Un Cuneo troppo indeciso lascia spazio a Gioia del Colle

Cuneo Volley – Serie A2 maschile                                

30-12-2018

Un Cuneo troppo indeciso lascia spazio a Gioia del Colle

La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo chiude il 2018 con una brutta sconfitta casalinga contro i gioiesi.

Poteva sicuramente chiudere meglio l’anno la A2 maschile di Cuneo, che nella prima giornata di ritorno contro il Gioiella Gioia del Colle non riesce ad esprimere il proprio gioco e soccombe ai gioiesi in tre set.

Al fischio d’inizio Cuneo vede schierati: Cortellazzi palleggio, Alexandre De Oliveira opposto, Picco e Dutto centro, Galaverna e Bolla schiacciatori; Prandi (L).
Coach Passaro schiera in campo: Kindgard palleggio, Prolingheuer opposto, Usai e Sighinolfi centro, Radziuk e Margutti schiacciatori; Frigo (L).

Inizio difficile per Cortellazzi e compagni che commettono troppi errori lasciando prendere il largo a Gioia del Colle. Chiapello entra al posto di Bolla sul 3-10 e vi resta per tutto il set.

Sul 4-12 coach Serniotti esaurisce i time out a disposizione. Il turno al servizio dell’opposto tedesco Prolingheuer vale due ace consecutivi per i pugliesi. I padroni di casa non riescono a recuperare e Gioia chiude 25-12 a proprio favore.

La seconda frazione vede Galaverna efficace in attacco e al servizio insieme al primo tempo di Dutto, ma i gioiesi ingranano e si portano avanti 8-5. Bolla rientra in campo al posto di Chiapello mentre Alborghetti entra al centro per Picco sul 6-13. Il turno alla battuta di Dutto apre la strada a un tre punti consecutivi per Cuneo che porta il parziale 11-17. L’Ace di Bolla  e l’errore in attacco di Radziuk portano al time out di Gioia sul 19-22. Entra Picco alla battuta per Alborghetti sul 20-23, ma la doppietta Prolingheuer e Radziuk chiude i giochi 21-25.

Terzo set più combattuto, sul 0-3 coach Serniotti inserisce Amouah al posto di Caio nel ruolo di opposto, il quale ripaga la scelta. Un continuo gioco punto a punto si interrompe per i due time out ravvicinati prima per i gioiesi sul 15-17 e poi per i padroni di casa sul 15-19; al termine di quest’ultimo rientra Caio che da subito fa sentire la sua presenza. Tuttavia il secondo time out gioiese sul 21-22 ha gli effetti sperati da coach Passaro, con Radziuk sugli scudi che chiude il set 25-21.

« Non salvo nulla dalla partita di oggi – ha commentato a fine partita Coach Serniotti – abbiamo giocato male, con molti timori e dimostrandoci sprovveduti in situazioni semplici. Possiamo solo stare in palestra e allenarci e migliorare, perché non è giusto per chi ci sostiene, per chi viene a vederci e soprattutto non è giusto per noi presentarci in queste condizioni qua. Mi spiace perché i ragazzi si stanno impegnando molto, ma è evidente che al momento i risultati non si vedono ».

Il primo appuntamento del 2019 con la Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo, è per domenica 6 gennaio alle ore 18.00, in casa del Tipiesse Cisano Bergamasco.

 

1^ Ritorno (30/12/2018) – Regular Season Serie A2 Credem Banca – Girone Blu 

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Gioiella Gioia del Colle (BA) 0-3
(12-25/21-25/21-25) 

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi , Oliveira 13, Dutto 2, Picco 1, Bolla 8, Galaverna 8, Prandi (L1); Chiapello 2, Alborghetti 2, Amouah 3. N.e. Testa, Menardo, Armando.
All.: Roberto Serniotti
II All.: Francesco Revelli
Ricezione positiva:  55%; Attacco: 34%; Muri 3; Ace 5.

Gioiella Gioia del Colle: Kindgard 3, Prolingheuer 21, Usai 4, Sighinolfi 2, Radziuk 10, Margutti 9, Frigo (L1). N.e. Sideri, Meringolo, Marcovecchio, Scrollavezza, Zauli, Marchetti (L2).
All.: Sandro Passaro
II All.: Vincenzo Masi
Ricezione positiva:  49%; Attacco: 43%; Muri 13; Ace 6.

Arbitri: Rossetti Andrea e Pozzi Roberto 

Durata set: 20‘, 23’, 25’.
Durata totale: 68’.