Avellino-Loreto 2-3. Violato il Del Mauro, quinta vittoria consecutiva per la Esse-ti Carilo

Forse non è stata la più bella prestazione dell’anno, ma quello che conta alla fine è il successo e la Esse-ti Carilo Loreto lo ottiene al tie break espugnando il difficile campo di Avellino e battendo una Divani&Divani che le ha provate tutte per rincorrere una salvezza che ora si fa più lontana. Due punti preziosi per la squadra di Luca Moretti che continua la striscia positiva di vittorie portando a 5 i successi consecutivi nelle ultime cinque gare di campionato disputate. Ora il campionato si ferma per la Tim Cup di A2 che si svolgerà ad Isenria il prossimo week end.

ESSE-TI CARILO LORETO: Visentin, Dunnes, Parusso, Salgado, Rafa, Peda, Cesarini (L).
DIVANI&DIVANI AVELLINO: Garnica, Kirchein, D’Avanzo, Bassi, Marolda, Enoch, Lionetti (L).

1° Set: L’inizio sotto il profilo dello spettacolo non è dei migliori, complice i numerosi errori al servizio da entrambe le parti. Un muro di Dunnes su Bassi, concede un vantaggio di 3 punti alla Esse-ti Carilo (11-14), con Avellino che però riduce le distanze dopo un errore in ricezione di Parusso (18-19, tempo Moretti). L’ennesimo errore loretano, questa volta di Rafa in attacco, concede il sorpasso ad Avellino (23-22), anche se dall’altra parte una invasione di D’Avanzo ribalta la situazione in campo (24-25, tempo Narducci). Al rientro, Salgado e Dunnes lavorano bene in difesa e Rafa conclude l’opera murando Kirchein (24-26).
2° Set: Partenza sprint per i padroni di casa (4-1) che con maggiore determinazione riescono a condurre il gioco grazie alla correlazione muro-difesa che limita più volte l’attacco loretano. Dall’altra parte una Esse-ti Carilo un po’ spenta non riesce a trovare le giuste soluzioni e soprattutto il giusto atteggiamento per riaprire il set (16-12). Un contrattacco di Marolda dopo una difesa di Lionetti su un attacco di Peda regala il massimo vantaggio ad Avellino (18-13). Parusso accorcia momentaneamente le distanze con un ace (19-16) ma Avellino rispedisce indietro Loreto grazie a due primi tempi di D’Avanzo (21-16, tempo Moretti). Vantaggio incolmabile per Loreto, con gli irpini che chiude il parziale sfruttando la prima palla set con un attacco di Marolda (25-20).
3° Set: Avanti alla prima pausa obbigatoria con un muro Kirchein su Peda (8-7). Con al servizio Dunnes, la Esse-ti Carilo sfrutta tre errori consecutivi di Avellino per portarsi avanti di due lunghezze (10-12, tempo Narducci). Un muro di D’Avanzo su Parusso riporta avanti Avellino (19-18), anche se il giovane di casa Loreto si fa perdonare subito dopo con il servizio e con la difesa, regalando il momentaneo +3 a Loreto (19-22, tempo Narducci). Dopo il pareggio di Avellino (22-22, pipe out di Rafa), Loreto riesce comunque ad avere due palle set annullate però dai padroni di casa con Enoch (24-24, tempo Moretti). Ai vantaggi Loreto riesce ad annullare 2 palle set ad Avellino mentre i padroni di casa ben sette alla Esse-ti Carilo anche se sull’ottava Avellino non può fare nulla con Dunnes bravo ad appoggiare sul muro di Kirchein per il più semplice, si fa per dire, dei mani out (33-35).
4° Set: Prova la fuga Avellino dopo il primo time out tecnico con un attacco di seconda intenzione di Garnica che costringe Moretti al tempo (11-7). Fuga che riesce e alla seconda pausa i punti di vantaggio per gli irpini sono ben 6 (16-10). Loreto soffre e molto soprattutto in ricezione, con l’ace di Enoch e il muro seguente di D’Avanzo su Dunnes che danno il +9 ad Avellino (20-11). Moretti prova a mischiare le carte inserendo Cricca, Paoletti e Gatto, ma la storia non cambia ed il 25 a 15 finale è quasi troppo pesante.
5° Set: Partenza sprint per Loreto che con un muro di Visentin ed un ace di Peda si porta sull’1 a 5 (tempo Avellino). Un altro ace, questa volta di Rafa, costringe Narducci ad interrompere ancora il gioco, dopo un tentativo di rientro della sua squadra (6-10). Al rientro Dunnes blocca Kirchein e Cricca, dentro dall’inizio per Parusso, ferma D’Avanzo allungando il vantaggio a +7 (6-13). Il muro di Salgado, il quinto totale in questo parziale, chiude set e match e regala due punti preziosi alla Esse-ti Carilo (9-15).

IL TABELLINO
DIVANI&DIVANI AVELLINO – ESSE-TI CARILO LORETO 2-3
Parziali: 24-26/25-20/33-35/25-15/9-15
Durata: 27’;25’;39’;21’;13’.
Muri: Avellino 10; Loreto 14
Battute ace/sbagliate: Avellino 4/20; Loreto 5/18

DIVANI&DIVANI AVELLINO: De Palma; Enoch 18; Bonito; Lionetti; Marolda 13; Domizioli; Garnica 4; D’Avanzo 12; Kirchein 20; Bassi 14. All. Narducci
ESSE-TI CARILO LORETO: Rafa 18; Dunnes 18; Cricca 2; Cesarini; Gatto; Peda 14; Visentin 3; Durante; Salgado 11; Paoletti; Parusso 6; Biagiola. All. Moretti

(Nella foto: Hiosvay Salgado contro il muro di Avellino)

Gabriele Pirruccio
Pallavolo Loreto