Coach Valentini in conferenza stampa: “Ravenna avversario non facile. Mi aspetto dai miei massima intensità nelle prossime partite”

Conferenza stampa oggi pomeriggio al PalaValentia con coach Antonio Valentini. Focus sul prossimo match (domenica 20 gennaio al PalaValentia ore 18:00) che vedrà la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia affrontare la Consar Ravenna. Ecco, in sintesi, quanto espresso dal tecnico giallorosso:

Su Ravenna e sul fatto di riscattare il match dell’andata perso 3-1 dopo aver disputato una buona partita al Pala De Andrè:

Sicuramente la partita d’andata ci ha lasciato un po’ d’amaro in bocca perché credo che avevamo disputato una buona partita. Ravenna è una squadra che esprime una buona pallavolo, è una squadra che fa della difesa uno dei suoi punti di forza e ha un giocatore che sta facendo molto bene come Rychlicki. Ci dobbiamo preparare ad una partita che sicuramente non sarà facile e dobbiamo avere un approccio simile a quello che abbiamo avuto nella partita d’andata sperando, ovviamente, di raggiungere un risultato diverso”.

Sulla discontinuità di rendimento che la squadra ha mostrato nel corso delle partite:

Quello di riuscire a tenere un livello alto durante tutta la partita è una problematica sulla quale stiamo insistendo tanto e mi auguro già da domenica di vedere una squadra che riesca a mantenere un elevato livello di continuità per tutto l’arco della partita”.

Sul coinvolgimento delle scuole in occasione del match contro i romagnoli:

Coinvolgere le scuole è una bella iniziativa. E’ bello perché si avvicinano tutte le fasce d’età a questo bellissimo sport che è la pallavolo. Speriamo di vedere una bella cornice di pubblico così come lo è stata contro Trento”.

Sul percorso che attende la squadra da qui al termine della regular season:

Abbiamo dieci partite da disputare. E’ impossibile fare una classifica delle partite più o meno importanti. E’ chiaro che Ravenna è una squadra che si avvicina al nostro livello, ma noi dobbiamo ragionare con l’idea che non possiamo dare priorità a delle partite rispetto ad altre. Dobbiamo giocarle tutte alla massima intensità possibile”.

UFFICIO STAMPA TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA