Allenamento congiunto a Lauria contro Vibo , in attesa di esordire al PalAlberti

Riflette su quanto di buono visto domenica a Bergamo, Mister Falabella che da martedì è nuovamente al lavoro per preparare l’esordio dei suoi al Pala Alberti di Lauria. Un attesa che coinvolge tanti tifosi che questa settimana avranno un ‘ occasione in più : oggi pomeriggio(mercoledì) infatti le porte del Pala Alberti si apriranno per ospitare la formazione di Vibo Valentia , per un allenamento congiunto . Un test di altissimo livello perché la formazione calabra milita in Superlega, seppur ancora non abbia disputato una gara in campionato , poiché la settimana scorsa ha rispettato il turno di riposo previsto dal
Calendario.
“Sarà un allenamento importante- spiega Falabella- dopo la gara di Bergamo abbiamo subito la possibilità di rivedere alcune fasi di gioco contro un avversario di elevata caratura. A Bergamo siamo partiti molto bene -spiega il tecnico – riuscendo a mettere in campo tutto quello che avevamo preparato in settimana. Il primo set la nostra pressione al servizio e l’ottimo lavoro di muro , ci hanno permesso di vincere agevolmente. Negli altri set alcuni errori su situazioni facili in momenti importanti ed il numero degli errori in battuta, principalmente delle float ha compromesso il risultato. La qualitá del servizio di Bergamo è salita a metá del secondo set e ci ha tenuti sotto pressione fino alla fine della gara. Della Lunga dal secondo set in poi è stata una vera spina nel fianco che non siamo riusciti a contrastare”.
Un esordio quella della Geovertical che comunque è stato positivo e ha lasciato il segno nell’ ambiente Bergamasco. Il tecnico lucano infatti ha fatto i complimenti ad entrambe le squadre “poiche hanno offerto un bello spettacolo in un pala Agnelli già quasi pieno. Ora abbiamo delle indicazioni importanti su cui lavorare per migliorare nelle prossime gare, chiude Falabella che oggi a partire dalle 17,15 sarà con squadra al Lauria per l’allenamento contro Vibo .

Mercoledì 17:15 allenamento congiunto con Vibo a Lauria