Serie A Credem Banca: in arrivo la 3a di Ritorno

SuperLega Credem Banca
3a giornata di Ritorno: in campo domenica 19 gennaio alle 18.00. Cisterna ospita Civitanova con diretta RAI Sport, Sora riceve Modena, Piacenza sfida Verona, Perugia accoglie Monza, Milano attende Ravenna, a Trento arriva Vibo

Il turno ravvicinato riporta in campo, a distanza di tre giorni, i giganti di SuperLega per la 3a giornata di Ritorno della Regular Season. Ad eccezione della Kioene Padova, ferma per il turno di riposo, tutte le squadre scenderanno in campo domenica 19 gennaio alle 18.00. Telecamere di RAI Sport a Cisterna di Latina per Top Volley – Lube.

Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova. Si tratta di una classica della SuperLega giunta al capitolo n. 53. Finora le vittorie sono 43 per la Lube e 9 per la Top Volley. I padroni di casa, penultimi in classifica e reduci dal turno di riposo, cercano il colpaccio. I biancorossi, caduti al tie break giovedì sera contro Milano, hanno visto interrompersi la striscia positiva in Regular Season dopo tredici vittorie, ma restano saldamente in vetta e vogliono rifarsi. In vista della Coppa Italia non è però escluso un turnover.
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Leo Shoes Modena. Dopo aver preso il primo punto del girone di Ritorno e del 2020 mercoledì sera a Ravenna, il sestetto volsco, ultimo in classifica a quota 5, sogna di esorcizzare la propria “bestia nera” Modena, mai battuta in 8 incroci. Gli ospiti, che hanno messo in cascina la posta piena nel derby della via Emilia, potrebbero già avere la testa alla sfida del 22 gennaio in Coppa Italia con Ravenna, ma la sfida a distanza tra le inseguitrici della Lube impone di non perdere terreno e, quindi, di non sottovalutare nemmeno la trasferta in casa del fanalino di coda laziale nonostante l’enorme divario di punti.
Gas Sales Piacenza – Calzedonia Verona. Nell’unico precedente a imporsi sono stati gli scaligeri. Gli emiliani vogliono riscattare quanto prima lo stop nel derby regionale e, soprattutto, tenere a distanza la zona retrocessione. I veneti, invece, hanno ancora l’adrenalina in corpo per il match sfuggito di mano all’ultimo respiro all’Agsm Forum contro Perugia. Se le prime cinque posizioni sono molto distanti e sembrano difficilmente raggiungibili, il sesto posto è un obiettivo alla portata degli uomini di Radostin Stoytchev che hanno nel muro un punto di forza e vantano 18 punti come Padova e Ravenna, ma sono ottavi dietro a patavini e romagnoli.
Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza. I Block Devils si sono imposti 14 volte, mentre sono usciti sconfitti solo in 4 occasioni nelle sfide con il Club brianzolo. Il team umbro, tornato da Verona con 2 punti sudati, è l’unico a comparire seppur a distanza negli specchietti retrovisori della Lube, anche grazie al punto rimediato nell’infrasettimanale. I perugini devono però guardarsi le spalle da Modena, che si è avvicinata pericolosamente, e al tempo stesso conservare le energie per il match interno di Coppa Italia. Monza, che mercoledì si giocherà l’accesso alle Semifinali del torneo tricolore sul campo di Civitanova, viene dalla delusione per la sconfitta in tre set contro Trento nel match di esordio stagionale alla Candy Arena, dove non ha potuto schierare un acciaccato Kurek.
Allianz Milano – Consar Ravenna. In equilibrio i precedenti, con 6 vittorie per squadra. La formazione meneghina sta giocando un ottimo torneo e giovedì sera ha dato un altro saggio del proprio potenziale, pur priva dell’indisponibile Petric, infliggendo alla Lube la prima sconfitta stagionale in Regular Season. Un Abdel-Aziz inarrestabile dai 9 metri e i suoi compagni hanno espugnato al tie break l’Eurosuole Forum senza però evitare l’aggancio dell’Itas a 30 punti in classifica con sorpasso riuscito dei gialloblù al quarto posto per il quoziente set. Il Club ambrosiano in settimana potrà misurarsi con i trentini nei Quarti di Coppa Italia. I romagnoli, reduci dalla rocambolesca vittoria al tie break con Sora nell’anticipo della 2a di Ritorno, possono contare su un giorno di riposo in più, ma devono evitare i cali di tensione visti contro i laziali.
Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Divario netto nei precedenti scontri diretti: 28 le vittorie dei gialloblù, 5 i successi dei calabresi. Gli uomini di Angelo Lorenzetti, in virtù del blitz di giovedì sera a Monza e della concomitante vittoria di misura centrata da Milano a Civitanova, si sono ripresi la quarta piazza agganciando i meneghini e mettendo il naso avanti grazie al quoziente set. Giannelli e compagni attendono Vibo, ma devono mantenere le forze per la trasferta da dentro o fuori in programma giovedì prossimo all’Allianz Cloud contro Milano per l’accesso alle Semifinali di Del Monte ® Coppa Italia. Gli ospiti, undicesimi e chiamati a una trasferta da oltre 1000 km, non sono scesi in campo nella 2a di ritorno perché è in corso l’iter per le autorizzazioni del PalaMaiata di Vibo Valentia, nuova sede per le gare casalinghe.
Turno di riposo in calendario domenica per la Kioene Padova, che non è scesa in campo nemmeno ieri sera per il rinvio del match esterno contro Vibo Valentia.

3a Giornata di Ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 19 gennaio 2020, ore 18.00
Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
(Lot-Moratti)
Addetto al Video Check: Cutrì Segnapunti: Falzi
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Leo Shoes Modena Diretta Eleven Sports
(Spinnicchia-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Diana Segnapunti: Giacomi
Gas Sales Piacenza – Calzedonia Verona Diretta Eleven Sports
(Boris-Canessa)
Addetto al Video Check: Tavarini Segnapunti: Fiumara
Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza Diretta Eleven Sports
(Goitre-Cesare)
Addetto al Video Check: Magnino Segnapunti: Pacifici
Allianz Milano – Consar Ravenna Diretta Eleven Sports
(Santi-Sobrero)
Addetto al Video Check: Gentile Segnapunti: Balconi
Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Eleven Sports
(Puecher-Caretti)
Addetto al Video Check: Lobrace Segnapunti: Sofi

Turno di riposo: Kioene Padova

Classifica
Cucine Lube Civitanova 39, Sir Safety Conad Perugia 33, Leo Shoes Modena 31, Itas Trentino 30, Allianz Milano 30, Kioene Padova 18, Consar Ravenna 18, Calzedonia Verona 18, Vero Volley Monza 15, Gas Sales Piacenza 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Top Volley Cisterna 9, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 5

1 incontro in meno: Kioene Padova, Top Volley Cisterna
2 incontri in meno: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova

PRECEDENTI: 52 (9 successi Cisterna, 43 successi Civitanova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Maarten Van Garderen – 1 muro vincente ai 100 (Top Volley Cisterna); Robertlandy Simon – 3 attacchi vincenti ai 500 e – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Daniele Sottile – 26 punti ai 1100 (Top Volley Cisterna); Simone Anzani – 4 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova); Osmany Juantorena – 4 battute vincenti alle 500 (Cucine Lube Civitanova); Andrea Rossi – 4 muri vincenti ai 400 (Top Volley Cisterna); Alberto Elia – 5 muri vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna); Jiri Kovar – 5 punti ai 1700 (Cucine Lube Civitanova); Arthur Szwarc – 9 punti ai 100 (Top Volley Cisterna).

Milan Peslac (Top Volley Cisterna): “Conosciamo i punti di forza della Lube, ma sappiamo anche quali sono i loro punti deboli: non sarà una partita facile anche perché di match semplici non ce ne sono ma noi dobbiamo per forza di cose puntare a fare punti pesanti in chiave salvezza. Possiamo esprimerci ad un buon livello interessanti ma spesso non siamo riusciti a trasformare questo in punti, dobbiamo provare a invertire questa tendenza in ogni partita”.
Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova): “Vogliamo ritrovare subito il nostro ritmo e il nostro miglior gioco, che non siamo riusciti ad esprimere contro Milano. Riprendiamo subito a lavorare in palestra poi partiamo, concentrati sul prossimo impegno: la gara a Cisterna. Siamo sempre primi in classifica e la prima sconfitta in campionato non ha compromesso questo, dobbiamo però pensare soprattutto a migliorare la nostra prestazione. Domenica scendiamo di nuovo in campo per ricominciare a lottare su ogni pallone”.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Leo Shoes Modena

PRECEDENTI: 8 (8 successi Leo Shoes Modena)
EX: Simone Scopelliti a Modena nel 2011-2012; Daniele Mazzone a Sora nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matthew Anderson – 10 punti ai 1000 (Leo Shoes Modena); Maxwell Philip Holt – 2 battute vincenti alle 200 (Leo Shoes Modena); Ivan Zaytsev – 22 punti ai 3500 (Leo Shoes Modena).
In carriera: Elia Bossi – 12 attacchi vincenti ai 500 (Leo Shoes Modena); Matthew Anderson – 27 punti ai 1100 (Leo Shoes Modena); Ivan Zaytsev – 31 punti ai 4600 (Leo Shoes Modena).

Ottavio Conte (3° allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “La gara contro Ravenna ci ha dato dei segnali positivi, in particolare nei fondamentali di battuta e attacco su cui tanto avevamo lavorato. Abbiamo raccolto sicuramente meno di quello che meritavamo perché purtroppo siamo stati poco lucidi nei momenti finali di alcune frazioni. Domenica, a Veroli, arriverà la corazzata Modena, una squadra fortissima, costruita per vincere. Vista la nostra buona prova di Ravenna affronteremo la squadra di Giani consapevoli di poterli mettere in difficoltà e cercheremo con tutte le nostre forze di strappare qualche punto”.
Daniele Mazzone (Leo Shoes Modena): “Con la vittoria contro Piacenza di giovedì, abbiamo iniziato questo nuovo anno col piede giusto. Stiamo lavorando tanto per alzare il nostro livello di gioco e ci prepariamo alla trasferta di Sora con grande attenzione. Sappiamo che incontreremo una squadra che, come noi, vuole assolutamente vincere, noi siamo pronti alla sfida”.

Gas Sales Piacenza – Calzedonia Verona

PRECEDENTI: 1 (1 successo Verona)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alexander Berger – 1 attacco vincente ai 500 (Gas Sales Piacenza)
In carriera: Luca Spirito – 1 partita giocata alle 200 (Calzedonia Verona); Dick Kooy – 19 punti ai 1000 (Gas Sales Piacenza); Emanuele Birarelli – 2 battute vincenti alle 200 (Calzedonia Verona); Iacopo Botto – 3 punti ai 2900 (Gas Sales Piacenza).

Iacopo Botto (Gas Sales Piacenza): “La pausa delle scorse settimane ci è servita per migliorare alcune cose e la partita disputata contro Modena ha dimostrato che siamo sulla strada giusta, ora dobbiamo continuare così. Domenica affrontiamo Verona, una squadra con giocatori di livello e che nella prima parte di campionato ha avuto a che fare con qualche alto e basso. Da parte nostra però c’è la voglia di fare una grande partita e di regalare ai tifosi quella vittoria da tre punti che ancora ci manca”.
Radostin Stoytchev (allenatore Calzedonia Verona): “La partita con Perugia ci ha detto che, se vogliamo, possiamo giocarcela con ogni avversario. Piacenza? Purtroppo non è detto che la stessa qualità si rivedrà nella prossima partita, perché al momento siamo troppo incostanti. La gara d’andata con la Gas Sales l’abbiamo vinta solo al tie break e, obiettivamente, grazie anche ad un po’ di fortuna. Perciò mi aspetto una partita molto dura contro degli avversari che sanno farti male. Voglio vedere dai ragazzi ancora più qualità rispetto alla gara con Perugia”.

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza

PRECEDENTI: 18 (4 successi Monza, 14 successi Perugia)
EX: Oleh Plotnytskyi a Milano dal 2017 al 2019; Thomas Beretta a Perugia nel 2014-2015; Gianluca Galassi a Perugia nel 2018-2019.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marko Podrascanin – 1 battuta vincente alle 200 (Sir Safety Conad Perugia); Thomas Beretta – 2 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza).
In carriera: Oleh Plotnytskyi – 1 attacco vincente ai 500 (Sir Safety Conad Perugia); Donovan Dzavoronok – 11 punti ai 1200 e – 23 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza); Marko Podrascanin – 12 punti ai 3300 (Sir Safety Conad Perugia); Paul Buchegger – 17 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza); Aleksandar Atanasijevic – 2 battute vincenti alle 400 (Sir Safety Conad Perugia); Gianluca Galassi – 25 punti ai 700 e – 17 attacchi vincenti ai 500 (Vero Volley Monza).

Filippo Lanza (Sir Safety Conad Perugia): “Veniamo da una sofferta, ma importante, affermazione su un campo difficile come quello di Verona che ci ha fatto proseguire nella nostra striscia di vittorie consecutive. Domenica torniamo nel nostro palazzetto contro Monza, avversario che sa giocare bene anche fuori casa, che all’andata ci fece soffrire tanto e che sarà ancora più preparato rispetto a quel match potendo, questa volta, avere in campo Santiago Orduna. Dovremo affrontare la partita con una mentalità diversa, consapevoli che dobbiamo riprendere il nostro ritmo gara: alcune difficoltà iniziali ci stanno, ma c’è tanto da fare e da dimostrare in campo”.
Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): “I nostri obiettivi sono lavoro e crescita. Qualcosa si è visto contro Trento ma non è stato abbastanza, considerato il risultato e l’avversario. Ora andiamo a Perugia ad affrontare, forse, la squadra più forte del campionato insieme a Civitanova, ma i nostri obiettivi non cambiano. Conosciamo il percorso che vogliamo intraprendere, i miglioramenti che dobbiamo fare, ma abbiamo anche bisogno dei risultati che aiutano a far lavorare con più qualità. Vincere aiuta a rafforzare la squadra e credere nei propri mezzi. Il calendario purtroppo non ci supporta, visto che abbiamo tre impegni, compreso quello giocato con Trento, contro avversari ostici e poi una sorta di finale contro Latina”.

Allianz Milano – Consar Ravenna

PRECEDENTI: 12 (6 successi Milano, 6 successi Ravenna)
EX: Non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aimone Alletti – 6 attacchi vincenti ai 1000 e – 3 muri vincenti ai 400 (Allianz Milano).
In carriera: Thijs Ter Horst – 12 punti ai 1100 (Consar Ravenna); Matteo Bortolozzo – 2 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna); Davide Saitta – 25 punti ai 700 (Consar Ravenna).

Nimir Abdel Aziz (Allianz Milano): “La partita contro Civitanova è stata straordinaria, vincere così è bellissimo soprattutto perché affronti la squadra più forte del mondo. Ma dobbiamo già dimenticare quella partita e concentrarci sul prossimo appuntamento. Ravenna sarà una sfida dura: noi continuiamo a guardare partita dopo partita, perché è il nostro obiettivo. Ci alleneremo duramente e poi vedremo quale sarà l’esito domenica”.
Davide Saitta (Consar Ravenna): “Siamo reduci da una vittoria soffertissima e faticosissima, ci siamo presi i due punti che per noi sono importantissimi e guardiamo già alla partita di Milano, che apre una settimana che ci vedrà giocare in trasferta tre volte, considerando anche le due gare a Modena, di cui una di Coppa. I risultati recenti di Milano, compresa la vittoria a Civitanova, ci danno l’idea perfetta delle difficoltà che ci attendono. Non abbiamo nulla da perdere, dobbiamo andare a giocare la nostra miglior pallavolo consapevoli degli errori che abbiamo fatto contro Sora e consapevoli anche che dobbiamo migliorare sotto questo profilo se vogliamo dare fastidio a Milano”.

Itas Trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

PRECEDENTI: 33 (28 successi Trento, 5 successi Vibo Valentia)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Davide Candellaro – 1 punti ai 1500 e – 3 muri vincenti ai 400 (Itas Trentino).
In carriera: Simone Giannelli – 1 partita giocata alle 200 (Itas Trentino); Aaron Russell – 17 punti ai 1700 (Itas Trentino); Srecko Lisinac – 3 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Marco Vitelli – 4 muri vincenti ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Angelo Lorenzetti (allenatore Itas Trentino): “Questo è un periodo dove viaggeremo molto e giocheremo pochissime partite in casa, fra queste quella con Vibo Valentia che, a differenza nostra, giovedì scorso non ha giocato il proprio match di ripresa del campionato. Al di là di tutto, vorrei vedere la squadra crescere in armonia e a livello di gruppo in ogni occasione, a partire proprio dalla sfida con la Tonno Callipo Calabria”.
Michele Baranowicz (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Sarà un inizio d’anno particolarmente difficile per noi in quanto la ripresa ufficiale del campionato, dopo una lunga sosta, coinciderà con una gara ostica contro una delle migliori squadre della SuperLega. Sarà comunque un bel test per valutare a che punto siamo con il lavoro, dopo settimane in cui ci siamo dati molto da fare per migliorare ciò che non ha funzionato nella prima parte della stagione. Rispetto alla partita d’andata con Trento, la nostra squadra ha più consapevolezza del fatto che dobbiamo lottare con determinazione per la salvezza e dobbiamo affrontare ogni gara dando l’anima”.

Serie A2 Credem Banca
3a giornata di Ritorno: fischio d’inizio sabato 18 gennaio in notturna per Mondovì – Brescia e Cantù – Ortona. Domenica alle 18.00 il derby toscano S. Croce – Siena e le altre tre gare

Terza giornata di ritorno alle porte e match distribuiti tra il 18 e il 19 gennaio. Sabato si comincia alle 20.30 con gli anticipi al PalaManera e al PalaParini. Domenica alle 18.00 il PalaParenti ospita il derby toscano tra i “lupi” e Siena. In campo scendono anche Reggio – New Mater, Materdomini – Bergamo e Lagonegro – Calci.

La Synergy Mondovì di Mario Barbiero, con Terpin a una gara dalle 100 giocate, si è risollevata con quattro vittorie di fila, portandosi in decima posizione, e vuole proseguire l’ascesa. Sul fronte opposto c’è la Sarca Italia Chef Centrale Brescia, che ha vinto 6 dei 9 precedenti, ma che è reduce da quattro sconfitte consecutive in Regular Season riscattate nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia A2/A3 con il successo netto a Ortona. Esposito, nel biennio 2016-2017, indossava la maglia bresciana. Tra gli ospiti, Bisi è a 17 punti dai 2200, Festi è a una gara dalle 200.

A braccetto con la Conad a 9 punti, la Pool Libertas Cantù è ultima e non può concedersi passi falsi nel girone di Ritorno, soprattutto in casa, dove domenica ha perso 3-1 contro la Materdomini. Con Baratti fuori dai giochi per l’aggravarsi di un infortunio, la società lombarda ha ingaggiato il palleggiatore Riccardo Reggio, atleta che aveva lasciato l’indoor per dedicarsi al beach volley. Al PalaParini arriva la Sieco Service Ortona, avanti 10 a 3 nel bilancio dei precedenti, seconda in classifica dopo la vittoria con Reggio Emilia e desiderosa di riscattare lo scivolone casalingo in Coppa Italia contro Brescia. Tra gli abruzzesi, Bertoli è a 3 attacchi punto dai 1500.

Kemas Lamipel Santa Croce ed Emma Villas Aubay Siena sono pronte per il derby toscano. Finora i senesi hanno fatto la voce grossa con quattro successi a uno negli scontri diretti. I “lupi” sono settimi dopo sei sconfitte consecutive, gli uomini di Gianluca Graziosi guidano la classifica con quasi il doppio dei punti grazie alla striscia di sette vittorie e, con il successo in rimonta contro Porto Viro, in settimana è arrivato il pass per le Semifinali di Coppa Italia A2/A3. La Kemas vanta tre ex senesi: Bargi, Padura Diaz e Russomanno. Gli ospiti si presentano con Falaschi, che ha un passato da bandiera santacrocese, mentre Mariano è a 11 punti dai 1000 in Regular Season.
La Conad Reggio Emilia, che non ha ancora cambiato marcia dall’arrivo di Pino Lorizio, occupa il fondo della classifica a 9 punti come Cantù, ma con una vittoria in più del team lombardo, e cerca punti preziosi in casa contro la BCC Castellana Grotte. La formazione pugliese, eliminata in casa da Bergamo ed estromessa dalla Coppa Italia A2/A3, occupa la terza piazza ed è avanti 4-3 nei precedenti. Gli ex della gara sono Dolfo e Zingel, con trascorsi alla New Mater, e Fabroni, che ha palleggiato per la Conad. Tra i padroni di casa Mattei è a 3 punti dagli 800, tra gli ospiti Cubito è a 1 punto dai 500 in Regular Season.
Al PalaGrotte è previsto un minuto di raccoglimento in memoria di Biagio Montaruli, noto dirigente Fipav pugliese recentemente scomparso. Forte del successo per 3-1 a Cantù, con Cazzaniga a 19 punti dai 5500 e Rosso a 5 attacchi vincenti dai 3000 in Regular Season, la Materdominivolley.it Castellana Grotte è ottava e punta sul fattore campo nella sfida n. 8 con Olimpia Bergamo, che è avanti 4 a 3 nei confronti diretti e torna nell’impianto pugliese pochi giorni dopo l’exploit nella Coppa Italia A2/A3 con la New Mater. Gli orobici, con Wagner a 8 punti dai 1500, sono quinti dopo le vittorie nelle maratone con Brescia, Lagonegro e Calci. Monitorate le condizioni di Erati, caduto male dopo un muro in Coppa.
Per via dell’indisponibilità del proprio campo, la Geovertical Geosat Lagonegro deve migrare ancora in Calabria per la sfida con la Peimar Calci, che ha vinto in casa il match di andata, ma che mercoledì tra le mura amiche ha salutato a sorpresa la Coppa Italia A2/A3 dopo lo stop con la Videx. Con Tiurin a 13 punti dai 1000, Lagonegro in classifica è nona e cerca la prima vittoria del 2020 proprio come il team toscano, quarto ma in calo. Nelle prime due gare del nuovo anno Calci, con Argenta a 8 sigilli dai 1500 e Sideri a 8 dagli 800, ha incamerato un solo punto come i lucani.

3a giornata di Ritorno Serie A2 Credem Banca
Sabato 18 gennaio 2020, ore 20.30
Synergy Mondovì – Sarca Italia Chef Centrale Brescia Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Cavalieri-Cecconato)
Addetto al Video Check: Martinelli Segnapunti: Annolfi
Pool Libertas Cantù – Sieco Service Ortona Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Piperata-Cavicchi)
Addetto al Video Check: Canali Segnapunti: Annessi
Domenica 19 gennaio 2020, ore 18.00
Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Feriozzi-Toni)
Addetto al Video Check: Viterbo Segnapunti: Casigliani
Conad Reggio Emilia – BCC Castellana Grotte Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Laghi-Giardini)
Addetto al Video Check: Bosio Segnapunti: Rossi
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Olimpia Bergamo Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Mattei-Somansino)
Addetto al Video Check: Simone Segnapunti: Corte
Geovertical Geosat Lagonegro – Peimar Calci Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Vecchione-Autuori)
Addetto al Video Check: Di Scipio Segnapunti: Villano

Classifica Serie A2
Emma Villas Aubay Siena 32, Sieco Service Ortona 27, BCC Castellana Grotte 26, Peimar Calci 26, Olimpia Bergamo 24, Sarca Italia Chef Centrale Brescia 21, Kemas Lamipel Santa Croce 17, Materdominivolley.it Castellana Grotte 16, Geovertical Geosat Lagonegro 14, Synergy Mondovì 13, Conad Reggio Emilia 9, Pool Libertas Cantù 9

Serie A3 Credem Banca
3a giornata di Ritorno: il Girone Bianco si apre sabato 18 gennaio con Trento – Cisano e Prata – Bolzano. Domenica gli altri match. Nel Blu, sabato Palmi – Leverano, domenica alle 16.00 l’anticipo Sabaudia – Modica, poi le altre gare. Riposa Alessano

Riflettori accesi sulla terza giornata di Ritorno della Serie A3 Credem Banca in programma il 18 e il 19 gennaio. Nel Girone Bianco continua la leadership di Porto Viro, avanti di due lunghezze su Civitanova e Cisano. Nel Girone Blu la capolista Videx Grottazzolina, reduce dal turno di riposo, dorme sonni tranquilli a +8 su Tuscania.

Girone Bianco
La 3a giornata di Ritorno muove i primi passi sabato 18 gennaio alle 20.30 con il match da piani alti UniTrentoCisano Bergamasco e la sfida delicata tra Tinet Gori Wines Prata di Pordenone e Bruno Mosca Bolzano. Domenica 19 gennaio, alle 18.00, si chiude il turno con quattro incontri. La capolista Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro, eliminata da Siena nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia, ospita la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo, sesta forza del gruppo. Punti preziosi in palio tra Gamma Chimica Brugherio e ViviBanca Torino per provare a risalire. Vogliono continuare a muovere la classifica anche i protagonisti del confronto Invent San DonàGibam Fano. Il fortino Eurosuole Forum accoglie il match tra la GoldenPlast Civitanova, seconda, e la HRK Motta di Livenza, quarta.

Girone Blu
Il turno si apre sabato 18 gennaio alle 18.00 al PalaBotteghelle di Reggio Calabria con Golem PalmiBCC Leverano. Domenica 19 gennaio scendono in campo le altre squadre tranne l’Aurispa Alessano, ferma ai box per il turno di riposo. Alle 16.00 si gioca l’anticipo al PalaVitaletti tra Gestioni& Soluzioni Sabaudia e Avimecc Modica. Alle 18.00 la Maury’s Com Cavi Tuscania, seconda nel girone, ospita una Menghi Macerata desiderosa di riscatto, mentre la prima della classe Videx Grottazzolina, reduce dal balzo alle Semifinali di Del Monte® Coppa Italia Serie A2/A3 Credem Banca, potrebbe dare il colpo di grazia alla classifica nella sfida con Roma Volley Club, terza a meno 9. La goEnergy Corigliano-Rossano cerca il gran colpaccio con aggancio nella tana della Emra Foods Ottaviano, quarta.

3a giornata di Ritorno Serie A3 Credem Banca Girone Bianco
Sabato 18 gennaio 2020, ore 20.30
UniTrento – Tipiesse Cisano Bergamasco Diretta streaming Legavolley.tv
(Gaetano-Nava)
Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Rubol Delvai
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Mosca Bruno Bolzano Diretta streaming Legavolley.tv
(Morgillo-Pecoraro)
Addetto al Video Check: Cadamuro Segnapunti: Tajariol
Domenica 19 gennaio 2020, ore 18.00
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo Diretta streaming Legavolley.tv
(Brunelli-Sabia)
Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Greco
Gamma Chimica Brugherio – ViViBanca Torino Diretta streaming Legavolley.tv
(Jacobacci-Giorgianni)
Addetto al Video Check: Salvemini Segnapunti: Pisani
Invent San Donà di Piave – Gibam Fano Diretta streaming Legavolley.tv
(Sessolo-Pasciari)
Addetto al Video Check: Casarin Segnapunti: Bridda
GoldenPlast Civitanova – HRK Motta di Livenza Diretta streaming Legavolley.tv
(Zingaro-Brancati)
Addetto al Video Check: La Delia Segnapunti: Cetraro

Classifica Serie A3 Credem Banca Girone Bianco
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 27, GoldenPlast Civitanova 25, Tipiesse Cisano Bergamasco 25, HRK Motta di Livenza 24, UniTrento 24, BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 22, Gibam Fano 19, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 19, Invent San Donà di Piave 16, Gamma Chimica Brugherio 14, ViViBanca Torino 11, Mosca Bruno Bolzano 8

3a giornata di Ritorno Serie A3 Credem Banca Girone Blu
Sabato 18 gennaio 2020, ore 18.00
Golem Palmi – BCC Leverano Diretta streaming Legavolley.tv
(Usai-Scotti)
Addetto al Video Check: Richichi Segnapunti: Moscato
Domenica 19 gennaio 2020, ore 16.00
Gestioni&Soluzioni Sabaudia – Avimecc Modica Diretta streaming Legavolley.tv
(Proietti-Dell’Orso)
Addetto al Video Check: Gurgone Segnapunti: Grasso
Domenica 19 gennaio 2020, ore 18.00
Maury’s Com Cavi Tuscania – Menghi Macerata Diretta streaming Legavolley.tv
(Gasparro-Cruccolini)
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti: Fanelli
Videx Grottazzolina – Roma Volley Club Diretta streaming Legavolley.tv
(Noce-Colucci)
Addetto al Video Check: Petterini Segnapunti: De Dato
Emra Foods Ottaviano – goEnergy Corigliano-Rossano Diretta streaming Legavolley.tv
(De Vittoris-Carcione)
Addetto al Video Check: Tartaglione Segnapunti: Grieco

Turno di riposo : Aurispa Alessano

Classifica Serie A3 Credem Banca Girone Blu
Videx Grottazzolina 33, Maury’s Com Cavi Tuscania 25, Roma Volley Club 24, Emra Foods Ottaviano 21, Menghi Macerata 19, goEnergy Corigliano-Rossano 18, Aurispa Alessano 15, Golem Palmi 13, Gestioni&Soluzioni Sabaudia 13, Avimecc Modica 9, BCC Leverano 5

1 incontro in meno: Videx Grottazzolina e Menghi Macerata

Il programma media
Volley in TV e Radio

SuperLega Credem Banca
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
Domenica 19 gennaio 2020
Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Eleven Sports a partire dalle ore 18.00
Domenica 19 gennaio 2020
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Leo Shoes Modena
Gas Sales Piacenza – Calzedonia Verona
Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza
Allianz Milano – Consar Ravenna
Itas trentino – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Serie A2 Credem Banca
Diretta streaming YouTube a partire dalle ore 20.30
Sabato 18 gennaio 2020
Synergy Mondovì – Sarca Italia Chef Centrale Brescia
Pool Libertas Cantù – Sieco Service Ortona

Diretta streaming YouTube a partire dalle ore 18.00
Domenica 19 gennaio 2020
Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena
Conad Reggio Emilia – BCC Castellana Grotte
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Olimpia Bergamo
Geovertical geosat Lagonegro – Sieco Service Cantù

Serie A3 Credem Banca
Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 18.00
Sabato 18 gennaio 2020

Golem Palmi – BCC Leverano

Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 20.30
Sabato 18 gennaio 2020
UniTrento – Tipiesse Cisano Bergamasco
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Mosca bruno Bolzano

Diretta Legavolley.tv a partire dalle 16.00
Domenica 19 dicembre 2019
Gestioni&Soluzioni Sabaudia – Avimecc Modica

Diretta Legavolley.tv a partire dalle ore 18.00
Domenica 19 gennaio 2020
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – BAM Acqua S.Bernardo Cuneo
Gamma Chimica – Vivi Banca Torino
Invent san Donà di Piave – Gibam Fano
GoldenPlast Civitanova – HRK Motta di Livenza
Maury’s Com Cavi Tuscania – Menghi Macerata
Videx Grottazzolina – Roma Volley Club
Emra Foods Ottaviano – goEnergy Corigliano-Rossano

Diretta Radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.00
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega Credem Banca. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta l’andamento delle sfide della 3a giornata di Ritorno del 75° Campionato con focus sul match Top Volley Cisterna – Cucine Lube Civitanova. Nel corso della trasmissione collegamenti costanti anche con tutti gli altri campi di gara.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 19 gennaio il 75° Campionato di SuperLega Credem Banca sarà protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Domenica 19 gennaio, dal campo di Perugia, Antonello Brughini si collegherà in diretta per la sfida Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 3a giornata di Ritorno della Serie A Credem Banca attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato Credem Banca, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese di Daniele Vecchi, live da Cisterna domenica 19 gennaio. Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), Match TV (Russia), Polsat (Polonia), BTV Bulgaria, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting serviti dall’agenzia SportRadar.

Elevensports.it trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega Credem Banca, tranne le partite di RAI Sport.

YouTube il canale di Lega Pallavolo all’indirizzo https://bit.ly/2BWihl3 trasmetterà in diretta streaming tutti i match della Serie A Credem Banca.

Legavolley.tv, a cura del gruppo Genius Sport, e i Social dei Club trasmetteranno in diretta streaming tutti i match della Serie A3 Credem Banca.