Tipiesse: sfida tra neopromosse a Prata

Sabato sera in grande stile per la Tipiesse Cisano sul campo della Tinet Gori Wines Prata. Alle ore 20.30 di sabato 10 novembre è in programma il fischio d’inizio di un match avvincente e assolutamente da non perdere: le due neo promosse sono pronte a darsi battaglia per strappare punti importanti in ottica salvezza. Chi avrà la meglio? La piccola cittadina bergamasca o quella friulana?

Coach Zanchi: “Ci sarà da soffrire”

Il tecnico Cristian Zanchi è pronto per la trasferta in Friuli e sa benissimo che la sfida al Pala Prata può nascondere diverse insidie. “Prata è una squadra con dei buoni giocatori, un ottimo collettivo e diversi atleti d’esperienza e di livello. Ci aspetta quindi un’altra partita molto dura, una battaglia in cui ci sarà da sudare e soffrire per strappare punti importanti”.

Roberto Ruggeri: “Lavoriamo su noi stessi”

Un attacco di Ruggeri

“Sabato sarà un trasferta sicuramente  impegnativa: Prata è una neopromossa come noi che punta a far bene per restare in questo campionato – presenta così il match lo schiacciatore della Tipiesse, Roberto Ruggeri – Io personalmente non conosco i giocatori, ma mi sento di dire che dobbiamo guardare più dalla nostra parte della rete: abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti, ma forse portato a casa meno di quello che potevamo e ci meritavamo. Dobbiamo pensare quindi più a noi stessi, lavorando sull’attenzione, per limare qualche nostra problematica e le difficoltà che ovviamente si incontrato con il salto di categoria. In questi giorni stiamo preparando la partita come di consueto anche con i video, ma come già detto penso che dobbiamo guardare più in casa nostra per migliorare le situazioni che ci hanno costretto a portare a casa meno di quello che ci meritavamo”.

Un match assolutamente da non perdere. “Sarà una partita combattuta tra due neo promosse che ci terranno a far bene per smuovere la classifica e dimostrare di poter stare nella categoria”.

La neopromossa Prata

Attenzione a sottovalutare Prata perché i friulani, nonostante siano anche loro una squadra neo promossa in serie A2, hanno costruito una rosa di livello e tra le mura del Pala Prata hanno già dimostrato di vendere molto cara la pelle. I pericoli maggiori per la Tipiesse Cisano arriveranno delle mani dell’opposto Della Corte e dello schiacciatore Marinelli: entrambi sono gli uomini chiave della squadra di Sturam, capaci di mettere a terra molto punti per trascinare i loro compagni alla vittoria. Riflettori puntati anche sul veterano Deltchev: il bulgaro, classe 1982, conosce ormai a memoria i parquet italiani e metterà in campo sempre la sua consueta grinta per infondere maggiori energie ai compagni. Il sestetto ideale di coach Sturam è completato dal palleggiatore Calderan e dai centrali Bortolozzo Tassan. Libero il giovane Lelli.

Tinet Gori Wines Prata: Deltchev, Tassan, Della Corte, Marinelli, Bortolozzo, Calderan; Lelli (L1). Radin, Bonante, Marini, Cecutti, Link, Saraceni, Corazza (L2). All.: Sturam, Bovari


Gli altri match (6ª giornata – domenica 11 novembre, ore 18)

Tinet Gori Wines Prata – Tipiesse Cisano Bergamasco (10/11/18, ore 20.30)
Olimpia Bergamo – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania (9/11/18, ore 20.30)
Sieco Service Ortona – Elios Messaggerie Catania (10/11/18, ore 20.30)
Gas Sales Piacenza – Pag Taviano (10/11/18, ore 20.30)
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Videx Grottazzolina
Pool Libertas Cantù – Gioiella Gioia del Colle (ore 19.00)
Bam Acqua S. Bernardo Cuneo – Club Italia Crai Roma (ore 19.00)

Classifica

Olimpia Bergamo 14, Videx Grottazzolina 13, Gioiella Gioia del Colle 12, Materdominivolley.it Castellana Grotte 11, Gas Sales Piacenza 11, Club Italia Crai Roma 9, Elios Messaggerie Catania 8, Pool Libertas Cantù 6, Bam Acqua S. Bernardo Cuneo 5, Sieco Service Ortona 4, Tinet Gori Wines Prata 4, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 3,  Pag Taviano 3, Tipiesse Cisano Bergamasco 2.