Play Off, non basta un monumentale Kaziyski: la Lube vince a Trento. Mercoledì gara 5

Trento, 24 aprile 2022

Per conoscere il nome della squadra che conquisterà l’accesso alla Finale Play Off Scudetto 2022 servirà la quinta ed ultima sfida di spareggio della serie di Semifinale fra Itas Trentino e Cucine Lube Civitanova. Il match di mercoledì 27 aprile alle ore 20.30, programmato nuovamente nelle Marche (diretta RAI Sport+ e Radio Dolomiti), è diventato effettivamente necessario stasera, per mezzo dell’esito di una gara 4 che alla BLM Group Arena di Trento ha visto i padroni di casa uscire sconfitti per 1-3 al cospetto degli ospiti.
Il punto del 2-2 nel computo dei match è arrivato al termine di una partita ricca di colpi di scena e vibrante, in cui i gialloblù si sono trovati a rincorrere gli avversari in ogni set, coronando la rimonta solo nel corso del pirotecnico secondo parziale. Prima e dopo, i cucinieri sono riusciti ad avere la meglio, mettendo sul piatto maggiore brillantezza a muro ed in attacco, aiutata talvolta dal servizio e dalla profondità della propria panchina. Un monumentale Kaziyski (a segno 29 volte col 63% in attacco e due muri vincenti) ha provato a trascinare i proprio compagni, gettando il cuore oltre l’ostacolo, ma dall’altra parte della rete Simon (mvp), Lucarelli e Gabi Garcia hanno respinto il tentativo dell’Itas Trentino di portare l’incontro al tie break, prenotando così un biglietto per gara 5.

Di seguito il tabellino di gara 4 di Semifinale Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca 2022 giocata stasera alla BLM Group Arena di Trento.

Itas Trentino-Cucine Lube Civitanova 1-3
(19-25, 29-27, 22-25, 22-25)
ITAS TRENTINO: Michieletto 11, Lisinac 11, Lavia 7, Kaziyski 29, Podrascanin 6, Sbertoli 2, Zenger (L); Pinali, Cavuto. N.e. D’Heer, Albergati, Sperotto, De Angelis.  All. Angelo Lorenzetti.
CUCINE LUBE: Anzani 9, Zaytsev 10, Yant 10, Simon 20, De Cecco 2, Lucarelli 13, Balaso (L); Diamantini, Garcia 9, Kovar 5, Sottile. N.e. Marchisio, Juantorena, Jeroncic. All. Gianlorenzo Blengini.
ARBITRI: Boris di Vigevano (Pavia) e Braico di Torino.
DURATA SET: 25’, 37’, 28’, 27’; tot 1h e 57’.
NOTE: 3.051 spettatori, per un incasso di 52.138 euro. Itas Trentino: 9 muri, 2 ace, 13 errori in battuta, 10 errori azione, 47% in attacco, 48% (17%) in ricezione. Cucine Lube: 11 muri, 6 ace, 14 errori in battuta, 10 errori azione, 50% in attacco, 51% (22%) in ricezione. Mvp Simon.

API key not valid. Please pass a valid API key.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa