HRK MOTTA AL LAVORO DA UNA SETTIMANA. COACH BARBON:” VEDO LE FACCE GIUSTE, QUELLE CHE MI PIACCIONO.”

MOTTA DI LIVENZA – Praticamente passata la prima settimana di lavoro della HRK Motta, che dopo il benvenuto del presidente De Bortoli e del Ds Carniel di lunedì scorso, si è subito messa a disposizione di coach Barbon, del nuovo allenatore in seconda Daniel Cornacchia e del nuovo preparatore fisico Andrea Dotto.
Settimana di lavoro intenso fatto di sedute sia mattutine che pomeridiane come ci spiega lo stesso Barbon :” Come da programma abbiamo fatto, tranne mercoledì, doppia seduta. Vedo che i ragazzi non hanno problemi, anzi reggono tranquillamente nonostante le sedute siano abbastanza lunghe. L’unica cosa ci sta massacrando e’ il caldo, questa umidità atroce che ci impone di fare moltissime soste sia per far integrare liquidi ai ragazzi che per asciugare il terreno di gioco costantemente bagnato. La prima settimana e’ andata liscia, i ragazzi sono molto motivati. Stiamo lavorando sulla ripresa della confidenza sulla palla: dal punto di vista tecnico c’è molto da lavorare. C’è grande disponibilità, grande attenzione e interesse da parte di tutti. Per ora come dico io “belle facce”, e’ un buon inizio per una stagione appena iniziata, ma molto lunga e impegnativa.

Anche per il capitano le prime sensazioni sono molto buone: “La prima settimana è passata lasciando impressioni molto positive. Nessuno si è risparmiato nonostante il carico di lavoro fisico molto consistente! È stata una bella sensazione rivedere i compagni dello scorso anno e conoscere i nuovi arrivati. Si è instaurato fin da subito un buon feeling con il nuovo staff tecnico e il clima in palestra è stato quello giusto. Insomma una buona settimana di lavoro per iniziare questa avventura con il piede giusto.”

Queste le parole del “guru” Renato Barbon e di Marco Visentin dopo questa prima settimana di lavoro in palestra e in sala pesi.
Non ci resta che aspettare i primi appuntamenti per vedere la HRK Motta in campo e avere le prime indicazioni anche se siamo solo all’inizio e i carichi di lavoro di certo si faranno sentire.
Si inizia sabato 7 settembre tra le mura amiche del PalaGrassato contro la Tinet GoryWine Prata e poi venerdì 13 settembre sempre in casa contro l’Invent San Donà.

Giuliano Bonadio – Addetto stampa