Thursday 22 August 2019 5:57
Mosca Bruno Bolzano
Serie A3 - Season 2019/2020
Via della Visitazione 11
39100 - Bolzano - Bozen (BZ)
Tel: 0471-1813833

Roster

Player Role Born Height
(cm)
Born
Place
Nat.
Sport.
1 BOESSO Filippo
Spiker 1993 194 PD ITA
3 BRESSAN Tiziano
Middleblocker 1994 201 TN ITA
4 GRILLO Raffaele
Libero 1998 180 PG ITA
5 HELD Tim
Spiker 1998 195 MC ITA
6 SPAGNUOLO DE VITO Luca
Setter 1998 190 BZ ITA
7 PAOLI Alessandro
Middleblocker 1984 194 TN ITA
7 BLEGGI Nicolò
Middleblocker 1992 196 TN ITA
8 GRASSI Tommaso
Setter 1994 194 MC ITA
9 BRILLO Simone
Libero 1995 180 BZ ITA
10 MAGALINI Alberto
Spiker 1996 196 VR ITA
11 SENONER Joy
Spiker 1997 187 BZ ITA
15 SPAGNUOLO DE VITO Andrea
Middleblocker 2001 197 BZ ITA
17 STOYANOV Georgi Georgiev
Spiker 1997 195 BUL BUL
18 GOZZO Stefano
Spiker 1994 200 PD ITA


Technical Staff

Palano Donato
1st Coach
Mantovani Alessandro
2nd Coach
Rugolo Massimo
Trainer

Managing

Mosca Bruno
Club President

Previous Seasons Placing

Season Championship Pos.
2017/2018 Regular Season A2 UnipolSai - Girone Blu 12° Position (on 12) with 18 points
Pool C Serie A2 UnipolSai 6° Position (on 7) with 7 points

Game Hall

Palestra Max Valier
Via Sorrento, 20
39100 - Bolzano - Bozen (BZ)
Capienza:

Society history

L'AVS - Alto Adige Volley Südtirol Mosca Bruno è una società nata ufficialmente l'8 giugno 2013 con l'intento di riportare la pallavolo nazionale maschile in Alto Adige dopo le due stagioni disputate dal Südtirol Volley dal 2003 al 2005. I fondatori dell'AVS sono stati due ex giocatori bolzanini (Andrea Scalco e Carlo Spagnuolo) che hanno coinvolto nel loro progetto due imprenditori: Bruno Mosca (presidente e main sponsor) e Bruno Mosna (vicepresidente e direttore generale). Come allenatore venne scelto Andrea Burattini, reduce da parecchi anni di successi nella vicina Trento. Acquisiti i diritti di B2 nella stagione 2013-14, la neonata società bolzanina centra l'obiettivo della salvezza. L'anno successivo (2014-15) la dirigenza decide di acquisire il titolo di B1, conquistando un'altra salvezza. Nella stagione 2015-16 l'AVS si rafforza e giunge quinta sfiorando i playoff, traguardo che viene invece raggiunto nella passata stagione (la prima nella nuova serie B unica) con il secondo posto nel girone. L'avventura verso la A2 si interrompe in semifinale contro Ongina, ma la voglia di fare il grande salto rimane e pertanto la dirigenza si attiva alla ricerca dei diritti. Il titolo sportivo viene ceduto dalla Fanton Modena Est: il 16 giugno 2017 il presidente Bruno Mosca firma il contratto di acquisizione dei diritti che sancisce il ritorno, dopo 12 anni, di una squadra altoatesina maschile in Serie A2.