Il vice allenatore Battocchio prima di Perugia: “Non facciamo tabelle, siamo nella parte finale della stagione e sappiamo che dobbiamo dare tutto adesso”

A due giorni dalla sfida che vedrà la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia impegnata a Perugia in casa della capolista e dei Campioni d’Italia in carica della Sir Safety Conad Perugia, ha fatto il punto della situazione il vice allenatore Matteo Battocchio. Il tecnico torinese ha parlato un po’ a tutto tondo nella consueta conferenza stampa del venerdì. Ecco, in sintesi, i tratti più salienti:

Sulla parte finale della stagione, sugli eventuali calcoli e/o tabelle da fare da qui fino al termine della regular season: “Non facciamo tabelle, il nostro obiettivo è in primo luogo la salvezza. Ci sono ancora 30 punti in palio e il nostro obiettivo deve essere quello di scendere in campo per cercare di vincere sempre. Siamo nella parte finale della stagione e sappiamo che tutto ciò che ci rimane dobbiamo darlo adesso”.

Sul rendimento contro le “grandi”: “In quattro delle cinque sfide contro le quattro squadre più forti siamo arrivati a 23 in almeno un set. E’ chiaro che il nostro obiettivo è fare meglio. E’ una cosa che vogliamo tutti, perché penso che i ragazzi si meritino, e non solo di vincere un set, una gioia straordinaria. Credo che sia un gruppo che sta lavorando sodo

Verso Perugia: “Con il braccio e con la mente libera sempre. Sappiamo che di fronte avremo un grande ostacolo. Ciò che è certo è che dobbiamo farci trovare pronti”.

Sulla sua prima esperienza in SuperLega “E’ una SuperLega molto difficile, con contenuti tecnici di altissimo livello. E’ un’esperienza bella, trovarti di fronte i giocatori più forti del Mondo, salutarli sotto rete. Dal punto di vista umano è ancora più gratificante, l’accoglienza del Sud è davvero fantastica. Ho sempre creduto che quando stai a contatto con delle persone, l’aspetto importante sia quello che porti con te negli anni a venire; quando pensi ad una stagione che hai fatto anni dopo averla conclusa, ripensi a quello che hai fatto e hai un sorriso, vuol dire che hai fatto bene”.

UFFICIO STAMPA TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA