Volley A3 – Dopo la caduta di Motta, il Volley Team Club San Donà affila gli artigli in attesa di ospitare Mosca Bruno Bolzano

San Donà di Piave, 15 gennaio 2021 – Dopo settimane in cui il Volley Team Club San Donà aveva messo in luce buone prestazioni e una crescita costante, la sconfitta 3-0 contro Motta non ha certo reso giustizia al percorso portato avanti dai biancoblu, ma come dopo ogni sconfitta bisogna sapersi rialzare e guardare avanti.

 

«Purtroppo dobbiamo essere consapevoli che quando ci sono dei giovani in campo, la forbice tra la buona e cattiva prestazione è molto ampia, quindi ci sta che in qualche occasione si sbagli di più – commenta a mente fredda il recente incontro con Motta coach Rossano Bertocco –. Domenica abbiamo trovato un Motta in forma, reduce proprio da un 3-0 con Mosca Bruno Bolzano, che affronteremo noi dopodomani. Mi dispiace per la prestazione che abbiamo fatto, però dobbiamo anche essere bravi a far tesoro degli errori, cercare di correggerli e guardare avanti. Non dobbiamo interrompere il nostro percorso per una situazione del genere».

 

Quello di domenica dunque, contro Mosca Bruno Bolzano, sarà un match chiave per cercare di cambiare il passo in questo campionato difficile. «Finalmente rientriamo con la formazione titolare dopo tanto tempo – continua Bertocco –. È la prima volta, infatti, che ci capita di avere il roster a disposizione al completo e si preannuncia quindi uno scontro interessante. All’andata avevamo fatto due ottimi set ai vantaggi. Vediamo se da allora c’è stato quel miglioramento che volevamo effettivamente in tutti i modi perseguire».

 

La gara di domenica sarà quindi il termometro per capire com’è messa la squadra, ma sulla partita coach Bertocco preferisce non sbilanciarsi in pronostici.

Non resta che attendere lo scontro tra le due compagini sul taraflex sandonatese dunque. Telecamere puntate sul PalaBarbazza con collegamento in diretta su legavolley.tv a partire dalle ore 18.00.

 

___

Ufficio Stampa Volley Team Club San Donà

Cristiano Pellizzaro