Domani la dura trasferta di Cagliari. Le parole di Boldo

I ragazzi di Boldo sono partiti nella mattinata di oggi dal PalaBassano alla volta dell’aeroporto Marco Polo di Venezia da cui, nel primo pomeriggio, partirà il volo che porterà la compagine giallorossa direttamente a Cagliari. Domani alle 18.00, infatti, al PalaRockfeller andrà in scena la penultima giornata della regular season della Serie A2 TIM che metterà di fronte niente meno che la seconda e la quarta forza del campionato. La Terra Sarda Cagliari, che segue la copolista S.Croce a sole tre lunghezze, non ha ancora abbandonato l’idea di passare in classifica i toscani per fare finalmente il grande passo ed accedere direttamente alla serie A1 TIM. I sardi quindi promettono battaglia per portare a casa i tre punti anche se domani tuttavia, per continuare a sperare, i ragazzi di Fracascia dovranno confidare anche in un regalo da parte della Videx Grottazzolina impegnata proprio a casa di Falasca e soci. Per quanto riguarda il Bassano Volley invece, dopo la quarta piazza conquistata in classifica grazie alle ultime due convincenti vittorie su Schio e Castelnuovo, c’è tutta l’intenzione di proseguire il momento positivo per ottenere il piazzamento migliore al termine della regular season.
In settimana Shittu e compagni hanno potuto allenarsi con regolarità e senza particolari problemi. Queste le parole del giovane allenatore Boldo: “Domani Cagliari farà veramente di tutto per portare a casa i 3 punti anche perché probabilmente è l’ultima speranza che hanno di raggiungere la Codyeco sempre però che i Lupi abbiano voglia di complicarsi la vita perdendo con Grottazzolina. Ce la possono ancora fare ed è giusto quindi che si giochino tutte le loro chances. Il campo di Cagliari è un campo difficile e loro sono molto forti tra le proprie mure. Sicuramente rispetto all’andata (ndr, il Bassano Volley s’impose sui sardi per 3 a 1) sarà totalmente un altro tipo di partita. La loro è una squadra quadrata e tosta, solida in ogni reparto che può vantare giocatori come Soto e Barbareschi che fra i giocatori italiani, lasciatemelo dire, è davvero un signor giocatore; inoltre in regia possono fare affidamento su Fabroni che, a mio avviso, è uno dei migliori alzatori della serie”. Parlando poi della propria squadra Alberto Boldo continua: “Noi dobbiamo cercare di mantenere il quarto posto che abbiamo appena conquistato e per questo siamo pronti a giocarcela fino alla fine. E’un’impresa difficile ma se ce la dovessimo fare sarebbe per tutti un grandissimo traguardo e una grandissima soddisfazione”.

Ufficio Stampa
Bassano Volley
press@volleybassano.it

Mauro Sabino
Francesca Mengotti