Santilli: “Dobbiamo vincere per i tifosi”

Si è svolta ieri mattina presso la sede della Latina Volley la Conferenza Stampa di presentazione della partita di Domenica contro Verona, erano presenti il tecnico Santilli e i due atleti dell’Acqua&Sapone Icom Latina Grbic e Serafini .
Il tecnico Santilli ha iniziato la conferenza ringraziando anticipatamente tutti i tifosi che domenica verranno a vedere l’incontro al Palasport di via dei Mille continuando a dare fiducia,alla squadra nonostante la compagine pontina abbia subito tre sconfitte consecutive in casa : “ Questa città ha uno zoccolo duro che ha dimostrato sempre una grande passione per la squadra – commenta Santilli – Vogliamo tornare a farci amare e ad essere un traino per tutti coloro i quali amano la pallavolo .”
L’incontro di domenica è un altro appuntamento fondamentale per i nostri ragazzi. La squadra di Bruno Bagnoli giunge nel capoluogo pontino con tre sconfitte consecutive.Infatti dopo la bella vittoria interna al tie break con Trento ha perso con Perugia,Treviso e Piacenza e, ad oggi, occupa l’ottava posizione in classifica con 23 punti.
”Verona e una squadra temibile,molto combattiva,con grande carattere e un buon gioco. – commenta Santilli – che si avvale di un organico di tutto rispetto:Granvorka e Howard che, reduci da infortuni, domenica dovrebbero essere in campo, e Roman Gato un vero fuoriclasse .Tutti validi motivi per affrontare questa partita con la giusta attenzione e determinazione”
I due giocatori dell’Acqua&Sapone Icom Latina presenti in conferenza hanno evidenziato che la squadra sta crescendo, ma deve imparare a gestire meglio i momenti decisivi, non solo a livello tecnico ma anche sotto l’aspetto emotivo, come e’ avvenuto domenica scorsa a Gioia.
Grbic ha avuto modo di ribadire che il suo inserimento in questa squadra è avvenuto in modo graduale, che in campo non ha mai pensato a se stesso ma ritiene di essere stato sempre a disposizione del gruppo. Una punta di rammarico dalla sua voce scaturisce dal giudizio che viene espresso sul suo operato e fatto solo di…” percentuali in attacco…”
“ Non sempre vengo apprezzato per cio’ che faccio -commenta Grbic – in quanto, il mio lavoro in campo non è dei piu’ spettacolari..So di dare il mio contributo a questa squadra, ai miei compagni e tutti stiamo lavorando per conquistare definitivamente la salvezza e proiettarci verso la zona play-off” .

Anche questa volta sarà Mari a scendere in campo al posto di Iurisci e Serafini, palleggiatore in seconda, sarà come sempre a disposiizione del tecnico Santilli. “Questa squadra ha dimostrato di saper tener testa a Macerata,Treviso e a reggere la tensione in campi caldi come Gioia o Taranto –commenta Serafini – Da cancellare sono invece i momenti particolari,gli errori commessi con Modena. Dobbiamo imparare a gestire al meglio le occasioni favorevoli” .

Ufficio Stampa e Comunicazione
LATINA VOLLEY
Info: press@latinavolley.com
0773/416170
Rosalba Di Benedetto
339.7673185