Domenica alle ore 18 al PalaEstra arriva la Pool Libertas Cantù dell’ex Romolo Mariano e di Bertoli

Sarà la Pool Libertas Cantù la prima avversaria della Emma Villas Aubay Siena nel campionato di Serie A2. La sfida verrà giocata domenica 18 ottobre a partire dalle ore 18 al PalaEstra davanti ad un massimo di 200 spettatori, come previsto dall’ultimo Dpcm.

A FEBBRAIO – Tra l’altro proprio Cantù fu nello scorso inverno una delle ultime formazioni affrontate da Siena prima dello stop al campionato. In Lombardia il team brianzolo venne sconfitto per tre set a zero da Romanò e compagni che veleggiavano in prima posizione di classifica prima del lockdown.

Era il 2 febbraio ed i toscani chiusero la sfida in un’ora e 25 minuti, con Romanò miglior realizzatore della gara con 19 punti all’attivo.

LA SQUADRA AVVERSARIA – Sarà comunque una formazione molto diversa quella che domenica sarà impegnata in Toscana. Coach è Matteo Battocchio, che lo scorso anno allenava Cisano Bergamasco in A3 e che nell’annata precedente era il secondo a Vibo Valentia.

Al palleggio la Pool Libertas punterà sul ceco Matyas Dzavoronok e sul lombardo Riccardo Regattieri. In posto 2 ci sarà Matheus Motzo, 21enne, brasiliano di nascita e italiano di adozione e anche di nazionalità sportiva. Motzo è vicecampione del mondo Under 21 e ha già, nonostante la giovane età, una lunga carriera pallavolistica in Italia, prima al Club Italia e adesso da due anni a Cantù.

In banda il team brianzolo dispone della qualità e dell’esperienza garantiti da due veterani come Matteo Bertoli e Romolo Mariano, quest’ultimo ex di giornata vista la sua militanza nella scorsa stagione con la casacca senese. Altri schiacciatori sono Galliani, Malvestiti, Corti. Al centro agiranno l’esperto Dario Monguzzi e Federico Mazza; con loro Alessandro Gianotti.

In seconda linea a difendere ci sarà il comasco Luca Butti, secondo libero è Matteo Picchio.

E’ una squadra molto differente rispetto a quella dello scorso anno. Nell’ultimo test match affrontato prima dell’inizio del torneo Cantù ha vinto due dei cinque set giocati contro Bergamo, con Motzo che ha messo a segno 14 punti, mentre 13 a testa sono stati realizzati da Mariano e Bertoli.

I PRECEDENTI – Sono quattro i precedenti tra le due formazioni, con Siena che si è aggiudicata tutte le sfide disputate fino a questo momento: due si riferiscono alla stagione di A2 2015-2016, due invece allo scorso campionato.

Gli arbitri della sfida saranno Maurizio Merli di Terni e Antonella Verrascina di Roma.

PARTITA IN DIRETTA STREAMING – La gara sarà visibile in diretta sul canale della Legavolley all’indirizzo https://youtu.be/4-WVSipPKFo.

Grazie ad un accordo con la Legavolley sarà possibile riprendere la gara del PalaEstra con quattro telecamere invece che con una, il tutto per consentire agli spettatori di assistere al match nella maniera più coinvolgente possibile. Siena è l’unica società ad avvalersi di questa possibilità in Serie A2.