Colpaccio Delta, al centro arriva Matteo Sperandio

Matteo Sperandio
Matteo Sperandio, grande colpo di mercato del Delta Volley

Colpo grosso del Delta Volley Porto Viro. Alla corte del Presidente Veronese arriva il centrale Matteo Sperandio, classe 1992, nelle ultime due stagioni alla Kioene Padova, in Serie A1.

Due metri di altezza, considerato una “sentenza” nel fondamentale di muro (nel 2015/2016 è risultato miglior muratore di tutta la A2), Sperandio porta in dote a Porto Viro un ricco bagaglio di esperienze: tre campionati di A1 (tra Padova e Sora), sei di A2, con le maglie di Castellana Grotte, Corigliano e Club Italia, oltre che della già citata Sora, con cui ha conquistato la promozione in Superlega nel 2016. Il curriculum dell’atleta trevigiano, cresciuto nel settore giovanile dell’allora Sisley, è ulteriormente impreziosito dai trascorsi in Azzurro: con la Nazionale pre-Juniores ha disputato i Mondiali 2009 a Jesolo, con quella Juniores gli Europei 2010 in Bielorussia.

Giunto nel pieno della sua maturità pallavolistica, Sperandio è stato oggetto delle attenzioni di numerosi club quest’estate e alla fine ha scelto di sposare il progetto nerofucsia. Ecco le sue prime parole da giocatore del Delta Volley: “È vero, negli ultimi mesi ho ricevuto diverse proposte, anche in categorie superiori, ma ho scelto questo club per la sua ambizione e per la sua serietà. Con la dirigenza si è creato subito un ottimo feeling, del resto tutti mi hanno sempre parlato bene dell’ambiente di Porto Viro. Inoltre, conosco già diversi giocatori della rosa, tutti buonissimi atleti, oltre che ottimi ragazzi: un’altra delle ragioni che mi hanno portato qui”.

Idee chiare per Sperandio, anche quando si tratta di parlare di sé: “Sono un centrale principalmente votato alla fase break, il fondamentale in cui posso fare maggiormente la differenza è il muro – si racconta – In generale, mi ritengo un giocatore in grado di dare equilibrio e positività, sia in campo che in spogliatoio. Quando possibile cerco di aiutare i miei compagni dando loro dei consigli: la mia filosofia è che si esce dalle difficoltà prima di tutto con la tecnica e poi con il resto. L’esperienza non mi manca, faccio la Serie A da quasi dieci anni e ho praticamente sempre giocato in squadre di alto livello, allenandomi e confrontami con grandi tecnici e giocatori da cui ho potuto imparare molto. Spero di riuscire a portare questo prezioso bagaglio di esperienze all’interno del gruppo”.

“La A3 è un campionato nuovo anche per me, credo bisognerà aspettare almeno la fine del girone d’andata per riuscire ad avere un quadro più preciso – prosegue il neoacquisto del Delta –  La società sta allestendo una squadra competitiva, per fare bene sarà fondamentale formare un bel gruppo di lavoro, positivo e propositivo. Avere uno spogliatoio forte ti aiuta soprattutto nei momenti di difficoltà, che inevitabilmente capitano nel corso di una stagione. Dove possiamo arrivare? Non partiamo con l’idea di vincere il campionato, ma vista la qualità della rosa mi sento di dire che il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro. Personalmente voglio dare il meglio di me stesso per aiutare la squadra a raggiungere questo traguardo: negli ultimi due anni a Padova non ho avuto molto spazio, quindi ho tantissima voglia di giocare, di dimostrare quello che so fare e di impormi come uno dei migliori interpreti del ruolo di centrale in questa categoria”.  

Il ‘benvenuto’ al nuovo arrivato lo dà Massimo Zambonin, tecnico del Delta: “Con l’ingaggio di Matteo abbiamo acquisito un atleta di indubbio valore, non solo sotto il profilo tecnico ma anche umano e caratteriale – afferma – Direi che si tratta di un ‘fuori categoria’, visti i suoi lunghi trascorsi in Superlega e A2: è un giocatore che nel suo ruolo potrà spostare gli equilibri e darci una grossa mano in questa nostra prima avventura in Serie A”.

La scheda di Matteo Sperandio
Nato a: Treviso il 04/03/1992
Ruolo: Centrale
Altezza: 200 cm

Stagione Squadra Categoria
2017/2019 Kioene Padova A1
2016/2017 Biosì Indexa Sora A1
2014/2016 Globo Banca Popolare del Frusinate Sora A2
2013/2014 Materdominivolley.it Castellana Grotte A2
2011/2013 Caffè Aiello Corigliano A2
2010/2011 Club Italia Aeronautica Militare Roma A2
2009/2010 Blu College Vigna di Valle B1
2006/2009 Sisley Treviso Sett. Giov.