SuperLega Credem Banca: Modena supera Milano al tie break

SuperLega Credem Banca
Modena si impone su Milano al tie break nel recupero della 11a


Allianz Milano – Leo Shoes PerkinElmer Modena 2-3 (25-21, 21-25, 21-25, 27-25, 10-15)
– Allianz Milano: Porro 1, Ishikawa 11, Chinenyeze 11, Patry 20, Jaeschke 13, Piano 9, Staforini (L), Pesaresi (L), Djokic 1, Romanò 2, Mosca 0, Maiocchi 0, Daldello 0. N.E. All. Piazza. Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 3, Ngapeth E. 21, Mazzone 11, Abdel-Aziz 23, Leal 14, Stankovic 6, Gollini (L), Sanguinetti 0, Sala 2, Rossini (L). N.E. Van Garderen, Ngapeth S., Salsi. All. Giani. ARBITRI: Cesare, Curto.

MVP: Earvin Ngapeth (Leo Shoes PerkinElmer Modena)
SPETTATORI: 1732

Si decide al tie break l’esito del recupero dell’11a giornata di SuperLega Credem Banca: Il finale dice 3-2 per Modena, ma l’Allianz si regala un’altra grande serata giocando alla pari contro una delle ‘big’ del campionato. Per Piano e compagni è l’ennesima conferma del processo di crescita che la squadra sta avendo. Rispetto al girone d’andata, infatti, Milano ha migliorato nettamente i propri risultati contro le prime della classe, come testimoniano le oltre due ore di gioco contro Perugia, la vittoria nei quarti di Coppa Italia contro la Lube che è valsa un biglietto per la Final Four e, per l’appunto, il match di stasera con Modena. Passando alla cronaca della gara, nessuna novità nei sestetti di partenza. Piazza schiera Porro-Patry sulla diagonale principale, Ishikawa-Jaeschke in banda, Piano-Chinenyeze al centro e libero Pesaresi. Giani risponde con Bruno al palleggio, Nimir opposto, Ngapeth-Leal in posto 4, Mazzone-Stankovic centrali e libero Rossini. Comincia bene la partita per Milano che sfrutta immediatamente un paio di ace consecutivi di Patry per portarsi sul 3-2. Il vantaggio si consolida sempre di più nel corso del set: un muro di Piano su Nimir vale il +3, un ace (il terzo) di Patry il +4 (14-10) fono ad arrivare al massimo distacco sul 20-13. A quel punto Modena riesce quasi a compiere la rimonta accorciando fino al 22-21, ma la squadra di Piazza è brava ad uscire da una situazione complessa e ad allungare in maniera decisa fino al 25-21 finale. Nel secondo parziale c’è equilibrio nei primi scambi, poi Modena inizia a strappare. Un attacco di Nimir vale il 10-12 e il primo time out in casa Milano, mentre un mani fuori di Ngapeth sigla il 12-16 e costringe Piazza a giocarsi la seconda sosta per provare a fermare gli emiliani. Il risultato all’inizio non è quello sperato perché Bruno e compagni aumentano il distacco fino al +6 (15-21) poi un gran turno in battuta di Patry riporta sotto Milano fino al 19-21. La rimonta però non si completa e Modena fa suo il set col punteggio di 21-25. Nella terza frazione l’equilibrio si rompe verso la metà, quando un paio di muri consecutivi su Ishikawa valgono il 12-15 e 12-16 per Modena. Il solito Patry, grazie alla battuta, consente ai suoi di tornare sotto e costringe Giani a fermare la gara sul 18-19. La sosta fa bene ai gialloblù, che a loro volta sfruttano un grande Leal dai 9 metri per portarsi sul 18-23. Un errore di Maiocchi regala il set a Modena (21-25). La Powervolley rimane con la testa dentro la sfida e nel quarto parziale parte decisa andando sul 9-7. Segue un lungo periodo di parità interrotto giusto da un time out di Giani sul 15-15 dopo un attacco fuori di Nimir. Al rientro in campo la squadra di Piazza vince un paio di lunghi scambi e pesca il muro del 20-17. Modena però raggiunge il pareggio a quota 23 con un ace di Sala e il finale è da brividi: i due sestetti si scambiano ripetutamente il comando e grazie a un paio di errori dei gialloblù è Milano a portarsi a casa il set (27-25). Nel tie break Bruno e compagni hanno una marcia in più e cambiano il campo sul 3-8. L’Allianz ci prova, ma è tutto inutile: una battuta sbagliata di Ishikawa vale il 10-15 finale.

Jean Patry (Allianz Milano): “Nel quinto set non dovevamo iniziare così, abbiamo iniziato a fare punti troppo tardi e dopo infatti non siamo riusciti a rimontare, cosa che invece avevamo fatto nei parziali precedenti. Detto questo abbiamo combattuto e giocato bene soprattutto negli scambi lunghi: ci dobbiamo ricordare di questo perché ci aiuterà in futuro. Un 3-2 con Modena è comunque un punto guadagnato e ci deve servire come stimolo per la sfida di domenica”.
Earvin Ngapeth (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “C’è sempre da soffrire, il campionato italiano è questo, oggi era importante vincere e lo abbiamo fatto, ogni match è una guerra e non puoi mai abbassare la guardia, sarà una lotta sino alla fine dell’anno, lo sappiamo e non molleremo mai”.

 

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 52, Cucine Lube Civitanova 45, Itas Trentino 42, Leo Shoes PerkinElmer Modena 38, Vero Volley Monza 31, Allianz Milano 31, Gas Sales Bluenergy Piacenza 28, Top Volley Cisterna 22, Kioene Padova 21, Verona Volley 21, Gioiella Prisma Taranto 20, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 19, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Gas Sales Bluenergy Piacenza.
1 incontro in più: Top Volley Cisterna, Gioiella Prisma Taranto.
2 incontri in più: Vero Volley Monza.

9a Giornata di Ritorno Regular Season SuperLega Credem Banca

Sabato 19 Febbraio 2022, ore 18.00
Vero Volley Monza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Arbitri: Piana Rossella, Zanussi Umberto (Manzoni Barbara)
Video Check: Ugolotti Davide
Segnapunti: Mariosa Alessia Rosa
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 15.30
Gioiella Prisma Taranto – Gas Sales Bluenergy Piacenza

Arbitri: Pozzato Andrea, Braico Marco (Mancini Giuseppe)
Video Check: Curci Felice
Segnapunti: Francia Salvatore
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova

Arbitri: Cappello Gianluca, Carcione Vincenzo (Bolici Giulio)
Video Check: Giulietti Fabrizio
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 20 Febbraio 2022, ore 20.30
Verona Volley – Leo Shoes PerkinElmer Modena

Arbitri: Vagni Ilaria, Brancati Rocco (Pasquali Fabio)
Video Check: Gioia Riccardo
Segnapunti: Dalle Vedove Carla
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Allianz Milano – Consar RCM Ravenna
Arbitri: Rossi Alessandro, Spinnicchia Giorgia (Rusconi Valerio)
Video Check: Magnino Simone
Segnapunti: Gibertini Giuseppina
Diretta Volleyballworld.tv

Riposa: Itas Trentino