Gabi Garcia manda messaggi d’amore alla Lube e d’incoraggiamento allo Zar

Nel giorno dell’intervento chirurgico di Ivan Zaytsev arrivano parole di stima e incoraggiamento allo Zar da parte di Gabi Garcia Fernandez, suo compagno di reparto alla Cucine Lube Civitanova. Reduce dal triennio nel team della Brigham Young University, il talento portoricano ha appena vinto il torneo continentale Norceca 2021 con la Nazionale del suo Paese battendo il Canada in finale. In attesa di raggiungere l’Italia tra una decina di giorni, l’attaccante lancia segnali d’amore al Club cuciniero e ai tifosi.

Il 2021 ti ha regalato tante soddisfazioni professionali.

Garcia Fernandez: “Sono davvero carico e felice. Sento di aver già realizzato due obiettivi importanti nella mia vita: entrare a far parte di uno dei migliori club di pallavolo al mondo, la Cucine Lube Civitanova, ma anche dare al mio Paese una medaglia, contribuendo al successo, e questo è avvenuto con la conquista dell’oro nel torneo Norceca. So di poter crescere e ora il mio terzo grande obiettivo è lavorare sodo per migliorare ogni giorno di più”.

Da MVP del campionato statunitense a stella della Nazionale.

Garcia Fernandez: “Queste partite con la maglia del Porto Rico sono state speciali. Ho trovato divertente e gratificante affrontare il torneo continentale. Ogni match giocato è stato a suo modo unico. Ho chiuso in crescendo”.

Ti senti pronto per metterti alla prova nella SuperLega?

Garcia Fernandez: “Mi unirò alla Lube il 6 settembre. Mi intriga l’idea di allenarmi con tanti campioni. Sono dispiaciuto per la situazione di Ivan. Spero che il mio compagno torni in campo presto, anche perché è uno dei migliori al mondo e voglio imparare da lui. Non sarà facile giocare in un torneo così duro, ma sono pronto a vestire la maglia della Lube. Farò del mio meglio per ambientarmi”.

La tifoseria biancorossa ti aspetta a braccia aperte.

Garcia Fernandez: “Ci tengo a salutare tutti i tifosi biancorossi. Sarà stupendo entrare nella famiglia Lube e abbracciare i supporter. Lavorerò duro in modo da regalare gioie e sorrisi a chi ci sosterrà. Forza Civitanova!”