Riparte il campionato. Scontro diretto a Padova

Dopo due mesi di pausa, un Mondiale che gli azzurri hanno chiuso al quinto posto e le ultime recenti polemiche tra i vertici della Lega Pallavolo e il cittì Montali, riparte nel week end la serie A1. Dove eravamo rimasti? Dalla Prisma Taranto che non vince da cinque turni (tre dei quali conclusi al tie-break) e che domenica sera alle 18 affronta un vero e proprio scontro salvezza contro l’Antonveneta Padova. Tre punti dividono le due compagini: Taranto a quota 8, Padova (terzultima) a 5. In palio 3 punti d’oro.

PRISMA TARANTO – Rientrati in Italia dopo le fatiche giapponesi, lo schiacciatore francese Frantz Granvorka (“reinventato” opposto dal tecnico della nazionale Blain) e l’opposto campione del mondo Anderson si sono riuniti al resto della squadra. Un solo dubbio per Di Pinto, il centrale Sime Vulin: il croato, alle prese con problemi muscolari, venerdì ha svolto un allenamento differenziato. La decisione in merito al suo utilizzo verrà presa solamente all’ultimo momento dal tecnico e dai responsabili dello staff medico.

ANTONVENETA PADOVA – Reduci dal Giappone anche in casa Antonveneta: l’opposto Christian Pampel, e gli schiacciatori Bjorn Andrae e Robert Kromm (miglior realizzatore della sua squadra con 13.7 punti a partita) sono stati protagonisti con la loro Germania ed in questi giorni hanno smaltito il fuso orario in vista della gara di campionato. Il team allenato da Luigi Schiavon finora ha centrato un solo successo, alla quinta giornata a Vibo Valentia, mentre è riuscito a strappare un punto a Perugia e Macerata. L’Antonveneta è alla ricerca del primo successo interno stagionale.

GLI ARBITRI – Gli arbitri della gara saranno Fabrizio Pasquali di Ascoli Piceno (in serie A dal 1997, internazionale dal 2001) e Vittorio Sampaolo di Macerata (di ruolo dal 1996).

GLI EX – Sono due gli ex della gara, entrambi ora con Taranto: Marco Vicini e Frantz Granvorka. Il libero anconetano è stato a Padova con l’Edilbasso&Partners per due stagioni, nel 2003/2004 e nel 2004/2005. La prima annata è stata la migliore: Vicini si è classificato al primo posto nella speciale classifica della media ponderata in ricezione, con una percentuale del 58.93%. 9.5 punti di media a partita nella stagione 2001/2002 per Granvorka.

I PRECEDENTI – Sono sei i precedenti tra le due formazioni, con il bilancio in favore di Padova per 4-2. L’unico successo tarantino in Veneto risale alla stagione 2001/2002, alla sesta giornata di ritorno, quando l’allora Borgocanale si impose per 3-1.

TV E RADIO – Il match rientra nel gruppo di gare che Radio Rai 1 seguirà con collegamenti in diretta nella trasmissione “Pallavolando” dalle 18.30. Le immagini di Padova-Taranto faranno inoltre da sfondo ai servizi di Studio Sport e Tg5 Sport in onda domenica sera su Italia 1 e Canale 5. Classico appuntamento infine su Telenorba-8 il lunedì sera alle 23.30 con la differita della partita.

Angelo Loreto
Responsbaile ufficio stampa
Prisma Taranto Volley