GAS SALES BLUENERGY VOLLEY PIACENZA vince al PalaMazzola per 3-0 con GIOIELLA PRISMA TARANTO

GAS SALES BLUENERGY VOLLEY PIACENZA

vince al PalaMazzola

per 3-0 contro GIOIELLA PRISMA TARANTO

2a giornata girone Play Off 5° posto

Piacenza 24.04.2022 –Prosegue la marcia di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che, nella seconda giornata del girone di Play Off 5° posto, vince a domicilio della Gioiella Prisma Taranto per 3-0 (27-25, 25-20, 26-24), salendo a 6 punti in classifica. I biancorossi disputano una gara senza sbavature e raggiungono l’obiettivo della vittoria piena confermandosi così al comando del raggruppamento.

Prossimo impegno per Brizard e compagni mercoledì 27 aprile alle 20.30 al PalabancaSport contro Monza, anch’essa imbattuta sin qui in questi playoff per il 5° posto.

LA PARTITA – Bernardi al PalaMazzola ritrova Brizard, assente domenica scorsa, e lo manda subito in campo in quello che inizialmente è un monologo dei biancorossi capaci di volare subito 10-4 senza fatica. Taranto accenna a risalire e si avvicina alla Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, che però non appena vede arrivare gli avversari schiaccia nuovamente sull’acceleratore e con Russell torna avanti 19-13. Il set sembra deciso, ma gli ospiti si distraggono, tanto da venire raggiunti nel finale da Gironi che pareggia a 24 dopo che Piacenza aveva condotto anche 23-20. Nella fase decisiva Lagumdzija diventa protagonista, poi chiude Antonov con un ottimo lungolinea: 27-25.

Si riparte con Antonov in campo al posto di Recine, mentre a metà frazione il volto di Piacenza cambierà ulteriormente con l’ingresso di Pujol in regia per Brizard. La partenza è identica al parziale precedente, con gli ospiti che scappano trascinati da un ottimo Lagumdzija bravo a firmare sia il 10-7 sia il 13-9. La Prisma però non si arrende e, quando arrivano un paio di errori biancorossi, rientra in partita sul 17-15. Ma questa volta la formazione di Bernardi non ha alcuna intenzione di rischiare e si regala un finale tranquillo grazie a un attento Holt che mette a terra il 25-20.

Non è finita, Taranto se la vuole giocare fino all’ultimo pallone e continua a dimostrarlo anche a inizio della terza frazione quando si porta avanti per la prima volta nel corso della gara 8-5. A metà parziale le due squadre proseguono spalla a spalla e quando si arriva a 20 il set non ha ancora un padrone, con il solito Lagumdzija bravo a sostenere i suoi ben imitato da Antonov e Holt. La Prisma ha anche a disposizione una palla per l’1-2 quando Gironi mura Lagumdzija e il tabellone segna 24-23 per i locali, ma un servizio di Holt poi chiuso da Caneschi e un attacco vincente di Russell regalano a Piacenza il 3-0.

 

Al termine del match abbiamo sentito le impressioni di Edoardo Caneschi, centrale della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza. “Non è stata una partita facile soprattutto nei finali del primo e terzo set, i ragazzi di Taranto ci hanno dato filo da torcere: in difesa e ricezione sono stati molto bravi.

L’avversario più temibile ora in questo girone è Milano, date le sue prestazioni durante la regular season, ma anche Monza che nel derby ha battuto Milano. L’obiettivo ora, dopo un campionato molto difficile con partite giocate ogni tre giorni, è di non mollare e continuare così: rimanendo concentrati con la testa.”

Gioiella Prisma TarantoGas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (25-27, 20-25, 24-26)

Gioiella Prisma Taranto: Falaschi 0, Randazzo 7, Di Martino 4, Sabbi 12, Gironi 15, Alletti 6, Laurenzano (L). N.E. Stefani, Dosanjh, Freimanis. All. Di Pinto.

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: Brizard 1, Recine 5, Caneschi 7, Lagumdzija 17, Russell 12, Holt 8, Catania (L), Stern 0, Scanferla (L), Antonov 7, Pujol 2. N.E. Tondo, Cester, Rossard. All. Bernardi.

ARBITRI: Talento, Vecchione.

Durata set: 31′, 27′, 33′; Tot: 91′.