Coach Simeon e il suo staff confermati alla guida della prima squadra

Il Volley Parella Torino comunica che l’allenatore della prima squadra maschile per la stagione 2020/21 sarà ancora Lorenzo Simeon.

Con lui è confermato anche tutto lo staff, dagli assistenti Christian Salza, Paolo Cergna e Francesco Mollo, al preparatore atletico Luca Goretti e lo scoutman Antonio Amelio.

Ex palleggiatore con un passato importante in Serie B tra Torino, Biella, Caluso e San Mauro, Simeon ha chiuso la carriera da atleta proprio con la maglia del Parella, con cui nel 2015/16 ha conquistato la promozione in A2.

Smessi i panni del giocatore, per due stagioni ha allenato in Serie B il Sant’Anna, mentre la scorsa stagione è stato protagonista in panchina in A3 con il Volley Parella Torino.

“Siamo molto soddisfatti della conferma di Simeon – dice il Presidente Paolo Brugiafreddo – Innanzitutto perchè il campionato non concluso ci dà l’obbligo morale di proseguire la strada intrapresa, con però un’esperienza alle spalle che sicuramente gioverà a tutto l’ambiente e allo staff tecnico. Era doverosa la sua conferma anche perchè l’inerzia è stata in crescendo nel corso della stagione e soprattutto vengono premiate la pazienza e la forza di volontà dimostrate da Lorenzo e dal suo staff in questa stagione che, per come era iniziata, avrebbe potuto devastare psicologicamente chiunque. Invece loro sono stati molto bravi a continuare a dare motivazione e non perdere mai di vista l’obiettivo della salvezza che ci è sfuggito per poco a causa dell’interruzione. Siamo convinti che ci sia da migliorare da parte di tutti. Ci siamo confrontati per capire dove fossero gli aspetti migliorabili e siamo giunti ad alcune conclusioni grazie alle quali si imposterà una metodologia di lavoro importante per far sì che quest’anno la partenza possa essere diversa e gli obiettivi da raggiungere anche”.

“Sono molto contento di essere stato confermato alla guida della prima squadra del Volley Parella Torino e voglio per questo ringraziare il presidente Paolo Brugiafreddo e tutta la Società – sono le parole di Simeon -. Hanno scelto di dare fiducia al percorso iniziato l’anno scorso con un po’ di fatica in un campionato nuovo e finito purtroppo troppo presto, in un periodo in cui stavamo giocando bene e iniziavamo a raccogliere i frutti del lavoro e dell’esperienza accumulata nei primi mesi. Ripartiamo carichissimi: non vediamo l’ora di tornare in palestra. Ora vogliamo fare solo passi in avanti siccome tutti abbiamo più esperienza, conosciamo gli avversari e sappiamo a cosa andiamo incontro. Abbiamo voglia di stupire e ci auguriamo che disputare un campionato senza retrocessione ci permetta di giocare liberi con la testa e che i “vecchi” diano l’esempio ai ragazzi giovani con la voglia di mettersi in mostra. Abbiamo creato un gruppo in cui tutti potranno dare a tutti grossa mano: lavorare in 12 per ottenere risultati migliori dell’anno scorso. A livello personale spero di ripagare la fiducia della Società con il lavoro che metterò come sempre al 200%”.