Testa a Cascina per la Quasar

Cascina conferma il buon momento della Quasar Massa Versilia. L’allenamento congiunto con la formazione di mister Ricoveri, quarta in graduatoria nel girone B della Serie B1 e dove militano giocatori di talento come Sabatini e l’ex Quasar Grassini, ha regalato buone indicazioni a Luca Cantagalli. La Quasar si è imposta per 1-3 (17-25; 23-25; 25-23; 30-32) al termine di una partita intensa, lottata su ogni pallone e dove il tecnico di Massa Versilia ha potuto provare soluzioni diverse. Nel primo set la Quasar schierava con Torre e Amore in diagonale, Fiori ed Ivanov al centro, Bertoli e Bratoev di banda e Prandi libero. Un set dove Massa comandava in sicurezza (13-8 e 16-10) prima di chiudere a 17. Dal secondo parziale iniziava la girandola dei cambi. Costa prendeva il posto di Bertoli, il parziale era maggiormente equilibrato ed allo sprint finale aveva la meglio ancora Massa. Cantagalli, nel terzo set, gettava nella mischia capitan Fenili per Costa e Vanini per Torre. In questa occasione lo sprint finale premiava Cascina. Infine, nel quarto parziale, ancora esperimenti per la Quasar con Togni schierato al centro, e Bratoev addirittura opposto. Dopo un lungo testa a testa la squadra di Luca Cantagalli chiudeva 30-32.
Il programma della Quasar per i prossimi giorni:
Venerdì 30 ottobre: ore 9.30 pesi (Nuovo Mondo Fitness); ore 16.30 allenamento tecnico al Palazzetto di Camaiore.
Sabato 31 ottobre: ore 10.00 allenamento tecnico al Palazzetto di Forte dei Marmi. Nel pomeriggio trasferimento a Ravenna.
Domenica 1 novembre: alle ore 9.30 prova campo al Palasport A. Costa di Ravenna; nel pomeriggio, alle 18.00, fischio d’inizio della gara Marcegaglia Ravenna – Quasar Massa Versilia.

UNDER 18
Continua la sua marcia l’Under 18 della Quasar Massa Versilia Volley Lab. La partita di domenica contro Piacenza è terminata 3-0 per gli emiliani. Un punteggio che però è maturato dopo una buona prestazione dei ragazzi di Maganzi. Partita dopo partita i giovani della Quasar migliorano ed acquisiscono esperienza. I risultati arriveranno, per adesso Marco Maganzi è ben felice di vedere i progressi dei suoi giovani.
“Paghiamo il nostro organico ridotto – dice il tecnico toscano – Non abbiamo molte alternative e facciamo quello che possiamo per contrastare squadre che sono più avanti di noi sia tecnicamente che fisicamente. Contro Piacenza abbiamo tenuto bene in tutti e tre i set ma siamo stati puniti da errori ed ingenuità imputabili in gran parte all’inesperienza ed alle concrete mancanze di giocatori in alcuni ruoli chiave. I ragazzi comunque vanno applauditi perché si impegnano sempre al massimo e questo riesce a sopperire almeno in parte alle nostre carenze e ci permette di non sfigurare contro nessun avversario”.
Quasar Massa Versilia – Copra Volley Piacenza 0-3 (18-25; 20-25; 20-25)
La sfida tra Codyeco S. Croce e Cecchi Energy Cavriago è invece terminata 1-3 (25-23; 20-25; 13-25; 23-25). Prossimo impegno per i ragazzi di Maganzi il 22 novembre quando ospiterà la Cecchi Energy Cavriago.
La classifica del Girone A: Codyeco S. Croce, Bre Banca Lannutti Cuneo 6; Copra Volley Piacenza 4; Cecchi Energy Cavriago 2; Quasar Massa Versilia 0.