Complimenti al nuovo acquisto Alessio Alberini che vince la Del Monte Junior League

Finale di stagione con il botto per il neocanturino Alessio Alberini, palleggiatore ventenne di Portogruaro. Nel weekend Alessio con la maglia della Materdominivolley.it Castellana Grotte si è aggiudicato la 27a edizione della Del Monte® Junior League – “Trofeo Massimo Serenelli”, kermesse di pallavolo maschile riservata alle formazioni U19 e organizzata a Civitanova Marche dalla Lega Pallavolo Serie A, con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio per lo sport, e in collaborazione con le società Cucine Lube Civitanova e GoldenPlast Potenza Picena.

Per Alberini, vero e proprio “cannibale” del volley nazionale giovanile si tratta del settimo scudetto complessivo e della seconda affermazione nella Junior League dopo il successo del 2017 con Treviso.

Alberini ha chiuso la finale con 3 punti personali, un ottimo bottino per un palleggiatore. Schierato da titolare da coach Vincenzo Fanizza, come uno dei due “fuoriquota” classe 1998, Alberini ha lasciato il campo all’inizio del terzo set dopo aver preso un colpo contro il palo della rete. Rientrato nel quinto parziale, sul 9-9, orchestra i suoi attaccanti fino allo storico successo finale per 15-13 contro i fortissimi padroni di casa della Lube Civitanova Marche.

Da Cantù sono subito arrivati i complimenti ad Alessio da parte del presidente del Pool Libertas, Ambrogio Molteni, dai coach Luciano Cominetti e Max Redaelli e da tutto lo staff.

Nella foto (Credit Francesca Mecozzi) Alessio Alberini con il numero 19 indica con le mani il “sette” ovvero gli scudetti giovanili vinti.