Emma Villas Volley la prima avversaria della Peimar Volley nel turno inaugurale

Subito un derby toscano dunque, ed un’avversaria di alto profilo, guardando alla storia recente del club ma anche alla rosa allestita per questa stagione. Esperienza, anche internazionale, in regia, con l’ex Lupi Marco Falaschi; tanti gettoni in azzurro per Gabriele Maruotti, posto quattro, in diagonale con Sebastiano Milan. Al centro Matteo Zamagni e Carmelo Gitto, sostituiti in seconda linea dal libero Davide Marra. Opposto, Yuri Romanò, proveniente dall’Olimpia Bergamo, uno dei prospetti più interessanti dell’intero campionato, inserito nella lista “allargata” di coach Blengini (nazionale seniores). Un assetto a trazione interamente italiana, senza apporto di atleti stranieri. Obiettivo della squadra di coach Gianluca Graziosi: promozione, o meglio, “ritorno” in Superlega. Emma Villas ha sostenuto l’ultimo test di preparazione questo week-end, partecipando ad un quadrangolare organizzato a Veroli, con team di categoria superiore. Nel primo match, i bianconeri toscani hanno superato per 3-0 la Argos Sora, formazione di Superlega affrontata anche da Peimar Volley nel torneo di Tuscania. Un risultato di prestigio, con tanto di qualificazione per la finale, avversaria la Tonno Callipo Vibo Valentia (affrontata anch’essa da Peimar Volley in precampionato); il 3-1 a favore dei calabresi non ha sminuito la prestazione di una Emma Villas che arriva al match di domenica pomeriggio con una buona condizione, unita alla convinzione di poter iniziare la season nel migliore dei modi.

Sarà compito della Peimar Volley ribaltare i pronostici sul taraflex del PalaEstra ed andare ad imporre il proprio gioco.

Ufficio stampa Peimar Volley