Ritorno in campo per gli orobici: domenica il derby contro Cantù

Domenica pomeriggio salvo ulteriori imprevisti Agnelli Tipiesse tornata al lavoro già da mercoledi sarà di casa a Casnate con Bernate al Pala Francescucci per il derby contro la formazione del Pool Libertas Cantù guidato dall’ex coach della Tipiesse Matteo Battocchio.

La squadra di Graziosi si sta allenando ora al completo dopo 3 settimane di stop e aspetta solamente l’ultimo check up di controllo dei tamponi rapidi nella giornata di oggi svolti da protocollo.

L’avversario di domenica, il Pool Libertas Cantù ha giocato la partita di recupero con Santa Croce solo ieri sera, perdendo 3-1 con una formazione di emergenza senza il capitano Monguzzi, al suo posto il giovane Gianotti che ha fatto bene; in diagonale con lui il centrale Mazza di esperienza della categoria, il palleggio Dzavoronok fratello dell’atleta che gioca in Superlega a Monza e molto dotato tecnicamente, l’opposto Motzo da settimane il top scorer del team, il libero Butti volto noto nelle fila di Cantù e sempre presente in difesa affianca le due bande il bergamasco Mariano (ex Bergamo) e Bertoli, figlio d’arte e giocatore completo dal braccio pesante.

Hanno totalizzato finora due vittorie in trasferta a Lagonegro e a Reggio Emilia e restano con una partita da recuperare contro la formazione senese, anch’essa ai box per la positività di alcuni componenti del team.

Il team canturino ha dato prova anche ieri sera di una tenacia e bravura soprattutto nella fase di contrattacco dove i martelli canturini dimostrano di avere pazienza e resilienza, dote che non manca nemmeno ai rossoblù, pertanto si presagisce una sfida senza esclusione di colpi da parte di entrambe le fazioni.

Un derby tuttavia che avrà un sapore differente in questa fase del campionato dove tutti sono alle prese con le problematiche di salute e la concentrazione sarà un difficile obiettivo da raggiungere per poter ambire alla vittoria da parte dei rossoblù assenti dal campo ormai da tre turni: difficile ritrovare il ritmo partita dopo soli 4 giorni di allenamento, quel ritmo che si era raggiunto con le splendide prestazioni con Cuneo e con la Bcc Castellana Grotte, ma i ragazzi di Graziosi faranno il possibile per riuscirci.

Le parole dell’ex di turno Andrea Santangelo, opposto dal braccio pesante di Agnelli Tipiesse:

“La partita di domenica è un derby molto sentito da entrambe le società, posso dirlo avendo l’onore di aver indossato entrambe le maglie. Per quanto riguarda noi, sicuramente non abbiamo avuto una preparazione ottimale dopo che il COVID ha colpito praticamente tutta la squadra , ma dobbiamo trovare soluzioni per portare a casa la vittoria!”

Fischio d’inizio alle 18 al PalaFrancescucci, match visibile sui canali Youtube legavolley; arbitri dell’incontro saranno Rachela Pristerà e Massimo Santoro

 

Linda Stevanato – Ufficio stampa Agnelli Tipiesse