Monday 19 August 2019 11:29
Pool Libertas Cantù
Serie A2 - Season 2019/2020
Piazza Parini, 10
22063 - Cantù (CO)
Tel: 338-5322428

Roster

Player Role Born Height
(cm)
Born
Place
Nat.
Sport.
1 POEY Raydel
Spiker 1982 197 CUB CUB
2 CORTI Samuele
Spiker 1999 194 MB ITA
3 MONGUZZI Dario
Middleblocker 1984 204 MB ITA
4 BUTTI Luca
Libero 1991 184 CO ITA
5 COMINETTI Roberto
Spiker 1997 196 BG ITA
7 RUDI Gabriele
Libero 1994 178 CO ITA
8 MAZZA Federico
Middleblocker 1996 200 MI ITA
9 ARASOMWAN Martins
Middleblocker 1995 200 NGR ITA
10 BARATTI Mirko
Setter 1997 175 MB ITA
11 FRATTINI Alessandro
Middleblocker 1997 198 MB ITA
13 GASPARINI Andrea
Spiker 1996 200 CO ITA
14 REGATTIERI Riccardo
Setter 2000 185 VA ITA
15 MOTZO Matheus
Spiker 1999 193 BRA ITA
16 PELLEGRINELLI Luca
Middleblocker 1999 194 CO ITA
17 SURACI Antonino
Spiker 1996 200 VA ITA
18 MAIOCCHI Matteo
Spiker 1998 191 MI ITA


Technical Staff

Cominetti Luciano
1st Coach
Redaelli Massimo
2nd Coach
Lasio Nicola
Scout Man
Mascagni Paolo
Medical Doctor
Pellizzoni Marco
Physiotherapist Manager
Casella Ivo
Physiotherapist
Taiana Fabio
Trainer
Muri Emanuele
Osteopath
Molteni Andrea
Physio consultant

Managing

Molteni Ambrogio
Club President
Molteni Matteo
Club Vicepresident
Danielli Fabio
Team Manager
Riva Matteo
Marketing Manager
Annoni Paolo
Public Relations
Molteni Francesca
Press Officer
Tettamanti Patrizia
Official photographer

Previous Seasons Placing

Season Championship Pos.
2018/2019 Regular Season Serie A2 Credem Banca - Gir. Blu 4° Position (on 14) with 50 points
Play Off Promozione Credem Banca Semifinali Missed out from Olimpia Bergamo
2017/2018 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 6° Position (on 12) with 36 points
Pool B Serie A2 UnipolSai 7° Position (on 8) with 9 points
2016/2017 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 7° Position (on 10) with 22 points
Pool Salvezza Serie A2 UnipolSai 9° Position (on 10) with 7 points
Play Out Serie A2 UnipolSai Finale Gain over Middleblocker del Latte McDontod's Brescia
2015/2016 Regular Season A2 UnipolSai 8° Position (on 14) with 39 points
Play Off A2 UnipolSai Quarti Missed out from Tonno Ctolipo Ctoabria Vibo Vtoentia
Del Monte Coppa Italia Serie A2 Quarti Missed out from Globo Banca Pop. Frusinate Sora
2014/2015 Regular Season A2 UnipolSai 5° Position (on 12) with 38 points
Play Off A2 UnipolSai Quarti Missed out from Caffè Aiello Corigliano
Del Monte Coppa Italia A2 2014 Quarti Missed out from B-Chem Potenza Picena
2013/2014 Regular Season A2 7° Position (on 12) with 29 points
Play Off A2 UnipolSai Finale Defeat vs. Vero Volley Monza
2011/2012 Regular Season A2 16° Position (on 16) with 14 points

Game Hall

Palasport Parini
Piazza Parini
22063 - Cantù (CO)
Capienza:

Media

Telesettelaghi
Viale Ticino, 3
21040 - Gavirate (VA)
Tel: 0332745199
Fax: 0332734753

Radio Cantù
Via Vittorio Veneto, 14
22063 - Cantù (CO)
Email: info@radiocantu.com
Sito Web: www.radiocantu.com
Tel: 031-705133


Journalists

Il Giornale di Cantù
Alessandro De Servi
La Provincia di Como
Alberto Gaffuri
La Gazzetta dello Sport
Giulio Masperi
Il Corriere di Como
Massimo Moscardi

Sponsors & Suppliers

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTU' - BCC Credito
Costa Curvati Arredamento
Panzeri Veste Lo Sport

Society history

La storia delle Libertas Brianza Cantù inizia nel settembre del 1982 quando un gruppo di giovani canturini costituiscono una società sportiva allo scopo di aiutare una squadra di Figino che doveva disputare il campionato di serie D di pallavolo. Alla formazione non mancavano tanto i giocatori, quanto i dirigenti che potessero seguire gli atleti durante il campionato in tutte le loro esigenze. La squadra venne così trasferita a Cantù. E qui la nuova società inizia l'attività sportiva sotto l'ala della Libertas nazionale. Da quel settembre del 1982 a oggi il presidente è sempre stato ininterrottamente Ambrogio Molteni, che scelse come vicepresidente l'amico Enrico Frigerio, rimasto in carica dal primo giorno fino al novembre del 2008, quando è prematuramente scomparso. Durante gli anni Ottanta la società sportiva ha ampliato il suo campo di attività dalla pallavolo al basket, creando un importante settore giovanile e successivamente al calcio con l'ingresso del Mirabello Calcio nella Libertas. La formazione di pallavolo venne promossa in questi anni in serie C2 regionale dove praticamente rimase per circa 10 anni per poi, dalla stagione sportiva 1994/95 acquisire i diritti sportivi della serie C1 nazionale ed essere promossa, alla fine della stagione in B2 e l'anno successivo centrare un nuovo salto, in serie B-1. Dopo questo splendido risultato di tre promozioni in 3 anni, il 1997/98 coincide con l'unica retrocessione in B2. L'anno successivo riesce immediatamente a risalire in B1. E in questa categoria la Libertas è rimasta dall'annata 1998/99 ininterrottamente per ben 12 anni, un primato che non può vantare alcuna altra squadra italiana di volley. In questi 12 anni, prima della storica promozione, non sono certo mancati i risultati importanti. Sono stati raggiunti i play-off per la serie A2 per ben 4 volte e in particolare negli anni 2001/02 con l'allenatore Luciano Cominetti, negli anni 2006/07 e 2008/09 con coach Massimo Della Rosa e nel 2009/10 ancora con Cominetti. Inoltre per 3 volte la squadra ha raggiunto la finale di Coppa Italia. La stagione 2010/11 è stata quella storica della prima promozione diretta in A2. In panchina coach Massimo Della Rosa. Cantù paga lo scotto del salto di categoria, arriva così la retrocessione in B1. Nessun dramma però, in casa Libertas. Il presidente Ambrogio Molteni conferma coach Della Rosa e lo "storico" gruppo della promozione in A2. Nell'anno 2013/14 Cantù raggiunge una storica finale playoff contro il Vero Volley Monza al termine di una serie incredibile, la squadra rinforzata da Morelli, Ippolito, e Mercorio, oltre a De Luca e Robbiati incanta il Parini. Alla fine in Superlega ci va Monza, ma Cantù si scopre tra le grandi del volley di A2. Confermarsi non è sempre semplice, ma la Libertas Brianza, pur priva dell'opposto Morelli, uno dei protagonisti della stagione precedente sostituito da Tamburo, arriva in semifinale playoff e per la prima volta nella storia a un passo dalla semifinale di Coppa Italia. La stagione 2015/2016 si apre all'insegna del rinnovamento. Non in panchina però, visto che Massimo Della Rosa e Massimo Redaelli sono confermatissimi, in regia c'è sempre il capitano, Umberto Ubi Gerosa, monumentale. La stagione si chiude con i quarti di finale di Coppa Italia e una nuova partecipazione ai playoff per la Superlega, dove Cantù si deve inchinare però alla capolista Tonno Callipo Vibo Valentia, poi promossa insieme con la Globo Sora. Nella stagione 2016/17 la squadra di serie A2 diventa la Pool Libertas Cantù, la squadra si ringiovanisce ancora. E la storia continua…