Il palleggiatore Flavio Palombi torna tra le braccia del Sabaudia

Sabaudia, mercoledì 29 luglio 2020 – Tra le tante novità che hanno investito la formazione pontina quest’anno si segnala il gradito ritorno di un atleta nato e cresciuto nel vivaio del Sabaudia, il sanfeliciano Flavio Palombi. Il giovanissimo palleggiatore, classe 2003, rappresenta una delle primizie delle giovanili del Sabaudia, infatti oltre alla notevolissima altezza di 201 cm può vantare
ottime doti atletiche e un’eccellente preparazione tecnica. Flavio, come abbiamo già detto, è cresciuto sportivamente nelle giovanili del Sabaudia, di cui ha fatto parte dal 2016 al 2018. Nella stagione 2018-2019 è stato ceduto in prestito all’Anzio Volley in serie D per poi passare l’annata successiva, la 2019-2020, alla Monini Marconi Spoleto in serie C. Tra i riconoscimenti ottenuti nella sua carriera ricorderemo la doppia convocazione, avvenuta nel 2019 su segnalazione del
tecnico federale Renato Barbon, in nazionale U17M. Molto emozionato di tornare a casa Palombi ha commentato:” Sono molto felice ed orgoglioso che la società nella quale ho iniziato la mia carriera in questo sport mi dia la possibilità di crescere in prima squadra, al fianco di giocatori più esperti e che possono insegnarmi molto, e soprattutto di poter giocare in un campionato come quello
di serie A3. Conosco l’allenatore, che mi ha subito colpito per la sua volontà di voler lavorare con i giovani, e perciò mi aspetto di poter instaurare con lui un ottimo rapporto. Mi aspetto un anno ricco di soddisfazioni sia a livello personale che di squadra. Non vedo l’ora di conoscere gli altri ragazzi e di cominciare. Ci vediamo al palazzetto!”