Giovedì prima amichevole a Spoleto

Si avvicina la prima amichevole della stagione per la nuova BancaEtruria Eurospar, impegnata giovedì e venerdì in due test importanti al PalaRota contro la Marconi Monini Spoleto. In casa rossoblu tiene banco il problema “opposto”. Pietro Salvi (lussazione del pollice) resterà fuori per un mese e mister Provvedi spera di averlo a disposizione per l’inizio del campionato. Il martello serbo-montenegrino Goran Maric arriverà invece domenica, come il palleggiatore Tiberti, e sarà a disposizione di Provvedi da lunedì prossimo. Contro Spoleto si presenta così il problema di chi utilizzare nel ruolo di opposto, anche se la scelta potrebbe ricadere su uno tra Guagnelli e Francesconi. Domenica è arrivato anche Luis Pedro Suela, che da lunedì è regolarmente a disposizione di Provvedi, che potrebbe schierarlo già in queste prime amichevoli in coppia con l’altra banda Lirutti. Il gruppo continua a lavorare sodo nel ritiro di Norcia, dove il tecnico rossoblu ha portato anche tre giovani della squadra che farà la serie C: Andrea Raspanti, Filippo Scortecci e il palleggiatore Cosimo Balestra, arrivato da Lecce. E adesso i primi test di un quadro-amichevoli altamente probante. Spoleto è un’avversaria ostica, che anche quest’anno ha saputo rinforzarsi con uomini importanti come il cubano Perez Moreno, il serbo-montenegrino Radic e l’ex Santa Croce Pagni. Prime indicazioni per Provvedi, dunque, contro una delle compagini che daranno vita al prossimo campionato di A2. Poi, dalla prossima settimana, gruppo al completo con gli arrivi di Tiberti e Maric.

FRANCESCO SODI
Ufficio Stampa
BancaEtruria Eurospar Arezzo