Domenica nera per la Gamma Chimica Brugherio sconfitta 3-1 dall’Invent San Donà

SAN DONÀ DI PIAVE, 1 DICEMBRE 2019-Domenica nera per la Gamma Chimica Brugherio che esce battuta 3-1 dal campo dell’Invent San Donà nella sfida valida per le settima giornata del Campionato Serie A3 targato Credem Banca trasformando così l’occasione dell’aggancio in classifica e che avrebbe dato continuità alla vittoria interna della scorsa settimana contro Trento in una sconfitta che allarga di altri tre punti il divario nel girone bianco con le avversarie.
Una sfida di personalità e convinzione, ed è in questi particolari che si è decisa la vittoria a favore di San Donà. Brugherio si spegne nei momenti topici della gara, concedendosi troppi bassi in battuta e a muro, fondamentali che la squadra di coach Totire sfrutta meglio e nei momenti giusti. Due buoni primi set ed il vantaggio 20-17 nel quarto set non salvano la squadra di coach Durand dalla sconfitta esterna.

LE FORMAZIONI
Coach Durand parte con Santambrogio in regia con opposto Cantagalli, al centro Fumero e Cariati, Fantini e Mitkov schiacciatori, Raffa Libero.
Per San Donà coach Totire replica al palleggio con Piazza, opposto Bellei, di banda Cristofaletti e Margutti, centrali Cioffi e Polo, Libero Santi.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Studio reciproco tra le avversarie, il punteggio viaggia in pari fino al 5. Al primo tentativo di allungo dei padroni di casa (7-5) risponde Cantagalli col muro del 7 pari che diventa vantaggio coi due mani out di Fantini. Ancora Cantagalli per il (7-9). San Donà torna in panchina. Fumero solido a muro stacca il +3 (7-10) ma la reazione della squadra di coach Totire arriva con ace di Margutti e doppio punto di Cristofaletti. Dì nuovo parità (10-10). Bellei trova la diagonale che porta i suoi ad alzare il ritmo e sul 14-12 è coach Durand a chiamare il time out. Prosegue il vantaggio dei veneti e col muro su pipe di Fantini ed errore in attacco di Mitkov il 17-13 è motivo di time out per Durand. Difesa calante e continui errori portano Brugherio ad inseguire anche sotto di 4 punti 19-15. Cantagalli smuove con la diagonale ed il muro del 19-17, distanza ravvicinata sempre grazie alla forza in attacco del nostro opposto (20-18). Per due punti due errori; così la squadra di Durand consegna il set point ai padroni di casa che chiudono con un errore dei rosanero sul 25-21.

SECONDO SET
È un San Donà più aggressivo quello che entra in campo nel secondo set che subito si ritaglia il 6-4. La Gamma Chimica reagisce con Teja e l’ace di Cariati del 7 pari ma fa quadrato la squadra di coach Totire che costruisce nuovamente il vantaggio (9-7). Mangiano un punto i rosanero grazie al servizio out di Bellei (10-9) ma stonano gli errori in attacco e a muro con San Donà avanti 13-9. S’invertono i ruoli: si spegne San Donà, cresce Brugherio, sotto di uno (13-12) grazie alla diagonale di Cantagalli che poi su difesa di Raffa rimette in pari i giochi (15-15). Mitkov produce l’ace del 15-17  ed è un cecchino anche Cantagalli dai nove metri, il suo ace vale oro, un vantaggio di due punti sul 23-21. Coach Torire chiama time out. Si fa trovare impreparato il muro rosanero, ma Cantagalli arriva in soccorso per il 22-24, fa il resto un’ invasione a rete dei padroni di casa che chiude il secondo set 22-25. 1 pari.

TERZO SET
È l’intensità giusta quella che fa partire 2-4 la Gamma Chimica Brugherio, San Donà  risponde allo stesso modo e si torna a viaggiare in pari fino al 7. A titolo gratuito i tre errori di fila dei rosanero consegnano ai padroni di casa il 10-7. Tutto resta invariato fino al 13-10 poi è Mitkov ad alleggerire il divario sul 13-12 dopo mani out ed ace. 14-13 con muro di Cariati, 15-14 con lungolinea di Cantagalli su difesa di Teja. È una lotta questo set; al 17-14 di San Donà, dopo ace di Bellei, tengono testa Teja con una diagonale in mezzo al campo (17-15) e Fumero col muro del 17-16.  Nuovo allungo dei casalinghi con Cioffi che mura Cantagalli (20-17). Panchina per Brugherio. Mitkov segna il 20-18 e la prima intenzione veloce di Cariati il 20-19. Panchina questa volta per coach Torire. In un attimo i veneti si portano sul 23-19 con tre muri, due del centrale Cioffi, ma con altrettanta facilità riportano in vita Brugherio 23-22. Dopo i due errori al servizio di entrambe le formazioni sul 24-23 anche il terzo set si decide con un’invasione, questa volta di Brugherio per il 25-23 che porta avanti 2-1 San Donà.

QUARTO SET
È tempo di reagire per i Diavoli che partono in vantaggio 6-3, 7-4. San Donà risponde però con altrettanta convinzione approfittando del muro poco attento dei Diavoli, un break di 4 punti che ferma il gioco sul 10-9. Un altro muro spinge indietro ancora di uno Brugherio 11-9, salvata dal lungolinea di Cantagalli 11-10. Impenetrabile il muro dell’Invent che gode del +3 sul 14-11. Il servizio non è altrettanto calibrato e la rete di Bellei restituisce palla ai Diavoli 14-12. Arrivano due muri dei rosanero con Gianotti e Mitkov (15-16), ospiti che danno continuità a questo + 1 che diventa + 3 con Cariati e Cantagalli (17-20). Perdono però in lucidità i brugheresi che s’abbandonano a due errori che rivitalizzano invece i padroni di casa (21 pari) e sul 23-21 c’è aria di resa tra le fila rosanere. Piccola speranza in Cantagalli sul 24-23 ma Margutti è chirurgico nel chiudere 25-23 il quarto set e la gara 3-1.

Una trasferta poco produttiva per la squadra di Durand chiamata ad un altro turno fuori casa sabato 7 dicembre alle ore 20.30 contro la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone nell’ anticipo dell’8° giornata di Serie A3 Credem Banca.

 

7° giornata Campionato A3 Maschile Credem Banca
Invent San Donà di Piave- Gamma Chimica Brugherio (3-1)
(25-21, 22-25, 25-23, 25-23)

Invent San Donà di Piave:Piazza 6, Bellei 16, Cioffi 11, Margutti 7, Cristofaletti 13, Polo 8, Santi L, Mignano, Mian 1 NE: Bomben, Kacperkiewicz, Spanò L
Gamma Chimica Brugherio:Santambrogio 2, Cantagalli 27,  Fumero 3, Cariati 8, Fantini 4, Mitkov 13, Raffa (L), Piazza, Teja 5, Gianotti 3 Ne: Innocenzi, Cavalieri, Todorovic L2

NOTE:
Arbitri: Mesiano Marta, Selmi Matteo
Durata set: (27’, 24’, 29’, 31’)

Invent San Donà di Piave: battute vincenti 5, battute sbagliate 16, muri 18 , attacco 44%, ricezione 65%
Gamma Chimica Brugherio: battute vincenti 5, battute sbagliate 19, muri 11, attacco 45%, ricezione 66%