La strana estate di Balaso: “Senza Nazionale sarà davvero particolare ma sono già carico per la nuova stagione in biancorosso”

“Sarà un’estate molto diversa dal solito – dice Fabio Balaso, libero della Cucine Lube Civitanova pronto alla sua terza stagione consecutiva in biancorosso – in questo periodo, un anno fa, eravamo alle prese con l’avventura in azzurro nella VNL. Quest’anno, invece, causa coronavirus non ci saranno competizioni internazionali e ora ci troviamo in una fase di insolita vacanza. Cerco di tenermi allenato e di farmi trovare pronto quando ricomincerà la preparazione con il Club: insomma tutto davvero particolare e appunto diverso rispetto alle ultime stagioni”.

“Siamo appena ad inizio giugno e la nostra squadra per la prossima stagione è già pronta – prosegue lo specialista della seconda linea padovano  – sicuramente è un bel segnale per il futuro. È stata allestita una formazione molto forte e che punterà ancora in alto: ho dovuto salutare qualche compagno che ha vissuto con me lo straordinario poker di vittorie messo a segno tra il 2019 e il 2020, ma i nuovi arrivi sono di livello assoluto e la Cucine Lube Civitanova di certo si presenterà ai nastri di partenza come sempre per arrivare fino in fondo. Sono orgoglioso e onorato di fare ancora parte di questa squadra”.

“Certo, resta un po’ di rammarico per come si è conclusa la stagione 2019/2020 – dice Fabio ripensando allo stop forzato per l’emergenza virus – Eravamo molto carichi e l’abbiamo mostrato conquistando a fine febbraio la Coppa Italia: in campionato e Champions League eravamo pronti a dire la nostra ancora una volta. Adesso, però, concentriamo le energie per la prossima stagione, avremo di fronte gli stessi traguardi e riuscire a conquistarli di nuovo sarebbe una grandissima impresa. D’altra parte la Cucine Lube Civitanova è stata costruita per questo”.