Lucarelli: “Squadra aggressiva e ricca di talento anche tra i giovani, spero di portare allegria e rimanere per tanto tempo a Piacenza”. Bernardi: “Perugia è la favorita per lo scudetto ma negli ultimi tre anni da favorita non ha vinto né campionato né Champions”.

Piacenza 21.09.2022 – Il primo momento ufficiale della carriera biancorossa di Santos De Souza Ricardo Lucarelli, medaglia di bronzo ai recenti Mondiali, si è tenuto stamattina nella stampa del PalabancaSport.

Al tavolo dei relatori presenti – con il giocatore Santos De Souza Ricardo Lucarelli – Emilia Lisdero brand manager di Raspini S.p.A. new entry nella Business Community di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza, Giuseppe Bongiorni Vicepresidente di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza e Lorenzo Bernardi primo allenatore di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza.

“Siamo particolarmente soddisfatti – ha sottolineato Giuseppe Bongiorni – di avere Lucarelli tra di noi. Un giocatore che abbiamo fortemente voluto è un mix di tecnica, umanità, carattere, energia, potenza, aggressività sportiva, l’uomo importante nello spogliatoio quello che forse in questa squadra mancava. Spero di poterlo vedere presto in campo e che possa restare con noi a lungo”.

Emilia Lisdero è il brand manager di Raspini S.p.A., nuovo sponsor di Gas Sales Bluenergy sia in SuperLega che nella Cev Volleyball Cup. Fondata nel 1946 è un salumificio leader in Italia e nel Mondo con sede a Viotto frazione di Scalenghe in provincia di Torino dove è nato il primo salumificio e dove vengono prodotti oltre quindicimila prosciutti cotti alla settimana distribuiti con prodotto intero, porzionato o in vaschetta. E altri due stabilimenti sono uno a Isolabella in provincia di Torino dove vengono lavorati prosciutti cotti di filiera piemontese e nazionale e specialità gastronomiche ed uno a Sala Baganza in provincia di Parma, specializzato nella produzione di prosciutti crudi di Parma.

Raspini S.p.A. da sempre è sostenitrice dello sport – ha sottolineato Emilia Lisdero – e quest’anno è stato deciso di affiancare una squadra davvero importante nel firmamento della pallavolo. Qui ci sono giocatori importanti e tanta voglia di fare bene e vincere. Esperienza, equilibrio, lungimiranza, fare squadra, determinazione, rispetto per l’ambiente e per il territorio sono concetti fondamentali per la nostra azienda, concetti che ritroviamo anche in questa società”.

Coach Lorenzo Bernardi parla del campionato.

“Perugia è la favorita numero uno per lo scudetto – sottolinea – ma come già in passato si è visto non sempre la favorita vince. Negli ultimi tre anni era la favorita per tutto ma non ha mai vinto lo scudetto o la Champions. Noi abbiamo giocatori importanti, dobbiamo diventare squadra, stiamo lavorando da pochi giorni insieme e all’inizio non saremo al meglio ma conto sulle capacità dei singoli, sulla determinazione di ognuno per sopperire alla mancanza di ritmo partita e amalgama. Non dobbiamo esaltarci per due vittorie consecutive e neppure deprimerci per due sconfitte consecutive”.

Ricardo Lucarelli sorride. È alla sua terza stagione in Italia, è alla sua terza squadra diversa in Italia.

“Spero di rimanere qui a lungo – ha sottolineato – sono arrivato da pochi giorni ma già mi trovo benissimo in questo gruppo, con Simon abbiano parlato a lungo e mi ha convinto a venire, così pure con Leal abbiamo parlato tanto ed è qui con noi. La squadra è forte, anche tra i giovani c’è tanto talento, spero di portare un po’ di esperienza e allegria. Perugia è la favorita per lo scudetto ma lo scorso anno è stato dimostrato che non sempre i favoriti vincono”.

Lucarelli ha quindi parlato del suo infortunio al polpaccio che ha accusato ai Mondiali.

“Sto meglio, cammino bene e faccio già esercizi in palestra mentre la settimana scorsa faticavo a camminare. Stiamo lavorando bene con medico e fisioterapista, spero di essere presto pronto per potere giocare. La squadra è molto aggressiva già in battuta ma anche parecchio equilibrata, possiamo fare bene se diventeremo presto un gruppo”.