Fiorese, sarà subito spettacolo

Si riparte dal PalaBassano che, per gli amanti delle statistiche, per il quinto anno consecutivo ospiterà la prima giornata di campionato dei giallorossi. In quattro stagioni di serie A2, infatti, il Bassano Volley non ha mai esordito fuori dalle mura amiche del palazzetto bassanese: il bilancio, scaramanzia a parte, racconta di una sola sconfitta nel lontano settembre del 2003, quando l’Armet, all’esordio assoluto in serie A2, si arrese 2-3 contro i Lupi S.Croce di uno scatenato Wallace autore di ben 41 punti. Per il resto nelle ultime tre stagioni sono arrivate solo vittorie: 3-0 alla Sira Ancona nella stagione ’04-’05, 3-2 al Corigliano l’anno seguente e 3-0 a Spoleto l’anno scorso.
Domenica si riparte e per il rinnovatissimo Fiorese di mister Valdo è subito partenza in salita perchè a far visita ai giallorossi sarà una delle squadre più forti del campionato, quella Framasil Pineto che con il Fiorese, si vedano gli ultimi play off, ha un conto decisamente aperto. Sull’asse palleggiatore-opposto, con l’ingaggio del duo Fabroni-Divis, gli abruzzesi hanno costruito la squadra del dopo Ronaldo, il regista carioca che quest’estate, dopo una trattativa infinita, è approdato in riva al Brenta e che alla prima giornata ritrova la squadra che ha guidato alla grande per due stagioni. Quella di domenica è la classica partita degli ex di peso: con l’ingaggio di Ronaldo e Shittu si è infatti riformata in maglia giallorossa la diagonale che proprio a Pineto due stagioni fu protagonista della strepitosa stagione della Mercatone Uno, capace da neopromossa di centrare la semifinale play off e la finale di Tim Cup.
Lo spettacolo assicurato e ci vorrà sin da subito il miglior Fiorese, perchè il match è di quelli che scottano. Saranno ben otto gli esordienti tra le fila del Bassano, ma per alcuni di loro (Pianese, Pagotto e Shittu) si tratterà in realtà di un ritorno ad un passato nemmeno troppo lontano.

“Siamo convinti di aver allestito un ottimo organico” dichiara alla vigilia il presidente giallorosso Signor “anche se dobbiamo aspettare la prova del campo per sbilanciarci ulteriormente. Quest’anno le incognite sono molte perchè tante squadre si sono rinnovate molto e solo confrontandoci con loro nel corso della stagione capiremo le nostre reali potenzialità. Quel che è certo è che il livello del campionato si è ulteriormente alzato: oltre alle solite squadre di vertice si sono aggiunte le due retrocesse dalla serie A1 e alcune neopromosse che sembrano puntare subito in alto. E’ persino difficile capire nemmeno dire chi farà parte del gruppo di bassa classifica perciò dovremo lottare dall’inizio alla fine per raggiungere i play off, ma quest’anno sarà una battaglia. La mia speranza è quella di disputare un buon campionato che faccia divertire i nostri tifosi e tutti gli appassionati di volley; l’altro obiettivo della stagione è quello di continuare il trend positivo di crescita del nostro pubblico, che da quattro anni è uno dei più presenti e numerosi di tutta la serie A2”.

La campagna abbonamenti continua e sarà possibile acquistare la propria tessera anche domenica prima del match e poi ancora fino al 3 novembre. Scade invece oggi (27/09) la possibilità si sottoscrivere l’abbonamento “Fedeltà” che da diritto ad uno sconto di 10 euro sul prezzo normale.
L’appuntamento con tutti i tifosi giallorossi è fissato per domenica 30 settembre: il fischio d’inizio di Fiorese Spa Bassano – Framasil Cucine Pineto sarà alle 18.00, l’apertura della biglietteria del PalaBassano avverrà invece alle 17.15.

——————-
Ufficio Stampa
Bassano Volley
press@bassanovolley.it
Mauro Sabino