Centralone per i Lupi: Truocchio a Santa Croce

Un centralone scuola Modena, ma toscano di nascita, per la nuova Kemas Lamipel 2022-23. Andrea Truocchio, classe 2000, 205 cm di altezza, è nato a Pescia, nel pistoiese, ed ha mosso i primi passi nella società Pieve Volley. Un settore giovanile attento e qualificato come quello di Modena Volley gli ha subito messo gli occhi addosso, portandolo in Emilia e lanciandolo nell’orbita della prima squadra a partire dalla stagione di Superlega 2018-19. Ancora gialloblù in quella seguente, Truocchio ha vissuto la prima esperienza fuori dalla “cantera” a Siena, nell’Emma Villas 2020-21, scendendo in A2 dopo 13 presenze nella serie maggiore. Nella scorsa estate l’ulteriore passaggio a Castellana Grotte, BCC, sotto le sapienti mani di Flavio Gulinelli, coach particolarmente abile nel lanciare i giovani. Il giovane centrale ha potuto giocare titolare risultando tra i primi dieci centrali della categoria per rendimento, con un ottimo 57 % in attacco, 206 punti totali e ben 50 muri punto.
Le prime dichiarazioni:
“Ho scelto i Lupi perché si tratta di un’ottima realtà pallavolistica, una società seria di alto livello che offre ai giovani la possibilità di crescere e migliorare. Inoltre, dopo un po’ di anni fuori casa, torno finalmente in Toscana!”
“Sono rimasto soddisfatto a livello individuale della mia stagione a Castellana Grotte. Con S. Croce cercherò di migliorare di crescere ancora di più così da dare un contributo importante alla squadra”.
“Della Kemas Lamipel ho sempre pensato che fosse una squadra da temere e da rispettare. Non vedo l’ora di entrare in campo e di essere sostenuto e caricato dall’accesa tifoseria di Santa Croce”.
IL CURRICULUM
2021-2022, A2: BCC Castellana Grotte
2020-2021, A2: Emma Villas Aubay Siena
2019-2020, A1: Leo Shoes Modena
2018-2019, A1: Azimut Leo Shoes Modena

Davide Ribechini – Ufficio Stampa Kemas Lamipel S. Croce