Stefano Giannotti è il nuovo opposto biancoazzurro

Atlantide dà il benvenuto a Stefano Giannotti, che, dopo due anni in serie A3, è pronto a riconquistare il palcoscenico della serie maggiore. Coach Zambonardi: “Ha le doti tecniche che ci servono per un campionato esplosivo”

“La chiamata da Atlantide mi ha fatto un enorme piacere: quando esci da certi giri, non succede spesso di poter rientrare, e farlo con una società che arriva da una stagione pazzesca come quella che ha vissuto Brescia, mi ha sorpreso e lusingato, lo ammetto”. Inizia così la chiacchierata con Stefano Giannotti, opposto veneto di 32 anni, ex Padova e Monza in Superlega, sceso successivamente in serie A3, dove ha giocato nelle ultime due stagioni.

“La prima, con Grottazzolina, stava andando molto bene: 17 vittorie con cinque soli set persi, primato in classifica nel girone, semifinale di Coppa Italia persa proprio al San Filippo in un match intenso – ricorda n un pizzico di ironia -, poi l’interruzione per la pandemia. La seconda stagione, la scorsa, l’ho passata a Galatina, dove la forza del gruppo ci ha portati fino ai Play Off. Ora il mio obiettivo è recuperare il livello tecnico sufficiente a garantire ai Tucani un posto due di qualità. Sostituire Fabio Bisi non è compito facile, so che lascia un grande buco dopo tante stagioni in biancoazzurro e le partite incredibili contro Bergamo e Siena, ma so anche che a Brescia troverò un ambiente solido e tranquillo, dove lavorare con alcuni ‘vecchi’ amici sarà uno stimolo e un  piacere”.

Giannotti ha infatti già giocato con Tiberti, vivendo con lui sia la promozione di Padova in A1 nel 2011, sia la successiva retrocessione nella stagione seguente, e ha incrociato Galliani a Spoleto nel 2017.

Cresciuto nella sua città natale, si mette in mostra nel 2014, vivendo da protagonista la sua seconda promozione con Padova e conquistando anche la Coppa Italia di A2 come MVP della finale contro Monza

Lo schiacciatore ha al suo attivo undici stagioni in serie A: cinque in A1, quattro in A2 e due in A3. Nella scorsa ha messo a terra 459 punti in 22 gare, con una media di oltre 20 punti a partita.

“Avevamo altre opzioni sul tavolo delle trattative – ammette coach Zambonardi – ma crediamo che questo atleta sia il giusto inserimento per il nostro gruppo. Ha le qualità tecniche che ci servono e un grande potenziale: siamo sicuri di far tornare Stefano ai livelli che ci garantiranno un campionato esplosivo”!

STEFANO GIANNOTTI

Nascita 14/05/1989 Padova

Ruolo Schiacciatore

Altezza197 cm

CARRIERA

Periodo          Serie  Squadra

2020/2021     A3       Efficienza Energia Galatina

2019/2020     A3       Videx Grottazzolina

2018/2019     A1       Vero Volley Monza

2017/2018     A2       Mosca Bruno Bolzano       dal 24/12/2017

2017/2018     A2       Monini Spoleto                 fino al 23/12/2017

2016/2017     A1       Kioene Padova

2014/2016     A1       Tonazzo Padova

2012/2014     A2       Tonazzo Padova

2011/2012     A1       Fidia Padova

2010/2011     A2       Phyto Performance Padova

2009/2010     B2       Pallavolo Mestrino (PD)

2008/2009     Giov.   Sempre Volley Padova

2007/2008     C         Pallavolo Legnago (VR)