A Poggibonsi la Codyeco Lupi tiene testa alla Rpa Perugia

A Poggibonsi, nell´incontro amichevole organizzato dalla locale Virtus, il Perugia si impone per 3-1 sulla Codyeco ma i “Lupi” si comportano bene, piacciono e raccolgono consensi.
E´ questo il sunto della gara disputatasi nella cittadina senese coi biancorossi di Santa Croce opposti ad un team di categoria superiore.
Gli umbri si sono portati in vantaggi per 2-0 chiudendo i primi due parziali per 25-23 e 25-22.
Poi i conciari hanno accorciato le distanze (25-18), mentre nella quarta frazione i grifoni si sono di nuovo imposti per 25-20.
Ai supporters della Codyeco presenti a Poggibonsi i “Lupi” sono piaciuti ma, ci sembra il caso di riportare l´opinione del vice presidente e direttore generale Leonardo Ciardi, presentatosi al nell´impianto in località Bernino con la speranza di veder superato questo primo esame alla squadra di Dalù. Così è stato.
“Ogni anno – ha affermato Ciardi – in vista dell´inizio del campionato, è nostra abitudine sostenere una gara amichevole con una formazione di categoria superiore. Sì, possiamo chiamarlo anche una specie di primo esame per capire se, allestendo la squadra, abbiamo agito con profitto e, se questa, può essere all´altezza per disputare un buon torneo di A2.
Ebbene, a mio modo di vedere, questa Codyeco è promossa. I ragazzi mi sono piaciuti ed ho avuto, nel corso della gara, la sensazione che quest´anno potremo far bene. Ho lasciato l´impianto di Poggibonsi con fiducia – ha concluso il dirigente – e colgo l´occasione per incoraggiare squadra e tecnici, a nome della società e dei nostri sostenitori, a lavorare con impegno in allenamento per ottenere successivamente sul campo le soddisfazioni che questo nuovo gruppo merita”.

Fonte: Ufficio stampa Codyeco Lupi