Comunicato Stampa della Lega Pallavolo Serie A

Del Monte® Supercoppa
L’Eurosuole Forum di Civitanova Marche ospita per la prima volta la manifestazione: sabato 7 ottobre diretta LVC di Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena (ore 16.00) e Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia (ore 19.00). Domenica diretta LVC della Finale per il 3°posto alle 15.00 e diretta RAI Sport +HD della resa dei conti alle 18.00
 
Il trentennale della Lega Pallavolo Serie A si apre con una festa dello sport in piena regola. Dopo l’antipasto dei Sedicesimi di Del Monte® Coppa Italia, il grande volley di SuperLega ingrana la marcia ed entra nel vivo della stagione agonistica 2017/18 con la Final Four della Del Monte® Supercoppa. Per la prima volta nella sua storia, il campo dell’Eurosuole Forum di Civitanova Marche ospita la manifestazione tricolore raccogliendo così l’eredità del PalaPanini di Modena. Le gare in programma fungeranno da termometro dello stato di salute delle quattro big.
 
La Cucine Lube Civitanova, terza classificata lo scorso anno nel trofeo, insegue nel proprio quartier generale la sua quinta Del Monte® Supercoppa alla decima partecipazione. I biancorossi si sono imposti con Ferdinando De Giorgi in panchina a Pesaro nel 2006 e a Firenze nel 2008. Il tris lo ha firmato a Modena nel 2012 il sestetto di Alberto Giuliani, che si è ripetuto a Brindisi nel 2014. Da allora la Supercoppa è sempre sfuggita alla formazione cuciniera. I detentori di Scudetto e Del Monte® Coppa Italia vogliono capitalizzare il fattore campo. Si apre con tante speranze l’era di Giampaolo Medei, tornato nelle Marche per sedere sulla panchina dei Campioni d’Italia e alla sua prima partecipazione nel torneo da primo allenatore. La società ha mantenuto l’ossatura dello scorso anno e ha integrato il roster con innesti mirati. Rimasti alla base Christenson al palleggio, Sokolov in attacco con Casadei secondo opposto, Juantorena e Kovar in posto 4. Blindati anche i centrali Stankovic, Candellaro e Cester, così come il libero transalpino Grebennikov. A completare un team di stelle sono arrivati il palleggiatore croato Zhukouski, ultimo a essere ingaggiato, il giovane martello ex Padova Milan e lo schiacciatore statunitense ex Verona Sander, reduce dall’esperienza in Cina. Nuovo il libero Marchisio, in arrivo dalla A2.
 
I Vice Campioni d’Italia della Diatec Trentino,dopo piazzamenti di spessore in SuperLega, Del Monte® Coppa Italia e CEV Cup, si affidano per il secondo anno consecutivo al tecnico Angelo Lorenzetti, che ha già alzato la Supercoppa da allenatore nel 2009 sulla panchina di Piacenza e, nell’anno del triplete tricolore, alle redini della DHL Modena. Per arrivare allo step successivo i gialloblù devono vedersela con la Sir Safety Conad Perugia nel remake della Semifinale Scudetto 2016/17, risolta solo in Gara 5 dai trentini. L’ago della bilancia potrebbe essere il feeling n crescita di un gruppo rivoluzionato in estate, ma con tre “superstiti”, l’alzatore Giannelli, il martello Lanza e il libero Chiappa. A completare la cabina di regia ci sarà Partenio dopo l’esperienza a Molfetta, mentre a finalizzare saranno l’ex Modena Vettori e il compagno di reparto estone Teppan, ingaggiato dal Tirol Innsbruck e alla sua seconda esperienza italiana. Rinnovato il parco centrali con il nazionale brasiliano Carbonera dalla SuperLiga, Kozamernik dall’ACH Lubiana e l’australiano Zingel da Verona. Sempre dalla Calzedonia, preso il laterale serbo Kovacevic da affiancare ad altre new entry: l’azzurrino Cavuto, ex Bergamo e il canadese ex Revivre Hoag, che si è unito al gruppo in settimana. Colpo anche in seconda linea con l’innesto dell’ex Molfetta De Pandis.
 
Tanta voglia di riscatto per la Sir Safety Conad Perugia, che alla seconda partecipazione alla Del Monte® Supercoppa vorrebbe cancellare con un trionfo il passo falso dello scorso anno, quando in Finale subì la rimonta dei modenesi. Il tecnico Lorenzo Bernardi, alla prima presenza alla manifestazione da allenatore, è in cerca dell’impresa. Un exploit che è nelle corde dei vice Campioni d’Europa. Il gruppo è competitivo. Innesti per la nuova stagione il libero Colaci, argento olimpico ed ex bandiera della Diatec Trentino, il palleggiatore statunitense Shaw, in arrivo dalla Kioene Padova, i centrali Ricci dalla Bunge Ravenna, Anzani dalla Calzedonia Verona e il finlandese Siirila, campione di Francia con l’Ajaccio, il libero Cesarini, reduce dal successo della Del Monte® Coppa Italia Serie A2 con Siena. Dal torneo polacco è arrivato l’opposto Leo Andric. Confermati i big a partire dalla diagonale De Cecco-Atanasijevic. Blindati in blocco gli schiacciatori di posto 4. Infatti Zaytsev e l’esperto marchigiano Della Lunga continueranno a incantare insieme all’austriaco Berger e allo statunitense Russel, reduce dal lungo stop. Al centro l’unico rimasto in organico è il nazionale serbo Podrascanin.
 
Alla sesta partecipazione, i campioni uscenti della Azimut Modena, vincitori delle ultime due edizioni, vogliono ripetersi. Il primo exploit degli emiliani nel trofeo risale al 1997 a Napoli con Pupo Dall’Olio in panchina. A distanza di ben 18 anni, nel 2015, la DHL Modena di Angelo Lorenzetti riportò a casa la Supercoppa dopo una maratona tra le mura amiche con la Diatec Trentino di Radostin Stoytchev, che quest’anno siede sulla panchina dei canarini. Nella passata stagione fu Roberto Piazza a tenere alto il vessillo modenese in una Finale thrilling vinta 3-2 in rimonta contro la Sir Safety Conad Perugia. Modena vuole riconfermarsi anche se il cammino si prospetta subito tortuoso, visto che in Semifinale ci saranno i Campioni d’Italia, nonché padroni di casa. In estate al gruppo si sono aggregati gli alzatori Bruninho e Franciskovic, gli opposti Sabbi e Argenta, Bossi e Mazzone al centro, insieme a Marra, promosso dalle giovanili, Van Garderen e Urnaut in posto 4. Tra i laterali il classe 97’ Pinali. Tosi secondo libero. Importanti le riconferme dei fratelli Ngapeth, del centrale Holt e del libero Rossini.
 
Tecnologia in aiuto di team e direttori di gara per limitare al minimo gli errori nelle valutazioni. Il software più avanzato del Video Check System sarà operativo all’Eurosuole Forum con 17 telecamere. Le chiamate elimineranno i dubbi su palla dentro o fuori, invasioni o falli al servizio e tocchi a muro. Anche gli arbitri potranno utilizzare il dispositivo, ma non più di 5 volte in un match secondo il nuovo regolamento. Oltre alle radio digitali per una comunicazione più fluida dei direttori di gara, la Lega Pallavolo ha messo a disposizione un sistema di tablet per time out, cambi e Video Check.
 
A tramutare in parole le emozioni e lo spettacolo della Finalissima, grazie alla diretta su RAI Sport +HD, saranno Maurizio Colantoni, Andrea Lucchetta e Marco Fantasia.
 
Sempre presente agli appuntamenti significativi, l’Associazione Giacomo Sintini con il sostegno della Lega Pallavolo Serie A. Prosegue la raccolta fondi per la ricerca onco-ematologica con uno stand dedicato. “Jack” sarà a disposizione dei visitatori per divulgare informazioni sull’attività.
 
Carta vincente non si cambia. In mezzo a tanti campioni torna uno dei giornalisti più amati dagli appassionati di pallavolo. Lorenzo Dallari vestirà panni di animatore della fase di riscaldamento e pause set.
 
Il primo trofeo stagionale strizza l’occhio ai più giovani con l’hashtag #delmontesupercoppa da inserire nei tweet e nelle foto dei tifosi. Risalto alla pagina Facebook della Lega Pallavolo Serie A e al canale instagram @legavolley, in continuo aggiornamento tra video, dirette e foto curiose.
 
Dai tamburi dei tifosi alla batteria di Edoardo Lovatti della band “Secoli Morti”. Ospite della Supercoppa, domenica 8 ottobre, il giovanissimo musicista lanciato da Italia’s Got Talent incanterà il pubblico.
 
 
Gli arbitri della Del Monte® Supercoppa e il programma gare
 
Questa la lista degli arbitri nominati per la manifestazione. I tre arbitri di ogni match saranno resi pubblici nella mattina di sabato 7 ottobre.
 
Roberto Boris (PV) (dal 1997 – Internazionale dal 2010)
Stefano Cesare (RM) (dal 1999 – Internazionale dal 2010)
Giorgio Gnani (FE) (dal 1997 – Internazionale dal 2009)
Fabrizio Saltalippi (PG) (dal 1995 – Internazionale dal 2001)
Luca Sobrero (SV) (dal 1996 – Internazionale dal 2004)
Ilaria Vagni (PG) (dal 2003 – Internazionale dal 2013)
 
Video Check: Michele Brunelli e Claudia Morganti
Refertisti: Monia Branchesi e Deborah Proietti
 
Il programma
Del Monte® Supercoppa – Semifinali
Sabato 7 ottobre 2017, ore 16.00
Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena  Diretta Lega Volley Channel
Sabato 7 ottobre 2017, ore 19.00
Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel
 
Del Monte® Supercoppa – Finali
Domenica 8 ottobre 2017, ore 15.00
Finale 3° posto  Diretta Lega Volley Channel
Domenica 8 ottobre 2017, ore 18.00
Finale 1° posto  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
 
Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena
 
PRECEDENTI: 80 (42 successi Civitanova, 38 successi Modena)
PRECEDENTI IN SUPERCOPPA: nessun precedente in Supercoppa
EX: Alberto Casadei a Modena nel 2010-2011, nel 2012-2013 e dal 2014 al 2016, Giulio Sabbi a Civitanova nel 2014-2015 e nel 2015-2016 (fino all’1/12/15).
 
Giampaolo Medei (allenatore Cucine Lube Civitanova):Teniamo molto alla Del Monte® Supercoppa, innanzitutto perché sarà organizzata da noi e di fronte al nostro pubblico e sarà una grande vetrina per la pallavolo in generale. Inoltre, perché proveremo a portare a casa il primo trofeo della stagione. Le squadre non saranno al top della condizione, l’importante quindi sarà farsi trovare pronte sfruttando le occasioni che ognuno avrà di fronte. Sono convinto che i miei ragazzi faranno di tutto per dare il massimo, a partire dalla sfida con Modena, una formazione che sarà molto difficile da affrontare. Forse saranno un po’ più favorite le squadre che hanno cambiato di meno in estate e hanno già equilibri più assestati, ma è difficile capire chi in questo momento si trova più avanti. Sono comunque convinto che abbiamo le carte in regola per portare a casa questo trofeo”.
Radostin Stoytchev (allenatore Azimut Modena):Il periodo è complicato, senza nessun dubbio, abbiamo fatto ieri il primo allenamento con anche Holt e manca ancora Franciskovic per infortunio; gli altri ragazzi hanno qualche fastidio, ma lavorano quasi appieno. Non è facile allenare una squadra con un solo palleggiatore, ma il periodo è così e lo accettiamo, cerchiamo di lavorare al meglio per ottenere i massimi risultati. In Semifinale troveremo una Lube Campione d’Italia che si è rinforzata: noi andiamo lì per cercare assolutamente la vittoria, sappiamo bene che sono la squadra da battere, ma non partiremo mai sconfitti. Perugia? E’ insieme alla Lube la squadra favorita, noi come meccanismi siamo indietro rispetto a loro, ci vorrà tempo per sistemare gli automatismi di gioco. Il nostro obiettivo è comunque quello di arrivare a risultati ottimali, avremo Holt a disposizione, non abbiamo avuto tempo per farlo riposare, ma ci sarà. I preparatori atletici e lo staff medico devono lavorare al meglio, curando i minimi dettagli. A Gubbio per il torneo sono partito con Earvin vicino a Bruno, poi durante la stagione vedremo se cambiare ogni tanto: l’intesa tra Ngapeth e il capitano è stupenda, si trovano a occhi chiusi e io non ho nessun motivo per cambiare, per ora partiamo così. In Supercoppa dovremo giocare in modo pulito, di squadra, riducendo gli errori al massimo”.
 
Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia
 
PRECEDENTI: 20 (14 successi Trento, 6 successi Perugia)
PRECEDENTI IN SUPERCOPPA: nessun precedente in Supercoppa
EX: Massimo Colaci a Trento dal 2010 al 2017, Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.
 
Angelo Lorenzetti (allenatore Diatec Trentino): Sarà un grande appuntamento a cui le quattro squadre arriveranno ancora ragionevolmente in rodaggio e non al massimo. Con lo staff ed i giocatori durante gli scorsi giorni abbiamo ragionato molto insieme, cercando di immaginare cosa possa fare la differenza. Al di là degli aspetti tecnici e tattici credo che sarà importantissimo l’entusiasmo che verrà messo in campo, ma anche la capacità di avere pazienza ed accettare i propri limiti e le difficoltà che incontreremo durante la gara con Perugia”.
Lorenzo Bernardi (allenatore Sir Safety Conad Perugia): Ci tuffiamo nel primo appuntamento ufficiale della stagione. Un appuntamento che arriva all’inizio, pertanto immagino che nessuna delle quattro partecipanti sarà al meglio, ma ciò non toglie nulla all’importanza della manifestazione. Adesso il nostro focus è solo su sabato e sul nostro avversario in Semifinale che è Trento. Una squadra che abbiamo affrontato molte volte la passata stagione, una squadra al tempo stesso sostanzialmente rinnovata nei suoi effettivi in campo, eccetto ovviamente le due colonne Giannelli e Lanza. Credo che ci stiamo preparando nel modo corretto. I ragazzi stanno lavorando bene, si stano allenando con il piglio e la determinazione giuste ed arriveremo pronti a giocarci sabato tutte le nostre carte”.
 
Del Monte® Supercoppa
L’evento di Civitanova in TV e in radio
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Sabato 7 ottobre 2017
Cucine Lube Civitanova – Azimut Modena
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 19.00
Sabato 7 ottobre 2017
Diatec Trentino – Sir Safety Conad Perugia
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 15.00
Domenica 8 ottobre 2017
Finale 3° posto
 
Diretta Diretta RAI Sport +HD dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 8 ottobre 2017
Finale 1° posto
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Radio RAI tornerà a parlare di volley all’interno di “Domenica Sport”, grazie all’inviata Manuela Collazzo in diretta da Civitanova per la Finalissima.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese di entrambe le Finali di domenica 8 ottobre, live dal palasport di Civitanova, di Daniele Vecchi.
 
beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
 
SPORTSKLUB trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB Poland trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa in Polonia.
 
SPORTMAX Caraibi trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa alle Bermuda, Bahamas, Antigua e Barbuda, Isole Caimán, Jamaica, Granada, Barbados, Isole Vergini Britanniche, Santa Lucía, Trinidad e Tobago, Aruba, San Vincenzo e Grenadine.
 
TELESPORTS trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa a Cypro.
 
SARAN TV trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa in Turchia.
 
OTE trasmetterà le Finali Del Monte® Supercoppa in Grecia
 
IMG e PERFORM trasmetteranno le Finali Del Monte® Supercoppa nei principali circuiti di distribuzione streaming mondiale per betting e piattaforme digitali.
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della Del Monte® Supercoppa tranne le partite di RAI Sport.
 
ALBO D’ORO SUPERCOPPA ITALIANA
1996 Alpitour Traco Cuneo
1997 Casa Modena Unibon
1998 Sisley Treviso
1999 TNT Alpitour Cuneo
2000 Sisley Treviso
2001 Sisley Treviso
2002 Noicom Brebanca Cuneo
2003 Sisley Treviso
2004 Sisley Treviso
2005 Sisley Treviso
2006 Lube Banca Marche Macerata
2007 Sisley Treviso
2008 Lube Banca Marche Macerata
2009 CoprAtlantide Piacenza
2010 Bre Banca Lannutti Cuneo
2011 Itas Diatec Trentino
2012 Cucine Lube Banca Marche Macerata
2013 Diatec Trentino
2014 Cucine Lube Banca Marche Treia
2015 DHL Modena
2016 Azimut Modena
 
Serie A2 UnipolSai
3 giornata di andata: nel Girone Bianco sabato 7 ottobre 2017, alle 20.30, anticipano Siena – Alessano e Reggio Emilia – S. Croce. Domenica 8 ottobre Catania – Grottazzolina alle 16.00, Massa – Aversa alle 18.00 e Castellana Grotte – GCF Roma alle 19.30. Riposa Potenza Picena. Il Girone Blu si anima domenica alle 18.00 con i big match Spoleto – Gioia del Colle e Bergamo – Tuscania. In simultanea Mondovì – Lagonegro, Taviano – Ortona e Bolzano – Brescia. Alle 19.30 chiusura con il posticipo Cantù – Club Italia
 
La Serie A2 UnipolSai entra nel vivo con tre turni in otto giorni. La terza giornata di andata della Regular Season è in programma nel week end del 7 e 8 ottobre. Il Girone Bianco, con match distribuiti tra sabato e domenica, vede in testa Sigma Aversa e GoldenPlast Potenza Picena a 5 punti, ma in virtù del turno di riposo imposto ai marchigiani dal calendario, i normanni in caso di 3 punti avrebbero la certezza di balzare al comando solitario indipendentemente dai risultati degli altri campi. Nel Girone Blu, con partite concentrate nella giornata di domenica 8 ottobre, la vetta è affollata: a 6 punti Monini Spoleto, Gioiella Micromilk Gioia del Colle e Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, seguite in classifica dalla Caloni Agnelli Bergamo a quota 5 punti.
 
GIRONE BIANCO
Il terzo atto della Serie A2 UnipolSai presenta due anticipi sabato 7 ottobre 2017 alle 20.30. Emma Villas Siena – Aurispa Alessano coincide con la gara n. 500 tra Regular Season e Play Off di Fabroni e con l’esordio stagionale casalingo del Club toscano, reduce dalla vittoria esterna per 3-2 con Massa. Successo preceduto dal turno di riposo e valso i primi 2 punti nonostante le assenze di Nemec, Fedrizzi e Melo. I precedenti pendono dalla parte dei senesi, che si sono aggiudicati 3 dei 4 incontri coi salentini. Tra gli avversari la mano dell’opposto Culafic è calda e il morale è alto dopo la vittoria da 3 punti a Tricase con Catania, svolta che ha reso meno amara la rimonta subita al tie break nella capitale all’esordio con la GCF Roma.
Stesso orario per Conad Reggio Emilia – Kemas Lamipel Santa Croce, confronto già andato in scena 12 volte. Tradizione favorevole per i toscani con 9 vittorie. Il sodalizio emiliano deve scordare la rimonta incassata con Aversa in casa nel primo turno e fare un reset dopo la spedizione senza gloria a Grottazzolina. L’unico punto acquisito impone un cambio di rotta. A caccia di record Sesto, a 3 muri dai 300 in Serie A. Più sereni “i lupi”, a quota 4 dopo due gare. Decisivi il successo per 3-1 al debutto casalingo con Grottazzolina e il punto al tie break nella dimora di Potenza Picena. Ex del match il centrale Benaglia, nel biennio 2014- 2015 alla Conad. Il compagno di reparto Elia è a 5 muri dai 400 tra Regular Season e Play Off. Tamburo a 19 punti dai 3900.
Domenica 8 ottobre, alle 16.00, Messaggerie Bacco Catania – Videx Grottazzolina, sfida inedita nel Campionato di Serie A2 UnipolSai e gara n. 300 per Salgado tra stagione regolare e Play Off. Tra i leitmotiv dell’incontro spicca la presenza di Sideri tra gli isolani, schiacciatore che lo scorso anno vestiva la casacca dei marchigiani. Entrambe le squadre hanno 3 punti all’attivo e il match si presenta come un crocevia per indirizzare il cammino nella prima fase. Dopo la vittoria casalinga all’esordio con Massa i siciliani sono crollati in Salento con Alessano, mentre i grottesi hanno smaltito lo stop di avvio stagione a Santa Croce con una prova senza sbavature con la Conad, sospinti dal calore del PalaGrotta.
Alle 18.00 è la volta di Acqua Fonteviva Massa – Sigma Aversa, una novità in Serie A. Ferma a 1 punto dopo lo stop in Sicilia e la sconfitta di misura al tie break tra le mura amiche contro Siena, la matricola in netta crescita vuole sfruttare il doppio turno casalingo per muovere ancora la propria classifica. De Marchi a 4 punti dai 1600 tra Regular Season e Play Off. Oltre la rete ci sarà la capolista ancora imbattuta. I normanni hanno dato un saggio del proprio valore con due successi in rimonta, in terra emiliana con la Conad e in casa con la Materdominivolley.it. Il concomitante turno di riposo della dirimpettaia Potenza Picena è un’occasione propizia. A caccia di record l’opposto Santangelo, a 4 attacchi vincenti dai 500 in Regular Season.
Alle 19.30 l’unico posticipo, Materdominivolley.it Castellana Grotte – Ceramica Scarabeo GCF Roma. Situazione di stallo nei 4 precedenti con 2 vittorie a testa. Due gli ex: al PalaGrotte torna da avversario Losco, la scorsa stagione tesserato con il sodalizio pugliese, mentre il Club laziale fa visita a Marsili, nel roster viterbese durante l’annata 2015/16. Avvio di Regular Season da dimenticare per la formazione di casa, che ha offerto sprazzi di buona pallavolo senza trovare costanza e punti: dopo lo stop in casa con Potenza Picena è arrivata la trasferta deludente ad Aversa. Fiore è a 13 punti dai 2000 in Regular Season, Patriarca a 7 punti dai 1500 tra Regular Season e Play Off. Reduce dal turno di riposo, la GCF Roma ha 2 punti grazie al 3-2 interno in rimonta centrato al debutto con Alessano e si prepara al salto di qualità. Snippe è a 3 punti dai 1000 in Regular Season, Padura Diaz a 8 dai 2000.
Turno di riposo per la GoldenPlast Potenza Picena, destinata a perdere la testa della classifica dopo i due successi con Castellana Grotte e Santa Croce.
 
GIRONE BLU
Gare concentrate domenica 8 ottobre alle 18.00. Riflettori puntati su Monini Spoleto – Gioiella Micromilk Gioia del Colle, un confronto inedito tra due team del gruppo di testa. Nel match n. 200 di Bertoli, la finalista della Serie A2 2016/17 difende il primato al PalaRota contro il grande ex Joventino, che torna da rivale. Gli umbri marciano a punteggio pieno grazie ai successi per 3-0 centrati a Spoleto con Ortona e a Lauria con Lagonegro. Ruolino di marcia incredibile per il Club pugliese, reduce dal trentanovesimo successo di fila tra B e A2, mentre Cetrullo è a 3 attacchi vincenti dai 2000 in Serie A. Il ritorno nel volley di Serie A è iniziato con due exploit per 3-1, prima a Cantù, poi in casa contro l’altra matricola Bolzano.
Alla stessa ora Caloni Agnelli Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, entrambe imbattute. I bergamaschi, a 5 punti in classifica dopo il successo casalingo al tie break con Lagonegro e la vittoria corsara con il Club Italia, hanno vinto gli unici due scontri diretti con i viterbesi. Dolfo è a 3 punti dai 1300 in Serie A, Hoogendoorn a 10 dai 1000. Alla vigilia della partita n. 100 di Festi in Regular Season, gli ospiti sono primi in classifica a 6 punti in coabitazione con Spoleto e Gioia del Colle dopo le affermazioni in 4 set con le matricole: al PalaResia con Bolzano e al PalaMalè in rimonta con Taviano. Sette gli attacchi vincenti che mancano a Cernic per i 2000.
In simultanea la sfida VBC Mondovì – Geosat Geovertical Lagonegro con i padroni di casa alla seconda partita casalinga consecutiva dopo il successo da 3 punti contro Brescia. I monregalesi hanno disputato solo un match vista la sospensione del confronto in Salento con Taviano, faccia a faccia che verrà recuperato il prossimo 25 ottobre. Paoletti insegue i 2000 punti in Regular Season, distanti 26 sigilli. A caccia del primo sorriso il team lucano, che nelle prime due giornate ha messo da parte un solo punto gettando al vento occasioni importanti, sia nella trasferta di Bergamo, sul vantaggio di 2 set a 1, sia nel primo e nel terzo set della gara persa 3-0 con Spoleto. De Paola a 10 punti dai 1300 in A2. Alle 18.00 anche Pag Taviano – Sieco Service Ortona, sodalizi che si incrociano per la prima volta nella categoria. Dopo la falsa partenza all’esordio, con match rinviato all’ultima settimana di ottobre, la matricola salentina ci riprova e confida in un debutto casalingo più fortunato. L’esordio fuori casa, nella seconda giornata, è iniziato con un set vinto in volata, ma alla distanza è venuta fuori Tuscania. Doccia fredda a Spoleto nella prima giornata per Ortona, battuta 3-0. Poi il pronto riscatto nella propria tana in 4 set contro Cantù. La formazione abruzzese dà il meglio sul proprio campo, ma vuole sorprendere. Tartaglione a 1 solo punto dai 1200. La carrellata dei testa a testa delle 18.00 si chiude con Mosca Bruno Bolzano – Centrale del Latte McDonald’s Brescia. Le due squadre si trovano per la prima volta di fronte in una gara ufficiale di Serie A2. I padroni di casa, che vantano tra i tesserati Quartarone, nel 2014 in forza al Brescia, sono ancora fermi al palo dopo due sconfitte per 3-1, al PalaResia con Tuscania e a Gioia del Colle con la Gioiella Micromilk. Luci e ombre sul fronte opposto. Dopo la fiammata in avvio di Regular Season nella capitale contro il Club Italia, liquidato con un netto 3-0, non è riuscito il bis al PalaManera nel secondo turno, in cui il collettivo lombardo ha lasciato 3 punti. Record in vista per Bellei, a 13 punti dai 1300. Cisolla è a 14 attacchi positivi dai 5500.
Alle 19.30 chiusura con il posticipo Pool Libertas Cantù – Club Italia Crai Roma. Le due squadre si sono misurate 6 volte. Ad aver festeggiato di più sono stati i brianzoli con 4 successi e 2 sole sconfitte. La formazione lombarda si augura di vivere una stagione meno tormentata dell’ultima, in cui la salvezza è arrivata in Gara 5 dei Play Out, ma il percorso è in salita dopo le due sconfitte, in casa con Gioia del Colle e a Ortona. Monguzzi è a 7 lunghezze dal traguardo dei 1000 punti. Anche la formazione federale è in cerca di uno scossone dopo le 2 battute d’arresto con il massimo scarto, prima a Brescia e poi in casa con Bergamo. Le due contendenti archivieranno il turno con il classico faccia a faccia in cui nessuno si vuole risparmiare.
 
3a giornata di andata Serie A2 UnipolSai – GIRONE BIANCO
Sabato 7 ottobre 2017, ore 20.30
Emma Villas Siena – Aurispa Alessano  Diretta Lega Volley Channel
(Guarneri-Moratti)
Addetto al Video Check: Bolici  Segnapunti: Ferrandi
Conad Reggio Emilia – Kemas Lamipel Santa Croce  Diretta Lega Volley Channel
(Serafin-Sessolo)
Addetto al Video Check: Clemente  Segnapunti: Calabrese
Domenica 8 ottobre 2017, ore 16.00
Messaggerie Bacco Catania – Videx Grottazzolina  Diretta Lega Volley Channel
(Verrascina-Scarfò)
Addetto al Video Check: Schillaci  Segnapunti: Molino
Domenica 8 ottobre 2017, ore 18.00
Acqua Fonteviva Massa – Sigma Aversa  Diretta Lega Volley Channel
(Pristerà-Carcione)
Addetto al Video Check: Tavarini  Segnapunti: Fiori
Domenica 8 ottobre 2017, ore 19.30
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Ceramica Scarabeo GCF Roma  Diretta Lega Volley Channel
(Turtù-Dell’Orso)
Addetto al Video Check: Perotti  Segnapunti: Corte
 
Turno di riposo: GoldenPlast Potenza Picena
 
Classifica Girone Bianco
Sigma Aversa 5, GoldenPlast Potenza Picena 5, Kemas Lamipel Santa Croce 4, Aurispa Alessano 4, Videx Grottazzolina 3, Messaggerie Bacco Catania 3, Emma Villas Siena 2, Ceramica Scarabeo GCF Roma 2, Acqua Fonteviva Massa 1, Conad Reggio Emilia 1, Materdominivolley.it Castellana Grotte 0
 
1 incontro in meno: Emma Villas Siena, Ceramica Scarabeo GCF Roma
 
3a giornata di andata Serie A2 UnipolSai – GIRONE BLU
Domenica 8 ottobre 2017, ore 18.00
Monini Spoleto – Gioiella Micromilk Gioia del Colle  Diretta Lega Volley Channel
(Gasparro-Toni)
Addetto al Video Check: Giulietti  Segnapunti: Bordoni
Caloni Agnelli Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania  Diretta Lega Volley Channel
(Selmi-Curto)
Addetto al Video Check: Ferrari  Segnapunti: Zollino
VBC Mondovì – Geosat Geovertical Lagonegro  Diretta Lega Volley Channel
(Mesiano-Licchelli)
Addetto al Video Check: Gheller  Segnapunti: Annolfi
Pag Taviano – Sieco Service Ortona  Diretta Lega Volley Channel
(Palumbo-Stancati)
Addetto al Video Check: Di Gaetano  Segnapunti: Carlucci
Mosca Bruno Bolzano – Centrale del Latte McDonald’s Brescia  Diretta Lega Volley Channel
(Cecconato-Del Vecchio)
Addetto al Video Check: Fossi  Segnapunti: Crivellaro
Domenica 8 ottobre 2017, ore 19.30
Pool Libertas Cantù – Club Italia Crai Roma  Diretta Lega Volley Channel
(Sabia-Bassan)
Addetto al Video Check: Canali  Segnapunti: Anessi
 
Classifica Girone Blu
Monini Spoleto 6, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 6, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 6, Caloni Agnelli Bergamo 5, VBC Mondovì 3, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 3, Sieco Service Ortona 3, Geosat Geovertical Lagonegro 1, Pag Taviano 0, Pool Libertas Cantù 0, Mosca Bruno Bolzano 0, Club Italia Crai Roma 0
 
1 incontro in meno: VBC Mondovì, Pag Taviano
 
Il programma media
Volley in Tv
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 7 ottobre 2017
Emma Villas Siena – Aurispa Alessano
Conad Reggio Emilia – Kemas Lamipel Santa Croce
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 8 ottobre 2017
Messaggerie Bacco Catania – Videx Grottazzolina
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 8 ottobre 2017
Acqua Fonteviva Massa – Sigma Aversa
Monini Spoleto – Gioiella Micromilk Gioia del Colle
Caloni Agnelli Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
VBC Mondovì – Geosat Geovertical La