Un rullo compressore: battuta Modena

ANCHE MODENA SI ARRENDE

Lube Banca Marche come un rullo compressore: batte Modena con un secco 3-0 (25-21, 25-19, 25-18), conquista la quinta vittoria consecutiva in campionato ed anche il momentaneo primo posto in classifica (+2), in attesa di Latina-Treviso che si giocherà domenica. Prestazione eccellente da parte dell’intero gruppo. Nel primo set, quello più equilibrato, decisivo il turno al servizio di angel dennis, che consente ai suoi compagni di piazzare il break decisivo; l’italo cubano chiuderà il match con 11 punti, 67% di positività in attacco, 2 ace e 1 muro. MVP Giacomo Sintini, ispiratissimo anche oggi, da evidenziare anche i tabellini personali di Rodrigao (8 punti, 86% in attacco, 2 muri), Miljkovic (11 punti, 53% in attacco, 1 ace e 1 muro) e Herpe (10 punti, 62% in attacco, 70% in ricezione con il 60 di perfette). Paparoni, in campo nel terzo parziale (per Dennis) in seconda linea, si fa apprezzare per una grandissima difesa.


Ed ora i ragazzi di Fefè De Giorgi sono attesi dal ritorno in Europa: il prossimo week end, i biancorosso scenderanno in campo a Padova per la final Four di Coppa Cev.
“E’ stata una bella prova – ha detto in sala stampa l’allenatore della Lube Banca Marche. – Fondamentale il nostro servizio, con cui siamo sempre riusciti a strappare dei break importanti, poi la squadra è stata brava a non fare mai rientrare Modena. Siamo molto soddisfatti di queste cinque vittorie consecutive, ma l’averle vinte non vuol dire che ci sentiamo più forti dei nostri avversari. Ci sentiamo competitivi, questo si. La Coppa Cev? Siamo contenti di arrivarci con questo spirito”.