New Mater, Ottaviani è la prima novità di luglio

Luglio si apre con l’ufficializzazione di un altro volto nuovo per il roster della New Mater Volley Castellana Grotte che, nella prossima stagione, sarà impegnato nel campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Il diesse Bruno De Mori, infatti, ha confermato l’arrivo in gialloblù di Giuseppe Ottaviani.

Schiacciatore laziale, nato e cresciuto pallavolisticamente a Viterbo, 196 centimetri, Ottaviani arriva da Ortona, società con la quale nella passata stagione ha firmato 271 punti in 19 partite (con una media di 14,3 punti a gara). Il 28enne ex Spoleto, Tuscania e M.Roma Volley è uno specialista della categoria, avendo disputato in serie A2 le ultime sei stagioni (1509 punti in carriera in 166 gare). Nel passato campionato, oltre ad essere stato il migliore realizzatore di Ortona (14esimo assoluto nella classifica dei top scorer del torneo), ha chiuso la stagione al 14esimo posto assoluto per ricezioni perfette. Numeri che confermano le qualità di un giocatore completo, capace di adattarsi alle diverse situazioni, solido nei fondamentali di seconda linea e in grado di dare equilibrio alla squadra.

 

“Ortona non era certamente una squadra costruita per lottare dall’inizio alla fine ai vertici della classifica di una serie A2 dal livello molto elevato – ha commentato Ottaviani – Nonostante questo, però, abbiamo fatto una grande stagione: l’interruzione brusca del campionato ci ha lasciato il senso di un’impresa incompiuta. Per questo ho ancora più voglia di ricominciare e di affrontare nuove sfide con una nuova maglia. Cosa mi ha spinto ha scegliere Castellana? Ho accettato la proposta della New Mater in mezz’ora – ha continuato lo schiacciatore viterbese – Parliamo di una società ambiziosa, con obiettivi importanti, una piazza riconosciuta da tutti come tra le migliori in assoluto. Sono un giocatore che tende sempre a migliorare: spero di riuscire a compiere con il Castellana un ulteriore passo in avanti nella mia carriera. La società poi sta costruendo una squadra competitiva, propensa al lavoro, forte dal punto di vista mentale – ha concluso Ottaviani – Qualità che potrebbero diventare molto importanti proprio nell’ottica di una ripresa delle attività, in contesti in cui l’approccio alle gare potrebbe essere decisivo”.

 

L’arrivo di Ottaviani si aggiunge così alla conferma di Vedovotto con il reparto schiacciatori che attende adesso di conoscere gli altri due nomi. Il regista Garnica, l’opposto Cazzaniga, i centrali Gitto e Patriarca e il libero De Pandis sono, invece, gli altri nomi già annunciati a disposizione di mister Gulinelli per la prossima stagione.