mercoledì 17 ottobre 2018 12:50
Eldorado Roma
Serie A1 - Stagione 1979/1980
Via Olivella, 68
00100 - Roma (RM)
Tel:
Fax:

Roster

Player Ruolo Nascita Alt.
(cm)
Luogo
Nasc.
Naz.
Sport.
BELMONTE Gaetano Palleggiatore
Palleggiatore 1958 188 RM ITA
KOSTIUK Alan Schiacciatore
Schiacciatore 1955 197 CAN
NATALINI Roberto Schiacciatore
Schiacciatore 1960 198 RM ITA
SQUEO Angelo Universale
Universale 1957 196 RM ITA
VINCENZOTTI Michele Schiacciatore
Schiacciatore 1957 199 RM ITA
2 MAGNANINI Marco Palleggiatore
Palleggiatore 1961 190 RM ITA
4 SCHERI Giancarlo Schiacciatore
Schiacciatore 1961 190 RM ITA
7 COLETTI Ezio Universale
Universale 1952 189 RM ITA
8 NENCINI Andrea Schiacciatore
Schiacciatore 1948 194 FI ITA
9 BRANDIMARTE Adriano Universale
Universale 1958 192 RM ITA
10 ARDITO Sergio Schiacciatore
Schiacciatore 1960 190 RM ITA
16 DI COSTE Claudio Schiacciatore
Schiacciatore 1954 207 RM ITA


Staff Tecnico

Mazzini Mario
1° Allenatore

Dirigenti


ALBO D'ORO

Anno Torneo
1977 Campionato Italiano

Piazzamenti Stagioni Precedenti

Stagione Torneo Pos.
1983/1984 Regular Season A2 - Gir. B 9ª Posizione (su 12) con 18 punti
1982/1983 Regular Season A1 11ª Posizione (su 12) con 6 punti
Coppa Italia 3° Turno Eliminata dalla Victor Village Ugento
1981/1982 Regular Season A1 8ª Posizione (su 12) con 14 punti
Play Off A1 Quarti Eliminata dalla Robe di Kappa TO
1980/1981 Regular Season A1 3ª Posizione (su 12) con 30 punti
Coppa Italia A1/A2 - Poule Finale 3ª Posizione (su 4) con 2 punti
Coppa Italia - Prefinale Gir.A 1ª Posizione (su 4) con 6 punti
1979/1980 Regular Season A1 9ª Posizione (su 12) con 16 punti
1978/1979 Regular Season A1 5ª Posizione (su 12) con 22 punti
Coppa Italia A1/A2 20ª Posizione (su 32) con 2 punti
1977/1978 Regular Season A1 2ª Posizione (su 12) con 34 punti
1976/1977 Regular Season A1 - C 1ª Posizione (su 6) con 20 punti
Poule Scudetto A1 1ª Posizione (su 8) con 24 punti

Impianto di Gioco

Palazzetto dello Sport
P.zza Apollodoro,10
00196 - Roma (RM)
Capienza: 3300
Tel: 06-99704399

Storia della società

La società romana cominciò a far parlare di sé nel 1972 quando rilevò l'Ostia Sporting e si affiliò alla Fipav come Ariccia. Accade grazie al presidente Cianfanelli e al direttore generale Ammannito: della squadra fanno parte tutti i giocatori della B dell'Ostia vice campioni d'Italia juniores, ai quali si aggiungono Vassallo, Ferretti e De Michelis provenienti da squadre romane e l'americano Bill Wardrop. Il team vince il campionato di Serie B 72/73. Nel 73 ecco i nazionali italiani Erasmo Salemme e Mario Mattioli dalla Ruini Firenze mentre al posto dell'americano Wardrop arriva Kirk Kilgour, oltre ad Ercole e Colasante. Il piazzamento finale è 3° posto nel primo Campionato di Serie A, con la soddisfazione delle vittorie contro la Panini Modena che vincerà il campionato. Nel 74 altro arrivo importante sempre dalla Ruini, il nazionale italiano Andrea Nencini, e l'Ariccia vince il campionato italiano 74/75. Nel 1977, impossibilitata a continuare per problemi economici, rimanendo a giocare sempre nella capitale, prosegue con la nuova denominazione in Federlazio vincendo lo scudetto con il presidente Zucchet, imprenditore. Nell'organico non cambia praticamente nulla, vengono inseriti soltanto dei giovani di belle speranze: Squeo, Iannetti, Giontella e Mastrangeli. In due anni vince lo scudetto nonostante l'infortunio al suo uomo di punta Kirk Kilgour, che ne sestetto base verrà sostituito dal giovane Angelo Squeo.