Celebrato in Municipio il ritorno in Europa della squadra

L’Amministrazione Comunale, nella persona del sindaco Fabrizio Matteucci e dell’assessore allo sport Guido Guerrieri, ha voluto celebrare oggi presso la Residenza Municipale il ritorno della pallavolo maschile ravennate in Europa, atteso per 17 anni dopo la vittoria del Porto nella Coppa Cev di Ginevra 1997. Per quanto riguarda la società giallorossa erano presenti il presidente Luca Casadio, il vicepresidente Damiano Donati, il presidente onorario Paolo Morgagni, il direttore generale Giuseppe Cormio, il direttore sportivo Stefano Margutti, il presidente del main sponsor CMC Massimo Matteucci, il coach Marco Bonitta, i giocatori liberi da impegni nazionali (Mengozzi, Goi, Scarpi, Cricca e Ricci), lo staff tecnico, i collaboratori e tutto il Consiglio di Amministrazione all’interno del quale, a fine conferenza, Antonio Venturini ha annunciato che il prossimo 28 maggio, presso lo studio del notaio Gradassi, verrà concretizzato un aumento del capitale societario che potrà anche riguardare diverse entità cittadine nel prossimo futuro. Il sindaco Matteucci ha fatto i complimenti a tutta la società, rimarcando l’importanza del ritorno del volley in Europa proprio quando si sta avvicinando la resa dei conti per la nomina della Capitale Europea della Cultura 2019. “Questo risultato – ha spiegato il Sindaco – è stato possibile grazie all’ottimo lavoro di tutti e soprattutto grazie alla sinergia tra Porto Donati e Robur Angelo Costa che è stata salutata molto positivamente proprio qui un anno fa. Il ritorno in Europa è arrivato in anticipo rispetto ai programmi e questo non fa altro che aumentare gli impegni, sportivi ed economici, della società. L’auspicio, come sempre, è quello che la città raccolga a tutti i livelli la sfida ed aiuti il Porto Robur Costa in questa nuova avventura”. Alle parole del Sindaco si è allineato l’assessore Guerrieri, mentre Massimo Matteucci ha sottolineato il fatto che questo grande risultato ha messo a posto le cose sul campo dopo una stagione iniziata in sordina ma terminata in costante crescita da parte della squadra. Luca Casadio ha ricordato con emozione e grande orgoglio l’epilogo del campionato e la vittoria di Cuneo, Damiano Donati ha ringraziato in particolare coach Marco Bonitta, che proprio oggi ha iniziato il lavoro di C.T della nazionale femminile, infine il prefetto Della Rocca ha elogiato la cultura sportiva propria dello sport del volley ed in generale della città di Ravenna. Beppe Cormio, infine, ha risposto ai quesiti dei giornalisti annunciando che il nuovo allenatore della squadra verrà scelto ed ufficializzato entro la settimana.