maurizio Castellano cambia tutta la diagonale. Boswinkel va in doppia cifra con il bolide del 6-9. Fabroni fa bene a guardare anche al centro perché Braga è una garanzia. La Emma Villas mantiene un paio di punti di vantaggio alla metà del parziale mentre la Materdomini sbaglia qualche battuta di troppo in questo frangente. Castellana Grotte rientra dopo un mini black out dei senesi: 15-15. E’ straordinario Fedrizzi a far rialzare la testa ai suoi dopo un momento non semplice: la pipe dell’ex Padova dà il 15-16. Coach Cichello rinforza la seconda linea inserendo Filippo Pochini nel ruolo di schiacciatore-ricevitore al fianco del libero Andrea Giovi. E la Emma Villas allunga, con Fedrizzi e Boswinkel grandi protagonisti. L’olandese trova ottimi spunti: Pochini riceve alla grande e Fabroni alza per Boswinkel che schiaccia il punto del 16-22. L’esperienza di Roby Braga fa fare un altro passo in avanti ai senesi. Gradi, protagonista comunque di una buonissima gara, commette però due errori nel finale. La Emma Villas Siena si aggiudica il terzo set 19-25 e conquista un prezioso successo, il terzo in trasferta in questo campionato.

I senesi confermano quindi la terza posizione in classifica portandosi a quota 33 punti.

Il prossimo impegno per la compagine allenata da coach Juan Manuel Cichello sarà domenica 7 gennaio alle ore 18 contro la Ceramica Scarabeo Gcf Roma.

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Emma Villas Siena 0-3 (23-25, 18-25, 19-25)

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Fiore, Saibene 5, Marsili 1, Gargiulo 4, Manginelli, Di Carlo (L), Garofolo 5, Patriarca, Pilotto, Gradi 17, Primavera, Chadtchyn 1, Lavia 12, Battista (L). Coach: Castellano.  

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 4, Bargi 2, Spadavecchia, Vedovotto 8, Giovi (L), Boswinkel 14, Graziani, Braga 10, Nemec, Pochini, Di Tommaso, Fedrizzi 9, Melo 1. Coach: Cichello.

ARBITRI: Walter Stancati, Antonio Licchelli.

Video Check: richiesto nel primo set da Siena sul 5-2 e sul 22-22 (decisione cambiata) e da Castellana Grotte sul 5-3; richiesto nel secondo set da Castellana Grotte sullo 0-1 e sul 15-18; richiesto nel terzo set da Castellana Grotte sullo 0-2 (decisione cambiata) e sul 9-11 (decisione cambiata) e sul 19-25. Durata del match: 82’. Punti totali: 60-75.


Italian Time: 0:58 - 18 Gen 2018
© 2008 Lega Pallavolo Serie A