lunedì 19 novembre 2018 2:49
Mossa De Rezende Bruno
Mossa De Rezende Bruno
Nascita
02/07/1986 BRASILE
Naz.Sportiva
BRA
Ruolo
Palleggiatore
Altezza
190 cm
TotaliA1A2Altro
Stagioni55--
Incontri144144--
Vittorie105105--
PuntiAtt. #Batt. #Ric. #Muri #
R.S. P.O.3821661061110
C.Italia391711-11
Altri-----
TOTALI4211831171121

Carriera

Periodo Serie Squadra Maglia Naz.
Sport.
Note
2018/
2019
A1 Cucine Lube Civitanova Serie A1   #14 14 BRA
2017/
2018
A1 Azimut Modena Serie A1   #1 1 BRA
2016/
2017
A Sesi San Paolo (BRA) Serie A
2015/
2016
A1 DHL Modena Serie A1   #1 1 BRA
2014/
2015
A1 Parmareggio Modena Serie A1   #1 1 BRA
2013/
2014
A1 Casa Modena Serie A1   #14 14 BRA dal 3/1/2014
2013/
2014
A Associacao Desportiva RJX (BRA) Serie A
2010/
2011
A1 Casa Modena Serie A1   #6 6 BRA dal 1/4/2011
2005/
2011
A Cimed Florianopolis (BRA Serie A
2002/
2005
A Unisul Florianopolis (BRA) Serie A
1998/
2002
Giov. Rio Fluminense (BRA) Serie Giov.

Palmares

Anno Torneo
2016 Campionato Italiano
Coppa Italia A1
Olimpiadi
2015 Supercoppa Italiana
Coppa Italia A1
Campionato Sud Americano
2013 Campionato Sud Americano
Grand Champions Cup
2011 Campionato Sud Americano
2010 Campionato Brasiliano - "Superliga"
World League
Campionato del Mondo
2009 World League
Campionato Brasiliano - "Superliga"
Grand Champions Cup
2008 Campionato Brasiliano - "Superliga"
2007 World Cup
Coppa dei Campioni Sudamericana
2006 Campionato Brasiliano - "Superliga"
2005 Campionati Mondiali Juniores

NOTE

Ha doppia nazionalità, italiana e brasiliana. Figlio di Bernardo "Bernardinho" Rezende, allenatore della Nazionale brasiliana ed ex allenatore di Modena nel 92-93, e della ex campionessa di volley Vera Mossa. Il suo primo Club è stato il Rio Fluminense a 12 anni, quindi il passaggio all’Unisul Florianopolis nel quale ha giocato da 2002 al 2005 vincendo il suo primo scudetto nella SuperLiga Brasiliana nel 2003 (seppur non da titolare). Nel 2005 Bruninho approda al Cimed di Florianopolis. Con il Cimed l’alzatore brasiliano ha conquistato da titolare 4 scudetti (2005/2006, 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010) ed 1 Coppa Sudamericana nel 2007 (l’equivalente della Champions League europea). In Nazionale brasiliana è stato soprannominato prima "Bruno", poi "Bruninho". Fino a metà marzo 2011 ha giocato nel campionato brasiliano con il Cimed Florianopolis. Per l'infortunio al titolare Esko, il 3 aprile 2011 esordisce nel campionato italiano con Casa Modena. Medaglia d'argento alle Olimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012. Nel 2013, 2014 e 2016 vince la medaglia d'argento nella World League. Nel 2013 viene premiato come miglior palleggiatore della World League, del Campionato Sudamericano e della Grand Champions Cup. Nel 2015 si laurea miglior alzatore del Campionato Sudamericano, mentre nel 2016 è il miglior palleggiatore ai Giochi della XXXIesima Olimpiade.