Tre punti d’oro per i gialloblù

CLUB ITALIA A. M. ROMA – PALLAVOLO PINETO 0–3 (36-38, 21-25, 20-25)
Club Italia A. M. Roma: Pinelli 1, Pesaresi (L), De Giorgi 2, Postiglioni 7, Lirutti 6, Mazzone 7, Paris 3, Della Corte ne, Fedrizzi 10, Vettori 16, Sperandio, Lanza 7. All. Schiavon
Pallavolo Pineto: Testagrossa ne, Modica 3, Centorame ne, Messana (L),  Cuda 4, De Leo ne, Sborgia 6, Galabinov 4, Loglisci 4, Calderan ne, Moretti 4, Stefanov 23, Bozko 17.  All. Conte.
Arbitri: Simbari e Falivene.
Durata set :40′, 25′, 24′.
La Pallavolo Pineto centra il primo successo stagionale lontano dal Pala S. Maria e conquista tre punti preziosissimi in chiave salvezza. Protagonista della serata è stato il bulgaro Stefanov che si è fatto valere in attacco e a muro contro i ragazzi del Club Italia. I gialloblù sono riusciti in questa maniera a bissare la vittoria dell’andata, malgrado qualche sofferenza di troppo nella prima frazione conclusa sul 36-38. A fare la differenza per gli uomini di Conte è stata sicuramente la maggiore attenzione a muro, con 19 block vincenti. Non fa quasi notizia l’ennesima buona prestazione da parte di Luciano Bozko, brillante in attacco e puntuale in ricezione.
La cronaca. Nel primo set sostanziale equilibrio tra le due compagini, che non riescono a ottenere un break. Ci prova il Club Italia al secondo time-out tecnico, 16-14. Pineto risponde subito con uno 0-3, poi di nuovo parità, sul 17-17. I gialloblù con un nuovo sprint giungono al 20-23 ma poi sprecano due set ball,22-24, e la frazione si allunga ai vantaggi. Altalena continua di risultati tra le due formazioni che non riescono a chiudere. Ce la fa il Pineto sul 36-38.
Nel secondo set il copione in avvio è sempre lo stesso. I due sestetti si equivalgono, poi gli uomini di Conte innestano il turbo e dal 13-13 in poi è un crescendo degli ospiti. Dal 15-16 del secondo time-out tecnico si arriva in un batter d’occhio al 17-21. I gialloblù possono gestire il vantaggio e lo fanno con oculatezza, chiudendo la pratica sul 21-25.
Nel terzo set tutto fila liscio per il Pineto che parte benissimo e vola sul 6-10. Il Club Italia non riesce a reagire e gli ospiti affondano i colpi, portandosi sull’8-15. Da questo momento in poi la gara è in discesa per il sestetto di Hugo Conte che prima si issa sul 12-17, poi mantiene il +5, guadagnando il 17-22. Pineto può festeggiare i tre punti sul 20-25 che regala alla squadra il primo colpo esterno stagionale.